Cannes 2017

Il Festival di Cannes giunge nel 2017 alla sua 70a edizione. La rassegna si tiene dal 17 al 28 maggio, data della cerimonia di chiusura e premiazione in cui vengono consegnati la Palma d'oro al miglior film e tutti gli altri premi del Palmarès.

Presidente di Giuria è il regista spagnolo Pedro Almodóvar, che è un habitué della Croisette, in cui è stato presente coi suoi film ben cinque volte, di cui quattro in Concorso: Tutto su mia madre (1999), Volver (2006), La pelle che abito (2011) e Julieta (2016), mentre La mala educación fu il film d'apertura dell'edizione 2004. Gli altri membri della Giuria sono Maren Ade, Agnès Jaoui, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Will Smith, Gabriel Yared, Paolo Sorrentino e Park Chan-wook.

Uma Thurman è Presidente di Giuria in Un Certain Regard, Sandrine Kiberlain di Caméra d’or, Cristian Mungiu di Cinéfondation e cortometraggi e Kleber Mendonça Filho della Settimana Internazionale della Critica.

Il film d’apertura, Fuori Concorso, è Les fantômes d'Ismaël di Arnaud Desplechin, con Mathieu Amalric, Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg e Louis Garrel, la cui proiezione ufficiale si tiene presso il celebre Grand Théâtre Lumière mercoledì 17 maggio alle ore 19.15.

Il poster ufficiale della 70a edizione rende omaggio all’attrice Claudia Cardinale, mentre un’altra attrice italiana, Monica Bellucci, presenta in qualità di madrina sia la cerimonia d'apertura che quella di chiusura.

Il programma della Selezione Ufficiale viene svelato il 13 aprile 2017 a Parigi da Pierre Lescure e Thierry Frémaux.

Malgrado nessun film italiano figuri in Concorso, l’Italia è comunque ben rappresentata in altre categorie. Fortunata di Sergio Castellito compete infatti in Un Certain Regard, mentre in Quinzaine des Réalisateurs ne troviamo addirittura tre: Cuori puri, opera prima di Roberto De Paolis, L'intrusa di Leonardo di Costanzo e A Ciambra di Jonas Carpignano. In Semaine de la Critique, invece, per la prima volta in assoluto, è un film italiano ad aprire, ossia Sicilian Ghost Story di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza.

Cannes 2017: la critica ai tempi di Netflix e Twitter

Anche la critica non viene risparmiata dai cambiamenti che hanno investito quest'edizione del Festival di Cannes da poco... Continua...

Cannes 2017: voti e considerazioni, tra apatia e piccoli schermi

Commento alla premiazione ed in generale all'edizione numero 70 del Festival di Cannes Continua...

Cannes 2017: Palma d'oro a The Square di Ruben Östlund, tutti i premiati

Il film svedese si aggiudica il premio principale all'edizione numero 70 del Festival di Cannes. Ecco a chi sono andati... Continua...

Cannes 2017: Aus dem Nichts (In the Fade) - recensione del film di Fatih Akin

Diane Kruger protagonista dell'ultimo film di Fatih Akin. Leggete la nostra recensione di Aus dem Nichts Continua...

Cannes 2017: classifica finale e pronostici in vista della premiazione

Chi saranno i vincitori della settantesima edizione del Festival di Cannes? Scopritelo su Blogo. Continua...

Cannes 2017: Geu-hu (The Day After) - recensione del film di Hong Sang-soo

Dopo il trionfo a Berlino, Kim Min-hee ed Hong Sang-soo ancora insieme per The Day After. Leggete la nostra recensione Continua...

Cannes 2017: You Were Never Really Here - recensione del film di Lynne Ramsay

Un ottimo Joaquin Phoenix protagonista dell'ultimo film di Lynne Ramsay. Leggete la nostra recensione di You Were Never... Continua...

Cannes 2017: A Gentle Creature - recensione del film di Sergei Loznitsa

Liberamente ispirato a un racconto breve di Dostoevskij, Sergei Loznitsa porta in Concorso A Gentle Creature. Leggete la... Continua...

Cannes 2017: L'amant double - recensione del film di François Ozon

Francois Ozon porta in Concorso L'amant double, con Marine Vacth e Jérémie Renier. Leggete la nostra recensione Continua...

Cannes 2017: Good Time - recensione del film dei fratelli Safdie

Opera seconda dei fratelli Safdie, Good Time approda a Cannes direttamente in Concorso. Leggete la nostra recensione del... Continua...