James Franco: i suoi 5 film preferiti

Quali film piacciono a James Franco? Scopritelo in questo post, troverete delle sorprese

Uno sguardo particolare su James Franco. Oggi non ci occupiamo direttamente di lui ma di 5 film che lui ama tanto. Leggete qui sotto, l'avreste mai detto? In fondo al post vi regalo, invece, la sua filmografia.

1. Gimme Shelter (1970)


E' semplicemente incredibile. Ho guardato tutti i film dei fratelli Maysles e mi piace molto il loro approccio, che hanno chiamato "cinema diretto". Mi piace l'idea che la vita può essere così drammatica come la finzione. E' molto diverso dal reality, perché è molto manipolato. L'approccio dei Maysles è la minima interazione e di osservare il più possibile. Gimme Shelter è un grande dramma, ed è ben fatto. Come lo sono tutti i loro film.

2. Belli e dannati (1991)


Anche prima di iniziare a recitare, questo è stato un film molto importante per me. Ovviamente ero davvero attratto dalle recitazioni e dai personaggi... e poi c'è il modo in cui è girato.

3. Ladri di biciclette (1948)


Tutti i miei film preferiti si avvicinano al realismo in un modo diverso. Questo è il neorealismo italiano - ovviamente c'è uno script e una storia e tutto, ma è girato in strada e, come Belli e dannati, ha una narrazione ingannevole, semplicemente costruita. Ma c'è tanta emozione evocata da queste storie molto semplici.

4. 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni (2007)


Anche in questo caso, un approccio molto semplice, ma c'è così tanto potere in quel film. Tu non sei sicuro di quello che sta accadendo all'inizio, ma vieni gettato nel film. Il film ti dà davvero la sensazione di vivere in Romania nel 1980.

5. The Wrestler (2008)


Ho amato questo film! Mi piacciono molto i film dei Fratelli Dardenne, come Il figlio e L'Enfant, e sono sicuro che The Wrestler sia stato influenzato da Jean-Pierre e Luc Dardenne, soprattutto all'inizio quando la telecamera segue la parte posteriore della testa di Mickey Rourke attraverso i corridoi. Mi ricordo quando ho incontrato Darren Aronofsky, quando era uscito The Fountain e lui mi ha detto che guardava i film dei fratelli Dardenne perché stavano facendo roba davvero buona, quindi so che lui è un loro fan.

Premi Oscar


- 2011 nomination come miglior attore per 127 ore. Vinse: Colin Firth per Il discorso del re. Gli altri candidati erano: Javier Bardem - Biutiful, Jeff Bridges - Il Grinta, Jesse Eisenberg - The Social Network.

James Franco - Filmografia da attore


- Mai stata baciata (Never Been Kissed), regia di Raja Gosnell (1999)
- If Tomorrow Comes, regia di Gerrit Steenhagen (2000)
- Costi quel che costi (Whatever It Takes), regia di David Raynr (2000)
- Some Body, regia di Henry Barrial (2001) – non accreditato
- Spider-Man, regia di Sam Raimi (2002)
- Deuces Wild - I guerrieri di New York (Deuces Wild), regia di Scott Kalvert (2002)
- You Always Stalk the Ones You Love, regia di Mark Atienza (2002)
- Mother Ghost, regia di Rich Thorne (2002)
- Blind Spot, regia di Stephan Woloszczuk (2002)
- Sonny, regia di Nicolas Cage (2002)
- Colpevole d'omicidio (City by the Sea), regia di Michael Caton-Jones (2002)
- The Company, regia di Robert Altman (2003)
- Spider-Man 2, regia di Sam Raimi (2004)
- Fool's Gold, regia di James Franco (2005)
- The Ape, regia di James Franco (2005)
- The Great Raid - Un pugno di eroi (The Great Raid), regia di John Dahl (2005)
- Tristano e Isotta (Tristan + Isolde), regia di Kevin Reynolds (2006)
- Annapolis, regia di Justin Lin (2006)
- Giovani aquile (Flyboys), regia di Tony Bill (2006)
- Il prescelto (The Wicker Man), regia di Neil LaBute (2006)
- The Dead Girl, regia di Karen Moncrieff (2006)
- L'amore non va in vacanza, regia di Nancy Meyers (2006) – non accreditato
- An American Crime, regia di Tommy O'Haver (2007)
- Interview, regia di Steve Buscemi (2007) – voce
- Finishing the Game: The Search for a New Bruce Lee, regia di Justin Lin (2007)
- Spider-Man 3, regia di Sam Raimi (2007)
- Good Time Max, regia di James Franco (2007)
- Molto incinta (Knocked Up), regia di Judd Apatow (2007) – non accreditato
- Nella valle di Elah (In the Valley of Elah), regia di Paul Haggis (2007)
- Camille, regia di Gregory Mackenzie (2008)
- Strafumati (Pineapple Express), regia di David Gordon Green (2008)
- Come un uragano (Nights in Rodanthe), regia di George C. Wolfe (2008) – non accreditato
- Milk, regia di Gus Van Sant (2008)
- Urlo (Howl), regia di Rob Epstein e Jeffrey Friedman (2010)
- Notte folle a Manhattan (Date Night), regia di Shawn Levy (2010)
- William Vincent, regia di Jay Anania (2010)
- Mangia prega ama (Eat Pray Love), regia di Ryan Murphy (2010)
- Love & Distrust, regia di Eric Kmetz (2010)
- 127 ore (127 Hours), regia di Danny Boyle (2010)
- The Green Hornet, regia di Michel Gondry (2011) – non accreditato
- Sua Maestà (Your Highness), regia di David Gordon Green (2011)
- The Broken Tower, regia di James Franco (2011)
- L'alba del pianeta delle scimmie (Rise of the Planet of the Apes), regia di Rupert Wyatt (2011)
- Sal, regia di James Franco (2011)
- About Cherry, regia di Stephen Elliott (2012)
- Spring Breakers - Una vacanza da sballo (Spring Breakers), regia di Harmony Korine (2012)
- The Letter, regia di Jay Anania (2012)
- The Iceman, regia di Ariel Vromen (2012)
- Tar, registi vari (2012)
- Interior. Leather Bar., regia di James Franco (2013)
- Lovelace, regia di Robert Epstein e Jeffrey Friedman (2013)
- Il grande e potente Oz (Oz: The Great and Powerful), regia di Sam Raimi (2013)
- Facciamola finita (This Is the End), regia di Evan Goldberg e Seth Rogen (2013)
- As I Lay Dying, regia di James Franco (2013)
- Child of God, regia di James Franco (2013)
- Palo Alto, regia di Gia Coppola (2013)
- Third Person, regia di Paul Haggis (2013)
- Homefront, regia di Gary Fleder (2013)
- Veronica Mars, regia di Rob Thomas (2014)

Fonte: Listal

Vota l'articolo:
4.03 su 5.00 basato su 29 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO