Film Disney

Walt Disney Company è divenuta negli anni sinonimo di media, animazione ed entertainment per infanzia e famiglie. Il genio creativo e la lungimiranza del suo co-fondatore Walt Disney hanno fatto della fantasia e dell'immaginazione più sfrenata un mix di business e passione che forse meglio rappresentano l'idea di "self-made man" che prende ancor più corpo nell'immaginario della corsa al sogno americano con il motto più celebre di Walt Disney: "Se puoi sognarlo, puoi farlo!".

Fondata il 16 ottobre 1923 da Walt Disney e Roy O. Disney la compagnia ha esordito come Disney Brothers Cartoon Studio affermandosi come leader nel settore dell'animazione americana prima di diversificare la produzione ampliandola con film live-action, televisione e parchi a tema.

1923: Disney Brothers Cartoon Studio produce la serie Alice in Cartoonland (57 cortometraggi realizzati in tecnica mista).

Topolino (Mickey Mouse) viene creato nel 1928 da Walt Disney e Ub Iwerks per Walt Disney Studio. Questo personaggio diventerà uno dei cartoni animati più conosciuti al mondo e l'icona stessa della Walt Disney Company. Topolino in origine si chiamava Mortimer (fu Lillian la moglie di Disney a convincerlo a cambiargli nome in Mickey Mouse) e debutta il 18 novembre 1928 nel cortometraggio Steamboat Willie (primo corto con sonoro sincronizzato), anche se in precedenza Mickey Mouse aveva già fatto un'apparizione nel cortometraggio Topolino è L'aereo impazzito.

La società che ha operato anche sotto i nomi di The Walt Disney Studio e Walt Disney Productions ha assunto la sua attuale denominazione nel 1986, anno in cui ha ulteriormente ampliato il suo target di produzioni con teatro, radio, musica, editoria e media online puntando anche a fidelizzare un pubblico più maturo vedi l'acquisto nel 2010 della biblioteca Miramax Films.

1930: Prima apparizione di Pluto in Fuga di Topolino.

1932: Prima apparizione di Pippo nel cortometraggio La rivista di Topolino.

1934: Prima apparizione di Paperino ne La gallinella saggia (The wise little hen).

Nel 1937 la Disney produce il primo lungometraggio, Biancaneve e i sette nani diretto da David Hand. Basato sull'omonima fiaba dei fratelli Grimm è il primo lungometraggio realizzato in "cel animation" della storia del cinema, il primo film d'animazione prodotto in America, il primo ad essere stato prodotto completamente a colori e il primo Classico Disney.

1949: Lo studio inizia la produzione de L'isola del tesoro, primo film live-action prodotto da Walt Disney, diretto dal regista Byron Haskin e basato sull'omonimo classico letterario di Robert Louis Stevenson.

1953: Walt Disney porta su schermo Le avventure di Peter Pan in un film d'animazione diretto da Hamilton Luske, Clyde Geronimi, Wilfred Jackson e Jack Kinney. È il 14° Classico Disney basato sull'opera teatrale Peter e Wendy di J. M. Barrie. Il film è l'ultimo Classico Disney distribuito attraverso la RKO Pictures prima che Walt Disney fondi la sua compagnia di distribuzione, la Buena Vista Distribution ed è anche l'ultimo film Disney in cui tutti i "Nine Old Men" (i nove animatori storici della Disney) hanno lavorato insieme come direttori dell'animazione.

1954: esce il film live-action 20.000 leghe sotto i mari, il primo lungometraggio della Disney in CinemaScope e primo a fruire della distribuzione della neonata Buena Vista Pictures Distribution Company Inc..

1955: Apre Disneyland ad Anaheim, California e la Disney distribuisce il primo classico d'animazione in CinemaScope: Lilli e il Vagabondo.

1966: Muore Walt Disney considerato uno dei più grandi artisti del XX secolo nel campo dell'intrattenimento, oltre ad aver contribuito alla creazione di molti dei più famosi personaggi dei cartoni animati del mondo detiene ad oggi il record di nomination di suoi film all'Oscar (59 in totale) con 22 statuette vinte e 4 insignite alla carriera.

1979: viene prodotto il primo film per la cui visione è suggerita la presenza di un genitore, si tratta del fantascientifico The Black Hole - Il buco nero diretto da Gary Nelson. Nel film recitano Maximilian Schell, Robert Forster, Anthony Perkins e Ernest Borgnine. Il film fu la risposta della Disney a Star Wars con un budget di 20 milioni di dollari, diventando la più costosa produzione Disney e negli anni pellicola di culto per una schiera di appassionati.

1980: La Disney inaugura la sua prima divisione home-video.

1983: The Disney Channel inizia a trasmettere sul sistema via cavo degli USA.

1984: viene creata la Touchstone Pictures per produzioni indirizzate ad un target di pubblico più maturo e il nome della compagnia viene cambiato da Walt Disney Productions a The Walt Disney Company.

1989: viene realizzato il lungometraggio La sirenetta diretto da John Musker e Ron Clements. Basato sull'omonima fiaba di Hans Christian Andersen è il 28° Classico Disney e il primo film che inaugura un periodo d'oro per lo studio che Jeffrey Katzenberg, all'epoca capo sezione cinematografica della Walt Disney Pictures, definì un "Rinascimento" (1989-1999). Si tratta di un decennio in cui Walt Disney Animation Studios torna alla ribalta sfornando un successo dietro l'altro con riscontri positivi sia di pubblico che di critica, tra i film di quel periodo ricordiamo La bella e la bestia (1991), Aladdin (1992), Il re leone (1994) e Hercules (1997).

1993: La Disney acquisisce Dimension Films (poi venduta nel 2005) e Miramax Films (poi venduta nel 2010).

1997: La divisione home-video rilascia il primo DVD.

2003: esce il campione d'incassi La maledizione della prima luna (Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl) dando il via ad un franchise ispirato ad un'attrazione dei parchi a tema Disney che figlierà un franchise multimiliardario.

2006: Con un accordo siglato il 23 gennaio, la Disney annuncia l'acquisizione della Pixar per 7,4 miliardi di dollari tramite l'acquisto della quota maggioritaria in mano a Steve Jobs che diventa così il più grande azionista individuale della Disney. Quello stesso anno il sequel Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma diventa il film Disney più visto di sempre.

2009: The Walt Disney Company acquista la Marvel Entertainment per 4 miliardi di dollari. La Disney acquisisce i diritti di distribuzione per più di 5.000 personaggi Marvel.

2010: I Walt Disney Animation Studios festeggiano il 50° Classico d'animazione Disney con l'uscita di Rapunzel - L'intreccio della torre.

2012: The Walt Disney Company annuncia l'acquisizione della LucasFilm per 4,05 miliardi di dollari e a partire dal film The Avengers, Disney inizia anche a distribuire nei cinema e in home-video i film di Marvel Studios.

Articoli sulla Disney:

La Disney e la Pixar guardano al futuro: annunciati 8 film tra il 2016 e il 2018

50 film d'animazione Disney: ecco il video celebrativo

Recensioni film Disney:

Lilli e il vagabondo

I Robinson - Una famiglia spaziale

La principessa e il ranocchio

Rapunzel - L'intreccio della torre

Ralph Spaccatutto

Frozen - Il regno di ghiaccio

Come d'incanto

Il Ritorno di Mary Poppins: nuovo trailer italiano del sequel Disney

La magica tata Mary Poppins torna nei cinema il 25 dicembre 2018 nel sequel "Mary Poppins Returns" con protagonista... Continua...

Jungle Cruise: riprese concluse e video finale dal set con The Rock

Emily Blunt e The Rock protagonisti di "Jungle Cruise", film d'avventura ispirato all'omonima attrazione dei parchi a... Continua...

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni: nuovo trailer italiano del live-action Disney

Il fantasy live-action "Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni" prodotto da Disney arriva nei cinema italiani il 31 ottobre... Continua...

Maleficent 2: riprese concluse e nuove foto dal set

Angelina Jolie torna nei panni dell'iconica cattiva Disney nel sequel "Maleficent 2" nei cinema a maggio 2020. Continua...

Mulan: nuova foto dal set del remake live-action Disney

Iniziate le riprese del remake live-action "Mulan", con una data di uscita nelle sale fissata al 27 marzo 2020. Continua...

Lilli e il vagabondo: Tessa Thompson interpreterà "Lilli"

Disney ha reclutato la Tessa Thompson di "Thor: Ragnarok" per il remake live-action "Lilli e il vagabondo". Continua...

I Simpson, I Griffin: confermati nuovi film in sviluppo alla Fox

Alla Fox confermano nuovi lungometraggi d'animazione in sviluppo basati sulle serie tv I Simpson, I Griffin e Bob's... Continua...

Ralph Spacca Internet: nuovo video con il personaggio di Gal Gadot

Ralph esplora il mondo di Internet nel sequel "Ralph Spaccatutto 2" nei cinema italiani dal 22 novembre 2018. Continua...

Sadé, arriva un live-action Disney con una principessa africana

A produrre la pellicola, e probabilmente anche a dirigerla, Rick Famuyiwa. Continua...

Guardians of the Galaxy Vol. 3, James Gunn licenziato per dei vecchi tweet

A pochi mesi dal via alle riprese, la Disney/Marvel ha licenziato il regista James Gunn dal 'suo' Guardians of the... Continua...