To Rome With Love: Woody Allen e Roberto Benigni si amano

benigni_woody_

Vedere la conferenza stampa di To Rome With Love è qualcosa che scalda il cuore perché ci sono Woody Allen e Roberto Benigni fianco a fianco e perché si nota, senza ombra di dubbio, l'affetto che scorre tra i due. Woody ha dichiarato a Chi:

"Benigni è un genio. Brillante, divertente, un creativo puro, tutto istinto. Ha il lato tragico di Chaplin e Buster Keaton, è il vero erede dei giullari che sa unire l'alta cultura e quella bassa. Lavorare con lui e' stato un vero privilegio".

Benigni, sempre su Chi, risponde:

"Allen è l'unico artista capace di improvvisare cose meravigliose. Per me e' un incrocio tra i fratelli Marx e Ingmar Bergman. Più che adorato. Anelavo un tete-a'-tete con Allen da molto tempo, non a caso mi chiamavano il Woody Allen italiano. Peccato che non recitiamo nelle stesse scene. Ma è come una promessa per il futuro, come quando ci si da' un bacio e si pensa 'vediamo se succederà qualcosa'" .

Non ho visto il film (ecco invece la recensione di Antonio) ma io questi due insieme li adoro a prescindere.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: