The Butterfly Room - La stanza delle farfalle: film e curiosità su Barbara Steele

Un focus sulla bella e inquietante Regina delle Scream Queens

Barbara Steele: film e curiosit� 

Il 6 giugno uscirà nei cinema italiani il film horror The Butterfly Room - La stanza delle farfalle (ecco il trailer italiano) diretto da Jonathan Zarantonello con Barbara Steele, Heather Langenkamp, Erica Leerhsen, Ray Wise, Adrienne King, P.J. Soles e Camille Keaton. Oggi Cineblog punta la sua lente sulla mitica Barbara Steele che forse voi giovani lettori non conoscete in modo, come dire?, appropriato. Adoro Barbara Steele: è stata una delle regine del cinema horror che fu, con quei capelli scuri, i grandi occhi, inconfondibili, capace di incarnare sia crudeltà sia innocenza. E se non avete mai visto niente con lei (blasfemia!) vi consiglio assolutamente uno dei suoi capolavori: La maschera del demonio (1960) con la regia di Mario Bava. Ad ogni modo trovate la sua filmografia a fine post, insieme a due foto, qualche poster della sua carriera e il trailer italiano originale di La maschera del demonio (uscito in Usa con il titolo Black Sunday).

1. E' nata il 29 dicembre 1937 a Birkenhead, Cheshire, in Inghilterra.
2. E' considerata "la regina di tutte le Scream Queens".
3. Altezza: 1.68 m
4. Da giovane ha studiato per diventare pittrice.
5. Nel 1957 entra a far parte di una compagnia di recitazione.
6. Debutta a 21 anni in Uno straniero a Cambridge (Bachelor of Hearts) con la regia di Wolf Rilla (1958) ma ottiene un successo planetario nel 1960 con La maschera del demonio, folgorante film di debutto di Mario Bava.
7. Roger Corman se ne innamora e la vuole nel film Il Pozzo e Il Pendolo (1961) con Vincent Price. Diventare la regina dei film horror del periodo.
8. In seguito prende parte a 8 ½ (che uscirà nel 1963) di Federico Fellini. Il regista voleva darle una parte più ampia ma Barbara dovette lasciare Roma per iniziare a lavorare al suo prossimo film horror, L'orribile segreto del Dr. Hichcock (1962).
9. Nel 1969 sposa lo sceneggiatore James Poe ma divorziano nel 1978. Hanno avuto un figlio, Jonathan Jackson.
10. Era la protagonista femminile originale di La Stella di fuoco (1960) a fianco di Elvis Presley. Lasciò dopo un litigio con il regista Don Siegel.
11. È stata leggermente ferita da Vincent Price durante le riprese dell'ultima scena da Il Pozzo e Il Pendolo (1961).
12. La parte di Alice in Non si uccidono così anche i cavalli? (1969), è stata scritta da James Poe - il marito - appositamente per lei, ma si è scoperto che non era in grado di farlo ed il ruolo è stato dato a Susannah York.
13. Dopo una serie di film di genere ha avuto una carriera altalenante ed è apparsa nel 1991 in televisione in Dark Shadows, un revival della serie tv del 1960.
14. Ha detto:

Che cosa è la vita senza un lato oscuro? La forza trainante del dramma è il lato oscuro.

Amo la stregoneria, il soprannaturale. Tutto ciò che è intuitivo. Non mi piacciono le persone che sono troppo razionali.

Barbara Steele - Filmografia


- Uno straniero a Cambridge (Bachelor of Hearts), regia di Wolf Rilla (1958)
- Zaffiro nero (Sapphire), non accreditata, regia di Basil Dearden (1959)
- Su e giù per le scale (Upstairs and Downstairs), regia di Ralph Thomas (1959)
- Your Money or Your Wife, regia di Anthony Simmons (1960)
- La maschera del demonio, regia di Mario Bava (1960)
- Daughter of Illusion, episodio della serie TV Adventures in Paradise, mediometraggio, regia di Felix E. Feist (1960)
- Alfred Hitchcock Presenta (Alfred Hitchcock presents), serie TV episodio 7x6 (1961)
- Il pozzo e il pendolo (The Pit and the Pendulum), regia di Roger Corman (1961)
- Beta Delta Gamma, episodio della serie TV Alfred Hitchcock presenta, cortometraggio (1961)
- The Tin Badge, episodio della serie TV Bonanza, mediometraggio, regia di Lewis Allen (1961)
- L'orribile segreto del dr. Hichcock, regia di Riccardo Freda (1962)
- Il capitano di ferro, regia di Sergio Grieco (1962)
- 8½, regia di Federico Fellini (1963)
- Le ore dell'amore, regia di Luciano Salce (1963)
- Lo spettro regia di Riccardo Freda (1963)
- I lunghi capelli della morte, regia di Antonio Margheriti (1964)
- I maniaci, regia di Lucio Fulci (1964)
- Bacio di una sera (Baiser du soir), episodio di Una voglia matta di donna (Les baisers), regia di Jean-François Hauduroy (1964)
- Un tentativo sentimentale, regia di Pasquale Festa Campanile e Massimo Franciosa (1964)
- Danza macabra, regia di Antonio Margheriti (1964)
- Le voci bianche, regia di Pasquale Festa Campanile e Massimo Franciosa (1964)
- Tre per una rapina, regia di Gianni Bongioanni (1964)
- L'ispettore spara a vista (Le Monocle rit jaune), regia di Georges Lautner (1964)
- Amore facile, regia di Gianni Puccini (1964)
- Once Upon a Tractor, regia di Leopoldo Torre Nilsson (1965)
- I soldi, regia di Gianni Puccini e Giorgio Cavedon (1965)
- 5 tombe per un medium, regia di Massimo Pupillo (1965)
- Gli amanti d'oltretomba, regia di Mario Caiano (1965)
- The Man on the Beach episodio della serie TV Danger Man (Secret Agent) (1965)
- L'armata Brancaleone, regia di Mario Monicelli (1966)
- Un angelo per Satana, regia di Camillo Mastrocinque (1966)
- Il lago di Satana (Revenge of the Blood Beast ), regia di Michael Reeves (1966)
- I turbamenti del giovane Törless (Der Junge Törless), regia di Volker Schlöndorff (1966)
- Bridge of Spies, episodio della serie TV I Spy, mediometraggio, regia di Alf Kjellin (1966)
- Black Horror - Le messe nere (Curse of the Crimson Altar), regia di Vernon Sewell (1968)
- Fermate il mondo... voglio scendere!, regia di Giancarlo Cobelli (1968)
- La amante estelar, regia di Antonio de Lara (1968)
- Handicap, regia di Manolo Marinero (1968)
- Honeymoon with a Stranger, film per la TV, regia di John Peyser (1969)
- The Sins of the Fathers, episodio della serie TV Night Gallery, regia di Jeannot Szwarc (1972)
- Femmine in gabbia (Caged Heat), regia di Jonathan Demme (1974)
- The Space-Watch Murders, film per la TV (1975)
- Il demone sotto la pelle (Shivers), regia di David Cronenberg (1975)
- I Never Promised You a Rose Garden, regia di Anthony Page (1977)
- Pretty Baby, regia di Louis Malle (1978)
- Piranha (Piranha), regia di Joe Dante (1978)
- La Clé sur la porte, regia di Yves Boisset (1978)
- Silent Scream, regia di Denny Harris (1980)
- Venti di guerra (The Winds of War), mini serie TV, regia di Dan Curtis (1983)
- Ricordi di guerra (War and Remembrance), mini serie TV, regia di Dan Curtis (1988)
- Dark Shadows, miniserie TV, regia di Dan Curtis (1990)
- L'ombra della notte (Dark Shadows), serie TV, regia di Rob Bowman, Dan Curtis e vari altri (1991)
- Tief oben, regia di Willi Hengstler (1994)
- The Prophet, regia di Fred Olen Ray (1999)
- La stanza delle farfalle, regia di Gionata Zarantonello (2010)

Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 
Barbara Steele: film e curiosit� 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 18 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO