Torna X-Files: I 5 film preferiti di David Duchovny

Quali saranno i gusti cinematografici di David Duchovny?

Nell'attesa di vedere la nuova stagione di X-Files, da ieri negli Usa e da domani su Fox, oggi scopriamo insieme i 5 film preferiti di David Duchovny (alias, ovviamente, Fox Mulder).

1 e 2. Il padrino (1972) e Il Padrino Parte II (1974)
Il numero Uno. E anche il Due. Uno e due. Oh, sono film epici, lo sai. E' un dramma umano ed è emozionante. Basta rendersi conto che ci sono tante storie che possono essere raccontate, e se lo si fa nel modo giusto, sono belle ed efficaci. La recitazione è buona, la regia è sottile e trattenuta: molti campi lunghi, con pochissimi primi piani. Ci vogliono le palle per farlo. Voglio dire, si tratta di un mondo diverso ora; ora i primi piani sono il modo di raccontare storie. Mi piacciono i primi piani, ma sono forzati, si hanno un sacco di informazioni in un primo piano. C'è meno mistero.

3. Io e Annie (1977)
Dico "Io e Annie", anche se probabilmente l'ho visto troppe volte. Per me, "Io e Annie" e "Manhattan" sono i migliori film di Woody Allen... ma poi c'è "Crimini e misfatti", che è ... potrei mettere "Crimini e misfatti" davanti agli altri, perché non è solo divertente e dolce e triste, è anche un po' brutale; e forse più maturo.

4. Chinatown (1974)
Grande narrazione, recitazione, regia. Penso che Roman Polanski sia un regista straordinario.

5. Old Boy (2003)
Ed ecco un film che ho visto per la prima volta lo scorso anno: il film coreano "Oldboy". Lo adoro. Penso che Park Chan-wook sia un narratore straordinario. E l'attore Choi Min-sik sia stato grande. Un'interpretazione piuttosto difficile, considerando il polpo e tutto il resto (Ride).

Fonte: Listal

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO