Sin City 2: nuova clip in italiano con Josh Brolin e Mickey Rourke

Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller al cinema dal 2 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Sin City 2 - Una donna per cui uccidere ha debuttato nei cinema italiani e oggi vi proponiamo una nuova clip in italiano con Dwight (Josh Brolin) e Marv (Mickey Rourke), mentre a seguire trovate la nostra ultima tranche di note di produzione del film con un approfondimento su trucco e make-up speciale.

Vi ricordiamo che sono disponibili anche una recensione del film e la colonna sonora ufficiale.

Note di produzione - Trucco & make up speciale

Oltre alle bellissime donne disegnate da Frank Miller, l'universo di Sin City è pieno di uomini sfigurati durante i loro anni nella città del peccato. Nel primo film, il pubblico è rimasto scioccato dal corpo deforme di Quel Bastardo Giallo, dalla carica della pistola conficcata nella fronte di Jackie Boy, e dalla forma della testa di Marv. Questi look sono stati perfezionati dal collaboratore di lunga data di Rodriguez, Greg Nicotero della KNBEFX. Durante il film, Nicotero puntava a diminuire il tempo impiegato nell'applicare le protesi di Marv a Mickey Rourke. Racconta: “Abbiamo ricreato le protesi e velocizzato il processo di applicazione. Avevo con me il mio braccio destro, Gino Cragnole, che nel primo film mi ha dato una mano ad applicare le protesi a Mickey. Siamo diventati molto amici con Mickey e ci siamo divertiti molto per il secondo film”.

Nicotero e il suo team hanno applicato le protesi di Marv anche alla controfigura di Mickey, lo Stunt Coordinator Jeff Dashnaw. Dashnaw ha indossato le protesi anche nel primo film. Ridendo, Nicotero ricorda: “Quando abbiamo fatto il primo film, Jeff e io eravamo nell'ufficio di Robert con un paio di possibili controfigure di Marv e Robert disse, 'Perché non le facciamo su Jeff?' E da quel momento Jeff ha indossato il trucco dalle 25 alle 30 volte. Non sta mai fermo e mi fa ridere tutto il tempo, non riesco mai a tenere fermo l'aerografo. Me lo ricorda ogni giorno”.

La faccia ricostruita di Dwight è stata un'altra sfida per il team creativo. Nicotero commenta: “Abbiamo fatto dei cambiamenti minori, gli abbiamo costruito una protesi al naso, un labbro superiore, una mascella, il mento, lenti a contatto e una parrucca”. Nicotero ha anche dovuto ricreare il bulbo oculare di Dwight, che ad un certo punto esce dalla testa. Nicotero spiega, “Abbiamo usato i libri di Frank e le bozze per una sagoma visiva come riferimento e da lì abbiamo creato le protesi dimensionali. C'è una scena in cui Dwigt viene picchiato da Manute e nel graphic novel è molto tetra, ci sono schizi di sangue e un occhio che viene fuori. Così abbiamo realizzato una scultura e l'abbiamo applicata a Josh. Il modo in cui l'hanno girata dà ancora più profondità alla scena, ad esempio c'è la carne che è stata rimossa dall'occhio e molti tagli e lividi, è spettacolare”.

Un'altra sfida è stata creare la faccia ingrossata del boss Wallenquist, interpretato da Stacy Keach. Nicotero ha usato strati di protesi per gonfiare la testa di Wallenquist e ha creato il collo da circa 70 centimetri e l'aspetto sfigurato. Keach parla della sua esperienza con la KNB: “Mettere quelle protesi è stata un'esperienza fantastica. Avevo già messo maschere prima e pensavo fosse orribile stare con quelle protesi per otto o nove ore, ma non è stato così. La cosa peggiore era quando dovevo toglierle. Ma hanno reso il mio lavoro molto facile”.

Miller parla dell'incredibile lavoro della KNB: “Greg Nicotero è capace di guardare i miei disegni e interpretarli in tre dimensioni, cosa non facile da fare perché un fumettista può sempre cavarsela mentendo. Posso disegnare il profilo di un personaggio e metterci una folla di persone davanti e nessuno può dirmi niente, ma Greg deve far funzionare tutto da entrambe le angolature”.

Il Capo del dipartimento Trucco e Capelli, Ermahn Ospina, ha lavorato con Rodriguez da Desperado. Da quasi 20 anni, Ermahn crea il trucco per le sexy e potenti donne dei suoi film, tra cui il primo Sin city. Ospina commenta: “Lavorare con il 3D e il green screen è stata una vera sfida. Si può capire tutto dalle espressioni di una persona. Dovevo prestare molta attenzione perché ci tenevo che i personaggi sembrassero reali, soprattutto le donne. Non volevo si vedesse il trucco”.

Sin City 2: due nuove clip in italiano e guida ai personaggi


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani dal 2 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Debutta oggi nei cinema italiani Sin City 2 - Una donna per cui uccidere ì, sequel del cinecomic di culto "Sin City" che vede ancora alla regia in tandem Robert Rodriguez e Frank Miller.

Oggi vi proponiamo due nuove clip in italiano tratte dal film con Josh Brolin (Dwight) e Joseph Gordon-Levitt (Johnny) e una piccola guida ai personaggi del film che trovate a seguire.

Vi ricordiamo che sono disponibili anche una recensione in anteprima del film e la colonna sonora ufficiale.

Clip 2 - Mai perdere il controllo:

Guida ai residenti di Sin City

MARV

Marv, che appare in tutti i quattro episodi di Sin City 3D: una donna per cui uccidere, è uno dei più improbabili eroi di Sin City. Nonostante sia un colosso dal temperamento incontrollabile, Marv farebbe di tutto per i suoi amici ed è molto protettivo nei confronti delle donne, specialmente con quelli di Nancy Callahan. Frank Miller commenta: “Marv è una persona considerata folle da tutti per il modo in cui si comporta. Ma è solo un uomo nato nel millennio sbagliato. Poteva essere un gladiatore romano e le persone lo avrebbero onorato. È solo un disadattato che frequenta bar e spacca molte facce, ma è un uomo leale e sempre in cerca di giustizia”.

NANCY CALLAHAN

Nel primo Sin City, la ballerina Nancy viene salvata due volte da John Hartigan, che poi muore per poterla salvare una terza volta. L'ultimo ballo di Nancy è la storia di come la ragazza affronta le conseguenze di quell’evento. Miller dice: “In questa storia ci siamo resi conto di quanto fosse profondo il suo dolore e il disprezzo per se stessa. Nella storia precedente, Quel bastardo giallo, l'abbiamo vista diventare una ballerina che ballava per amore della danza. In questa storia si rende conto che non è più così, è diventata semplicemente un pupazzo con il solo compito di far eccitare gli uomini arrapati. È piena di disprezzo nei confronti di se stessa e prova molta rabbia. Diventa una creatura piena di demoni interiori e deve riuscire a fare giustizia”.

JOHNNY

Quella lunga, brutta notte si concentra su Johnny, un personaggio completamente nuovo che Frank Miller ha scritto per il film. Arriva a Sin City su una Corvette convertibile del 1960 con abiti eleganti e passeggia per il KadiÈs facendo roteare un dollaro d'argento tra le dita. Attratto subito da Marcie, una dolce ma sfacciata novellina di Sin City, comincia a vincere un bel mucchio di soldi alle slot machine, prima di chiedere come fare ad entrare nella stanza del poker del Senatore Roark. E così ha inizio la lunga, brutta notte di Johnny. A differenza delle storie del primo film, Miller ha scritto Una lunga, brutta notte esclusivamente per il grande schermo.

SENATORE ROARK

Presente in Quella lunga, brutta notte e L'ultimo ballo di Nancy, il Senatore Roark è l'uomo più potente di Sin City e anche uno dei suoi più depravati cittadini. Powers Boothe afferma: “È dispotico e impavido perché sa come muovere le sue marionette. Ha la mania di voler essere come Dio. Roark ha una battuta pazzesca, in cui dice 'Quando leggo di Dio,succede la cosa peggiore. Voglio essere lui e a Sin City lo sono’”. Il Senatore Roark è presente nel primo film nell'episodio Quel bastardo giallo, in cui suo figlio, Roark Jr., è un serial killer che rapisce l'undicenne Nancy Callahan. Quando il poliziotto John Hartigan la salva, mutila senza pietà Roark Jr.. Convinto che Hartigan abbia causato a suo figlio una grande ingiustizia, il Senatore Roark lo incastra. Anni dopo, Hartigan salva di nuovo Nancy da Roark Jr., adesso completamente sfigurato, e lo uccide. Hartigan decide infine di suicidarsi per evitare che il Senatore Roark possa poi vendicarsi e dare la caccia a Nancy.

DWIGHT MCCARTHY

Il protagonista di Una donna per cui uccidere è l'investigatore privato e fotografo Dwight McCarthy, interpretato da Josh Brolin. Prequel di Un'abbuffata di morte, la storia mostra come Dwight sia arrivato ad avere una plastica facciale. Nel film, l'aspetto e l'abbigliamento di Dwight sono completamente diversi. Quattro anni prima, la bellissima Ava Lord lasciò Dwight per sposare uno degli uomini più ricchi di Sin City. Devastato, Dwight si rifugia nell'alcol e nella rabbia incontrollabile, che lui definisce “lasciare uscire il mostro”. Miller dichiara: “Dwight è una figura molto metaforica. È il personaggio che subisce più
cambiamenti a Sin City. Quando lo incontriamo per la prima volta nel film, ha avuto una tragica relazione che è finita in modo orribile e ora cerca di andare avanti. Proprio quando sta per superare tutto, la donna dei suoi sogni torna e ricominciano i guai”. Quando Ava Lord supplica Dwight di salvarla, lui si sente di nuovo obbligato ed essere il suo protettore.

AVA LORD

Considerata spesso una succube, Ava Lord è la classica “femme fatale”. Con i suoi capelli nero corvino, i penetranti occhi verdi, le labbra rosso rubino e il corpo da dea, gli uomini cadono ai suoi piedi. Affermando di essere in pericolo, Ava implora Dwight di salvarla da suo marito e dalla sua guardia del corpo, Manute.  Frank Miller si riferisce a Ava Lord come “il sogno più glorioso di ogni uomo, ma allo stesso tempo, il loro incubo peggiore”. Rodriguez e Miller hanno impiegato molto tempo per trovare l'attrice perfetta per interpretare Ava. Dice Rodriguez, “È uno dei personaggi più amati e anche un ruolo molto impegnativo. Ma solo su una persona eravamo d'accordo... e si trattava di Eva Green. Ti fa dire davvero 'Okay, quella è una donna per cui uccidere".

MANUTE

Manute è una costante dell'universo di Sin City e anche uno dei suoi cittadini più misteriosi. Guardia del corpo leale e letale, Manute ha servito molte delle figure più potenti della città. Il pubblico ha conosciuto Manute con un occhio d'oro nel primo capitolo. La storia dietro questa sua malformazione viene raccontata in Una donna per cui uccidere. Miller spiega: “Riveleremo di più sul passato di Manute. E' sempre in cerca di qualcuno da venerare. Nel primo film venerava il boss del crimine di Sin City e in questa storia venera Ava Lord”. Nel primo film, Manute era interpretato da Michael Clarke Duncan che ci ha regalato una performance potentissima. Clarke Duncan è venuto a mancare poco prima dell'inizio delle riprese. Trovare un attore che potesse interpretare quel ruolo e amplificare l'iconico personaggio è stato molto difficile. Robert e Frank hanno poi incontrato Dennis Haysbert.  Sull'esperienza con Haysbert, Miller dice: “La sua presenza fisica è una cosa importante, ma ha una voce rombante che sembra avere una forza assoluta. Dennis ha portato alla luce il lato spirituale e oscuro di Manete nella storia”.

GAIL

L'area della Città Vecchia di Sin City è controllata da un team di feroci prostitute armate, comandate da un leader molto tosto: Gail (Rosario Dawson). Parlando del suo personaggio, Dawson afferma: “È la più feroce delle guerriere amazzoni e uno dei personaggi più stravaganti che io abbia mai interpretato. Gail è intensa 24 ore su 24”. L'unico suo punto debole è l'altalenante relazione con Dwight McCarthy, che ritorna nella Città Vecchia chiedendo disperatamente il suo aiuto.

MIHO

La piccola e letale Miho è uno dei personaggi preferiti di Miller. Non dice mai una parola, i suoi nemici non vedono né sentono il taglio silenzioso della sua lama prima che sia troppo tardi. Originariamente era interpretata da Devon Aoki, che però aspettava il suo secondo figlio durante le riprese e non ha potuto fare il film. Rodriguez ricorda: "Avevamo solo un paio di giorni per trovare qualcuno che sostituisse Davon. Abbiamo incontrato Jamie Chung... Fisicamente era perfetta, sembrava che avesse vissuto per anni con il personaggio. È stata la sostituta perfetta”.

WENDY & GOLDIE

Jamie King torna ad interpretare le gemelle identiche di Sin City, Goldie e Wendy, prostitute della Città Vecchia. Nel primo film, Marv si risveglia trovando il corpo senza vita di Goldie accanto a lui e decide di vendicare la sua morte. Nel prequel, scopriamo di più su Goldie e sul suo rapporto con la sorella.

MORT

Interpretato da Christopher Meloni, Mort è uno dei pochi poliziotti di Sin City che seguono le regole, fin quando non incontra Ava Lord. Meloni racconta: “Mort e il suo partner devono investigare sull'omicidio del marito di Ava, ma anche lui si innamora di lei. Mort è solo un'altra mosca nella rete di Ava. Un poliziotto sposato, che non ti risparmierebbe una multa per divieto di sosta e poi cade sotto l'incantesimo di Ava".

BOB

Partner di Mort, Bob rappresenta il tipico poliziotto di Sin City, che abusa del suo potere. Bob cerca di salvare Mort dai modi sleali di Ava. Avendo lavorato in Spy kids: È tempo di eroi, Piven è diventato molto amico di Rodriguez e non vedeva l'ora di tornare a collaborare con lui. Da fan di Frank Miller, Piven spiega: “Conoscevo già i lavori di Frank e ovviamente c'è qualcosa di molto oscuro e divertente in quello che fa. Ho colto l'opportunità e ne sono stato felicissimo”.

WALLENQUIST

Stacy Keach ha interpretato il vendicativo e grottesco boss della mafia, Wallenquist. Lavorando nove ore sotto strati di protesi, Keach ha dato la vita al personaggio che Frank Miller non vedeva l'ora di portare sul grande schermo. Sul suo personaggio Keach dice: “Wallenquist è un cattivo vero, un boss che diventa uno stupido in presenza di una bella ragazza...ed è proprio il caso di Ava.

Sin City 2: terza clip in italiano con Mickey Rourke e Jessica Alba


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani dal 2 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile una terza clip in italiano di Sin City 2 - Una donna per cui uccidere, il sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller in arrivo nei cinema italiani domani 2 ottobre.

In questa nuova clip il Marv di Mickey Rourke assiste ad una sensuale e grintosa performance della ballerina esotica Nancy Callahan (Jessica Alba).

A seguire trovate anche alcune nuove note di produzione per un approfondimento sul cast e vi ricordiamo la nostra recensione in anteprima del film.

Note di produzione - I nuovi abitanti

I nuovi membri del cast comprendono attori con cui Rodriguez ha già lavorato in passato, come Josh Brolin, Jeremy Piven e Lady Gaga. Gli altri sono amici o attori che Frank e Robert ammiravano da tempo, come Joseph Gordon-Levitt, Ray Liotta, Stacy Keach e Christopher Meloni.

Eva Green ha stupìto i registi con la sua recente performance in 300: l'alba di un impero, il sequel di 300, basato sempre su un graphic novel di Miller. Rodriguez e Miller hanno dovuto sostituire alcuni ruoli, tra cui Manute, interpretato originariamente da Michael Clarke Duncan e Miho, interpretata da Devon Aoki. I registi hanno scelto Dennis Haysbert e Jamie Chung, che hanno entrambi regalato performance impressionanti.

In quasi tutti i suoi film, Rodriguez ingaggia attori conosciuti per ruoli che si differenziano molto dalle loro solite scelte. È il caso di Christopher Lloyd, che interpreta Kroening, l'illegale dottore tossicodipendente di Quella lunga, brutta notte. Lloyd ride: “Ho letto lo script e ho amato il personaggio. Non mi sarei mai immaginato in quel ruolo, ma sono contento che Robert e Frank ci abbiano pensato”.

Nella sua seconda apparizione troviamo Lady Gaga, che ha avuto di recente un cameo come La Chameleon in Machete kills. Questa volta interpreta la cameriera Bertha che prova pietà per Johnny in Quella lunga, brutta notte”.

Sin City 2: seconda clip in italiano con Eva Green e Josh Brolin


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani dal 2 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Fianlmente mancano una manciata di giorni all'arrivo nelle sale italiane di Sin City 2 - Una donna per cui uccidere, il sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller che ci riporta negli oscuri meandri della Città del peccato tra ripugnanti criminali, feroce violenza, donne fatali e anime in pena.

Oggi vi proponiamo una nuova clip in italiano con Josh Brolin e una sempre più fascinosa Eva Green, alcune nuove note di produzione per un approfondimento sul cast e vi ricordiamo la nostra recensione in anteprima del film.

Note di produzione  - I nativi ritornano

La produzione di Sin City 3D: una donna per cui uccidere è iniziata nel tardo ottobre 2012, otto anni dopo le riprese del primo film ai Troublemaker Studios, gli studi di produzione di Robert Rodriguez in Texas.

Coordinare gli impegni di più di una dozzina di attori principali si è rivelato abbastanza problematico, per questo Rodriguez ha messo in atto una tecnica che usa nella maggior parte dei suoi film: in più occasioni ha girato la stessa scena coinvolgendo singolarmente gli attori. In altre parole, molti degli attori che sono in una stessa scena non hanno necessariamente girato lo stesso giorno.

Nonostante Jessica Alba abbia girato diversi film con Rodriguez, era emozionata all’idea di realizzare il sequel del film che ha cambiato la sua carriera. “Adesso sono molto più sicura di me sia come donna che come attrice. Sento di avere un coraggio che non avevo quando ho fatto il primo film” – ha commentato.

Mickey Rourke invece non è un fan delle protesi di Marv e parla apertamente: “Non mi piace stare per più di 10 minuti seduto in sala trucco, ma ciò nonostante sto lì per ore, per non parlare della mezz'ora che impiego a struccarmi. Ma la cosa importante, senza considerare il trucco, è che è sempre un piacere lavorare. Non vedo l'ora di tornare sul set e lavorare con un regista che amo, che rispetto, e so che per lui è lo stesso, quindi faccio del mio meglio e quando Frank mi rivela qualcosa del personaggio, lo porta completamente ad un altro livello”.

Rosario Dawson, che interpreta Gail, la feroce e sexy leader delle prostitute della Città Vecchia, paragona i suoi sentimenti attuali rispetto a quelli di nove anni fa". È lo stesso stordimento che avevamo la prima volta che lo abbiamo girato. Torni ad interpretare personaggi che hai già interpretato, ma c'è un entusiasmo diverso nel modo e anche per il
3D. Robert ha imparato davvero molto con le nuove tecnologie e lui e Frank sono felicissimi di avere la possibilità di giocare con questi materiali e riportare in vita il film in un modo completamente nuovo”. Poi aggiunge: “Questa volta posso solo immaginarlo, con tutte le cose che saltano dallo schermo, ogni schiaffo, ogni goccia di sangue, ogni ringhio e Gail che attacca con tutta la sua forza!”

Di ritorno ai Troublemaker per il suo terzo film con Rodriguez, Bruce Willis dice: “È come tornare in famiglia e tutti sono super entusiasti del film, queste storie sembrano davvero reali. Mi fa sempre piacere tornare a Austin”.

La prima a girare è stata l'attrice Jamie King, che interpreta le prostitute gemelle della Città Vecchia, Wendy e Goldie. Sul suo ritorno dice“ Che nostalgia essere qui...il green screen, Frank e Robert. È una gioia interpretare di nuovo questi personaggi in un modo diverso e approfondito”. Powers Booth, che interpreta il corrotto Senatore Roark, commenta “La prima volta che ho lavorato col green screen è stato molto strano. Questa volta sapevo come funzionava e mi sono sentito più libero e in grado di fare ciò che faccio insieme a questi due gentlemen. È stato magnifico”.

Sin City 2: prima clip in italiano con Eva Green e Josh Brolin


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani dal 2 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il prossimo 2 ottobre approda nei cinema italiani l'atteso Sin City 2 - Una donna per cui uccidere, sequel che vede il ritorno della coppia Robert Rodriguez / Frank Miller.

In attesa di goderci il film in sala vi proponiamo una prima clip in italiano con Eva Green e Josh Brolin, una recensione in anteprima del film e un ulteriore approfondimento con alcune note di produzione che trovate a seguire.

Note di produzione - Il ritorno a Sin City

Quando Sin City uscì al cinema nel 2005, il film fu un successo di critica e pubblico. Esplorando nuove tecniche, il film fu girato interamente in green screen e riportò in vita il graphic-novel in bianco e nero di Miller. Ricco di donne coraggiose, eroi imperfetti e crudeli nemici, i fan chiesero immediatamente un sequel.

I co-registi Robert Rodriguez e Frank Miller erano d'accordo fin da subito che se ci fosse stato un seguito sarebbe dovuto essere ancora più audace del primo. Avendo diffuso il 3D con Spy kids 3D: game over, Rodriguez sapeva che il mondo di Sin City sarebbe tornato in vita in un modo completamente nuovo usando questa tecnica. Sebbene alcuni film 3D non hanno convinto del tutto il pubblico di cinefili, Rodriguez era certo che portare l'universo di Sin City in 3D avrebbe fatto l'esatto contrario. “Ho sempre pensato che un film da fare in 3D fosse quello tratto dal fumetto di Sin City, proprio per la tipicità del graphic novel”–sostiene Rodriguez. Secondo lui, infatti, l'estetica in bianco e nero del film può potenziare ancora di più l'esperienza del 3D, e aggiunge: “con il 3D sembra proprio di essere all'interno del graphic novel”.

Alcune delle storie di Sin City 3D: una donna per cui uccidere sono precedenti a quelle raccontate nel primo film. Personaggi morti in Sin City, come Marv (Mickey Rourke), Goldie (Jamie King) e Hartigan (Bruce Willis), ritornano in questo nuovo capitolo. Parlando della linea temporale, Miller dice: “Tendo a giocare molto nei libri di Sin City, così come nei film adesso. Passo da un periodo all'altro, così sembra che i personaggi tornino in vita, ma in realtà sono solo tornato io indietro nel tempo”.

Sia Rodriguez che Miller concordavano sul fatto che dovesse essere Una Donna Per Cui Uccidere, quella preferita dai fan, la storia centrale del film. Non solo riunisce i personaggi più amati, ma introduce anche una della creature più malvagie di Sin City: la bella e fatale Ava Lord (Eva Green). Cronologicamente questa storia è collocata prima di Un'abbuffata di Morte (presente nel primo film) e spiega come Dwight McCarthy (Josh Brolin) abbia  drammaticamente cambiato faccia. “Costruita intorno ad una tragica storia d'amore tra un uomo e una donna, il film ha molto a che fare con il tradimento, l'oscurità e il senso di colpa dei film noir. È una storia di cui vado molto fiero e che Robert adora” – commenta Miller.

Avendo precedentemente seguito fedelmente i libri, questa volta Rodriguez e Miller hanno deciso di incorporare nuove storie. Spiega Rodriguez: “Nel primo film volevamo essere fedelissimi ai libri e tradurli direttamente sullo schermo. Per il secondo abbiamo pensato di dare al pubblico una sorpresa, così da evitare che fosse già al corrente di quello che sarebbe successo, avendo acquistato il libro in un negozio di fumetti”. In una delle storie originali, Quella lunga, brutta notte facciamo la conoscenza di un giovane giocatore d'azzardo chiamato Johnny (Joseph Gordon- Levitt). Il ragazzo ritorna a sin City per trovare fortuna con il poker, giocando contro il politico più potente e malvagio della città, il Senatore Roark (Powers Boothe).

La seconda storia originale, L'ultimo ballo di Nancy, si svolge dopo Quel bastardo giallo, la storia della ballerina esotica Nancy Callahan (Jessica Alba) e della sua relazione con il poliziotto e suo salvatore, John Hartigan (Bruce Willis). Il sequel si svolge quattro anni dopo la morte di Hartigan. Ancora ballerina al Kadies Club, Nancy è alla disperata ricerca di vendetta nei confronti dell'uomo che incolpa per la morte di Hartigan. Incapace di vederla sprofondare in questa spirale senza controllo, Marv le offre il suo aiuto.

Sin City 2: 4 nuove clip e 8 locandine del sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani dal 2 ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Dimension Films ha presentato quattro nuove clip con scene tratte dall'attesissimo sequel Sin City 2 - Una donna per cui uccidere che vede Robert Rodriguez (Machete) e Frank Miller (The Spirit) fare di nuovo squadra in cabina regia.

La prima clip ci offre un'ulteriore sguardo ai personaggi di Ray Liotta (Joey) e Juno Temple (Sally). Poco prima che Joey minacci di uccidere Sally, il prode Dwight (Josh Brolin) scende in campo per salvarla.

La seconda clip mostra reunion di Dwight con la leader della "Città Vecchia" Gail (Rosario Dawson), mentre la terza vede in azione la graziosa e letale "Miho" di Jamie Chung. Nella quarta e ultima scena il Johnny di Joseph Gordon-Levitt disarma due teppisti di mezza tacca proteggendo la propria "dama".

A seguire trovate anche 8 nuovi poster che oltre a due locandine internazionali includono 6 character poster che ritraggono il regista Robert Rodriguez, gli attori Ray Liotta (Joey), Dennis Haysbert (Manute), Julia Garner (Marcy) e Powers Boothe (Senatore Roark) e una nuova locandina che rivela il personaggio di Bertha interpretato dalla cantante Lady Gaga.

Clip 2 - Old Town:

Clip 3 - Deadly Little Miho:

Clip 4 - Johnny's Fight:



Sin City 2: due nuove clip con Mickey Rourke, video backstage e spot tv con Eva Green


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani a ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Ancora video per l'atteso sequel Sin City 2 - Una donna per cui uccidere, stavolta ampio spazio al tormentato Marv di Mickey Rourke in due nuove clip, uno spot tv dedicato alla fascinosa Ava Lord di Eva Green e un lungo video backstage di quasi 9 minuti che ci porta sul set del film.

La prima scena della clip mostra Marv e una Nancy Callahan dal viso deturpato (Jessica Alba) che affrontano un trio di motociclisti pesantemente armati, mentre nella seconda Marv armato fino ai denti semina cadaveri.

Nello spot tv dopo essere stato sedotto dalla dea tentatrice Ava Lord (Eva Green), Dwight McCarthy (Josh Brolin) mette in atto un piano di vendetta. Vediamo come Ava usa il suo fascino per sedurre Dwight prima che la donna che ama lo tradisca e quasi uccida.

Per quanto riguarda il video dal set si nota il consueto uso massiccio di green screen, una mancanza di scenografie ed elementi live-action con cui interagire che rende il lavoro degli attori un processo particolarmente impegnativo.

A seguire trovate nuove clip, spot tv e un nuovo character poster dedicato al personaggio di Gilda interpretato da Alexa PenaVega.

Sin City 2: nuovo character poster della Gilda di Alexa PenaVega

Clip 1:

Clip 2:

Spot tv:

Sin City 2: nuovo trailer senza censure e 5 poster dal Comic-Con 2014


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani a ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Dimension Films ha reso disponibilI 5 nuove locandine e un nuovo "stiloso" trailer del sequel Sin City 2 - Una donna per cui uccidere, si tratta del red-band trailer che ha debuttato al Comic-Con di San Diego durante il fine settimana.

"Non c'è giustizia senza peccato" recita la tagline di una delle nuove locandine in cui campeggia una Jessica Alba trasformata da sexy ballerina a spietata vendicatrice (attenzione alle immagini che scorrono sul televisore in apertura di trailer in cui appaiono i registi Frank Miller e Robert Rodriguez).

Sentiamo molti lamentarsi del fatto che il film segue troppo fedelmente lo stile visivo dell'originale, ci sembra una cosa naturale visto che se dovessimo leggere una nuovo fumetto di Frank Miller (e come per "300" di un cinecomic puro stiamo parlando) vorremmo ritrovare il medesimo stile grafico, altrimenti cambieremmo autore, oltretutto è palese che qui è la mano di Robert Rodriguez a fare la differenza (vedi il deludente The Spirit con Miller regista in solitaria).

Sin City 2: trailer italiano ufficiale, primo spot tv e nuove locandine


Sin City 2 - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema italiani a ottobre 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili un primo trailer ufficiale italiano, un primo spot tv e 4 nuove locandine del sequel Sin City: Una Donna Per Cui Uccidere.

I registi Robert Rodriguez e Frank Miller tornano a collaborare per portare un altro capitolo della graphic novel “Sin City” sul grande schermo.

Tessendo insieme due delle classiche storie di Miller con nuovi racconti creati appositamente per il film, vecchie conoscenze della "Città del peccato" si scontrano con alcuni degli abitanti più famigerati e pericolosi.

Le trame ufficiali degli episodi:

“Una Donna Per Cui Uccidere” [A Dame To Kill For]:

Anni prima di “Un’abbuffata di morte”, Dwight McCarthy (Josh Brolin) lotta con i suoi demoni interiori e cerca di mantenere il controllo fino a quando non ritorna il suo primo amore, Ava Lord, che gli chiede aiuto per sfuggire alle grinfie del suo violento marito, il milionario Damien Lord (Marton Csokas) e della sua enorme guardia del corpo Manute (Dennis Haysbert). Tuttavia, un innamorato Dwight scoprirà presto che levere intenzioni di Ava sono più sinistre di quanto sembrino.

“Solo un altro sabato sera” [Just Another Saturday Night]:

La sera in cui John Hartigan incontra Nancy in “Quel bastardo giallo”, Marv (Mickey Rourke) riprende conoscenza mentre è sulla statale che domina i Projects, circondato da giovani morti e incapace di ricordare come ci è arrivato.

“Quella lunga, brutta notte” (storia originale) [The Long Bad Night]:

Johnny (Joseph Gordon-Levitt), un presuntuoso giocatore d’azzardo, trucca una missione per sconfiggere al suo stesso gioco il cittadino più malvagio di Sin City. Sfortunatamente
se la prende con l’uomo sbagliato e gli eventi prendono una piega peggiore. La sua missione viene in qualche modo deviata quando incontra una giovane stripper di nome Marcy (Julia Garner).

“La grossa sconfitta” (storia originale) [The Fat Loss]:

Ambientata dopo il suicidio di John Hartigan (Bruce Willis) alla fine di “Quel bastardo giallo”, la storia si concentra su una più temprata Nancy Callahan (Jessica Alba) che cerca di superare la sua morte mentre pianifica l’omicidio del Senatore Roark (Powers Boothe).

Spot tv - E' solo un altro sabato sera:

Sin City 2: nuove locandine e seconda clip del film con Jessica Alba


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Seconda clip e tre nuove locandine per l'atteso sequel Sin City: una donna per cui uccidere diretto a quattro mani da Robert Rodriguez e Frank Miller.

La nuova clip si apre con un ghignante senatore Roark (Powers Boothe), prosegue con il detective Bruce Willis con cicatrice d'ordinanza osservare una furente Jessica Alba dare di matto e si chiude con Mickey Rourke che si reca ad un incontro in uno dei malfamati bar di Sin City.

Le nuove locandine includono invece due comic-poster con la spogliarellista Nancy Callahan di Jessica Alba e il tormentato Marv di Mickey Rourke e un maxi poster dedicato al cast in cui oltre ai personaggi della Alba e di Rourke troviamo ritratti Frank Hartigan (Bruce Willis), Marv (Mickey Rourke), Gail (Rosario Dawson), Ava Lord (Eva Green), Johnny (Joseph Gordon-Levitt) and Dwight McCarthy (Josh Brolin).

Nel cast anche ci sono anche James King, Dennis Haysbert, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Ray Liotta, Juno Temple, Stacy Keac, e Julia Garner.

Sin City 2: prima clip del film con Rosario Dawson


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile una prima clip com una scena tratta da Sin City: una donna per cui uccidere, l'atteso sequel diretto in tandem da Robert Rodriguez (Machete) e Frank Miller (The Spirit).

Protagonista della clip la sensuale Rosario Dawson, l'attrice torna a nei panni della letale Gail che stavolta usa tutta il suo seducente fascino da "bambina cattiva" per far scattare una letale trappola (con katana da samurai) ai danni di un nerboruto scagnozzo. Detto tra noi sarebbe stato praticamente impossibile resisterle...

Questo sequel intreccia due storie classiche di Frank Miller con nuove storie create appositamente per il film.

Cronologicamente, questa storia si svolge prima di "Un'abbuffata di morte aka The Big Fat Kill", quarto capitolo del Sin City originale e spiega come il Dwight interpretato da Clive Owen arriverà in questo nuovo film ad avere un volto totalmente diverso e le fattezze di Josh Brolin.

Sin City 2: nuovo trailer e locandina del sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile un nuovo trailer di Sin City: una donna per cui uccidere, sequel che vede far di nuovo squadra dietro la macchina da presa il regista Robert Rodriguez e l'autore di fumetti Frank Miller.

Il film è interpretato da Josh Brolin che riprende il ruolo di Dwight il cui volto ha nuove e irriconoscibili fattezze (nel film originale era interpretato da Clive Owen), che viene braccato da l'unica donna che abbia mai amato, Ava Lord (Eva Green), mentre guarda la sua vita andare dritto all'inferno.

Questo nuovo trailer si concentra sui membri del cast visti nell'originale in particolare sul tormentato Marv di Mickey Rourke, sulla sensuale  Nancy di Jessica Alba e il poliziotto John Hartigan di Bruce Willis.

Nel trailer c'è un sacco di azione e il consueto e suggestivo repertorio di fumettose immagini stilizzate.

Insieme al trailer vi proponiamo anche una nuova locandina che ritrae la fascino Ava Lord di Eva Green, locandina che incredibilmente ha dovuto subire una modifica imposta dalla censura a causa di una maliziosa trasparenza (se volete vedere il risibile intervento sulla locandina cliccate QUI).

Il cast del film include anche Powers Booth, Rosario Dawson, Jaime King, Dennis Haysbert, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Ray Liotta, Juno Temple, Stacy Keach e Julia Garner.

Sin City 2: nuova locandina con Eva Green

Sin City 2: nuovi character poster del sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili 5 nuovi character poster per il sequel Sin City: una donna per cui uccidere, che vede di nuovo collaborare alla regia Frank Miller e Robert Rodriguez.

"Le cose stanno incattivirsi" recita una delle locandine e noi non vediamo l'ora di tornare nei meandri delle "Città del peccato" per ritrovare volti segnati dalla violenza come quello del tormentato Marv di Mickey Rourke e altri dai connotati stravolti come del Dwight McCarthy di Josh Brolin, ma questo sequel ci riproporrà anche i corpi voluttuosi della Nancy Callahan di Jessica Alba e della Gail di Rosario Dawson e anche qualche faccia nuova di passaggio in città come il Johnny di ​​Joseph Gordon-Levitt, pronto a dare il suo contributo in sangue, cinismo e violenza.

Vi segnaliamo il resto del notevole cast di questo atteso sequel che include anche Bruce Willis, James King, Dennis Haysbert, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Ray Liotta, Juno Temple, Stacy Keach e Julia Garner.

Fonte | Collider

Sin City 2: nuovo trailer e immagini degli storyboard di Frank Miller


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibile online un nuovo trailer per il sequel Sin City: Una donna per uccidere diretto a quattro mani da Robert Rodriguez e Frank Miller.

Insieme al trailer che include apparizioni di Josh Brolin, Joseph Gordon-Levitt e Jessica Alba, vi proponiamo anche una galleria fotografica con alcuni storyboard del film realizzati da Frank Miller e postati sulla pagina Facebook del film.

Il primo Sin City aveva la peculiarità di essere un cinecomic "puro" nel senso che, come accadeva in 300, era il grande schermo che pescava suggestioni cromatiche e visive dai fumetti e non l'impronta visiva di questi ultimi ad adattarsi al grande schermo, come peraltro ha provato a riproporre successivamente Frank Miller nella sua prima regia in solitaria con lo sfortunato The Spirit.

Vi ricordiamo il cast stellare del film: Josh Brolin, Eva Green, Mickey Rourke, Jessica Alba, Bruce Willis, Rosario Dawson, Jaime King, Joseph Gordon-Levitt, Dennis Haysbert, Jamie Chung, Powers Boothe, Christopher Lloyd, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Ray Liotta, Juno Temple, Stacy Keach e Julia Garner.

Sin City 2 - nuove immagini del sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller


Sin City - Una donna per cui uccidere: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller nei cinema americani dal 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili 11 nuove immagini via Collider del sequel Sin City: una donna per cui uccidere.

Archiviato il rutilante Machete Kills il regista Robert Rodriguez torna a far squadra con Frank Miller per un altro sequel in cui ci riporta nei meandri di Sin City con il medesimo e intrigante look dell'originale e un cast all-star tratto distintivo dei film di Rodriguez, che stavolta ha reclutato Josh Brolin per il ruolo di protagonista, l'attore reduce dal controverso remake di Oldboy riprende il ruolo di Dwight interpretato nell'originale da Clive Owen.

In questo sequel Brolin sarà affiancato da un cast che include Mickey Rourke, Jessica Alba, Eva Green, Bruce Willis, Rosario Dawson, Jaime King, Joseph Gordon-Levitt, Dennis Haysbert, Jamie Chung, Powers Boothe, Christopher Lloyd, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Ray Liotta, Juno Temple, Stacy Keach e Julia Garner.

Il film segue un Dwight dai connotati alterati (Brolin) che viene braccato da l'unica donna che abbia mai amato, Ava Lord (Green), mentre guarda la sua vita andare dritta all'inferno.

Sin City 2 - primo trailer sottotitolato in italiano del sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili online un primo trailer (che vi proponiamo sottotitolato in italiano) e tre immagini ufficiali del sequel Sin City: Una donna per uccidere che segna il ritorno dietro la macchina da presa di Robert Rodriguez (Machete) e Frank Miller (The Spirit).

Il film vede Josh Brolin nei panni di un Dwight dai connotati cambiati (nel primo film il personaggio era interpretato da Clive Owen), che viene braccato da Ava Lord (Eva Green) l'unica donna che abbia mai amato per poi intraprendere senza indugio una strada che porta dritto verso l'inferno e che passa per i vicoli di Sin City.

Il primo film resta un cult inarrivabile e Robert Rodriguez dopo l'ottimo Machete Kills difficilmente deluderà i suoi fan, anche considerando che sul piatto ci sono un paio di protagonisti di caratura come Josh Brolin reduce dal controverso remake Oldboy ed Eva Green strepitosa e carismatica Artemisia nel sequel 300: L'alba di un impero in cui l'attrice ha ripetutamente rubato la scena ai suoi colleghi uomini.

Questo primo trailer ci riporta cromaticamente nei meandri di una Sin City sempre più cupa e violenta e l'accoppiata Rodriguez/Miller promette un nuova immersiva esperienza dal tratto grafico poeticamente brutale.

Nel film dal consueto cast stellare recitano anche Mickey Rourke, Jessica Alba, Bruce Willis, Rosario Dawson, Jaime King, Joseph Gordon-Levitt, Dennis Haysbert, Christopher Meloni, Jeremy Piven, Ray Liotta, Juno Temple, Stacy Keach e Julia Garner.

Sin City 2 - sito ufficiale e locandine del sequel di Robert Rodriguez e Frank Miller


Sin City 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel che uscirà in America il 22 agosto 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il sequel del cinecomic Sin City approderà nei cinema americani la prossima estate con il titolo Sin City: A Dame to Kill For (Una donna per cui uccidere) e al timone ritroveremo i co-registi Frank Miller (The Spirit) e Robert Rodriguez (Machete).

Insieme alla conferma del titolo la Dimension Films ha lanciato anche un sito ufficiale che al momento include solo una prima sinossi, ma da qui ad agosto gli aggiornamenti siamo certi non mancheranno.

Sono trascorsi nove anni dal'uscita di Sin City che con il suo fumettoso mix di CG e live-action ha senza dubbio lasciato un segno indelebile nel filone cinecomic da grande schermo. Nel frattempo Rodriguez ci ha regalato il folle e spassoso sequel Machete Kills e Miller, a cui dobbiamo il ritorno de Il cavaliere oscuro e l'epico 300 con relativo sequel, nel frattempo ha debuttato nella sua prima regia in solitaria con il flop The Spirit, nostalgico cinefumetto che pur ammiccando all'impatto visivo di Sin City non ne aveva purtroppo il medesimo spessore.

Sin City 2 si baserà in parte sulla graphic novel di Miller "Si può anche uccidere per lei" e pur mantenendo una narrazione di stampo corale vedrà al centro della trama il personaggio di Dwight, nel primo film interpretato da Clive Owen rimpiazzato in questo sequel da Josh Brolin reduce dal controverso remake Old Boy. Il cambio di attore per il ruolo sarà giustificato da un drammatico cambio di connotati da parte del personaggio.

Miller a proposito di questo ritorno a Sin City:

Il pubblico con il primo Sin City non aveva mai visto niente di simile prima. Robert Rodriguez e io vogliamo dare un’ulteriore scossa alle cose per offrire un’esperienza cinematografica feroce che vada anche oltre la prima.


Rodriguez ha anticipato che la trama intreccerà due storie distinte tratte dal fumetto originale di Miller e due nuove di zecca scritte appositamente per il film e che sono ancora top-secret.

I registi Robert Rodriguez e Frank Miller si riuniscono per portare di nuovo su schermo l'impatto visivo della graphic novel "Sin City" di Miller con "Sin City: A Dame to Kill For" che miscela due storie classiche di Miller con storie originali. In questo sequel i cittadini più duri e spietati della città incrociano i loro destini con alcuni dei suoi abitanti più noti.

"Sin City: A Dame to Kill For" è il seguito dell'innovativo film del 2005 di Rodriguez e Miller: "Frank Miller's Sin City".


Il cast come da copione è affollato e include Jamie Chung, Jessica Alba, Alexa Vega, Mickey Rourke, Rosario Dawson, James King, Michael Madsen e Dennis Haysbert.

Sin City: A Dame to Kill For - Josh Brolin nella prima foto del film

Josh Brolin in Sin City: A Dame to Kill For Articolo pubblicato il 16 febbraio 2013

Salvato dai mercati esteri per quel che riguarda il suo Spy Kids: All the Time in the World in 4D (inedito in Italia), Robert Rodriguez si e ci prepara per un autunno esplosivo con due sequel: Machete Kills e l'attesissimo Sin City: A Dame to Kill For, diretto come il primo episodio assieme a Frank Miller. Se il primo è già in post-produzione, il secondo è in piena fase di riprese.

Proprio dal set di Austin, il regista ha postato on line attraverso il suo account Twitter le prime due foto del film: la prima quasi "ufficiale", la seconda di backstage. Ma prima, ovviamente, ha voluto stuzzicare i suoi follower chiedendo loro se fossero interessati nel vedere le prime foto, e poi commentando l'esperienza di girare questo film:


 

Girare questo film è uno sballo. Cast strepitoso, e tutti stanno facendo un lavoro fantastico.


Nella prima foto vediamo Josh Brolin nel ruolo di Dwight McCarthy, personaggio interpretato da Clive Owen nel primo film. Essendo A Dame to Kill For un parziale prequel di Sin City, Brolin interpreta Dwight prima che si sottoponga ad un'operazione di chirurgia plastica ed "ottenga" un altro volto (quello di Owen). A proposito della prima foto, però, Rodriguez dice:

Josh Brolin e Robert Rodriguez nel backstage di Sin City: A Dame to Kill For


 

Ecco un fotoritocco col quale stabilisco un tono per gli attori (Probabilmente non pioverà nel prodotto finale)


Quindi non si tratta di una foto ufficiale del film, ma è già qualcosa. Sin City: A Dame to Kill For si costruisce in tre storie, due delle quali basate sul secondo volume della saga a fumetti, Una donna per cui uccidere, e la terza basata su Un sabato notte come tanti.

Infinito il cast del film, che comprende Eva Green (Ava Lord), Mickey Rourke (Marv), Jessica Alba (Nancy), Bruce Willis (Hartigan), Rosario Dawson (Gail), Jaime King (Goldie / Wendy), Josh Brolin (Dwight), Joseph Gordon-Levitt (Johnny), Dennis Haysbert (Manute), Christopher Meloni (Mort), Jeremy Piven (Bob), Jamie Chung (Miho), Ray Liotta (Joey), Juno Temple (Sally), Julia Garner (Marcy) e Stacy Keach (Wallenquist).

Sin City: A Dame to Kill For uscirà nelle sale americane il 4 ottobre. Machete Kills uscirà un paio di settimane prima, il 13 settembre. Avremo una combo di Rodriguez a Venezia?

Vota l'articolo:
3.57 su 5.00 basato su 7 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO