Stasera in tv: "Il padrino Parte 2" su Rete 4

Rete 4 stasera propone "Il padrino - Parte 2", film drammatico del 1974 diretto da Francis Ford Coppola e interpretato da Al Pacino, Robert De Niro, Robert Duvall e Diane Keaton.

[Per visionare il trailer clicca sull'immagine in alto]

 

Cast e personaggi


Al Pacino: Michael Corleone
Robert Duvall: Tom Hagen
Diane Keaton: Kay Adams
Robert De Niro: Vito Corleone
John Cazale: Fredo Corleone
Talia Shire: Connie Corleone
Michael V. Gazzo: Frank Pentangeli
Lee Strasberg: Hyman Roth
G.D. Spradlin: Pat Geary
Richard Bright: Al Neri
Tom Rosqui: Rocco Lampone
Dominic Chianese: Johnny Ola
Joe Spinell: Willy Cicci
Gastone Moschin: Don Fanucci
Leopoldo Trieste: signor Roberto
Bruno Kirby: Peter Clemenza
John Aprea: Salvatore Tessio (giovane)
Abe Vigoda: Salvatore Tessio (anziano)
Frank Sivero: Genco Abbandando
James Caan: Santino Corleone
Gianni Russo: Carlo Rizzi
Peter LaCorte: Sig. Abbandando
Troy Donahue: Merle Johnson
Giuseppe Sillato: Don Ciccio
Carmine Caridi: Carmine Rosato
Danny Aiello: Anthony Rosato
Peter Donat: Questadt
Oreste Baldini: Vito Corleone (bambino)
Maria Carta: Madre di Vito Corleone
Harry Dean Stanton: Agente FBI di scorta
David Baker: Agente FBI di scorta
Amerigo Tot: Bussetta
Salvatore Po: Vincenzo Pentangeli
Fay Spain: Marcia Roth
Francesca De Sapio: Carmela Corleone (giovane)
Carmine Foresta: poliziotto
Nick Discenza: barista
Joseph Medeglia: Padre Carmelo
William Bowers: Presidente del Comitato
Joseph Della Sorte: Roberto Nelenza
Carmen Argenziano: Gaetano De Luna
Joe Lo Grippo: sfruttatore prostitute
Ezio Flagello: impresario
Livio Giorgi: tenore nell'operetta
Kathy Beller: ragazza nell'operetta
Saveria Mazzola: Signora Colombo
Tito Alba: Fulgencio Batista
Johnny Naranjo: traduttore cubano
Elda Maida: Signora Pentangeli
Ignazio Pappalardo: Mosca
Andrea Maugeri: Strollo
Vincent Coppola: venditore di strada
Tom Dahlgren: Fred Corngold
Paul B. Brown: senatore Ream
Phil Feldman: senatore Rogers
Roger Corman: senatore Weekler
Ivonne Coll: Yolanda
Joe De Nicola: cliente dell'hotel
Edward Van Sickle: dottore di Ellis Island
Gabriella Belloni: infermiera di Ellis Island
Richard Watson: ufficiale di custodia
Venancia Grangerard: infermiera cubana
Erica Yohn: governante
Teresa Tirelli: balia
Italia Coppola: Mama Corleone
Roman Coppola: Sonny Corleone ragazzo
Sofia Coppola: bambino sulla barca
Julie Gregg: Sandra Corleone
Larry Guardino: zio di Vito
Gary Kurtz: fotografo nella corte
Laura Lyons: ragazza
Connie Mason: ragazza
Richard Matheson: senatore King
John Megna: Hyman Suchowsky
Frank Pesce: ragazzo
Victor Pujols: uomo cubano con granata
Tony Sirico: ragazzo
Filomena Spagnuolo: ragazza a Little Italy
Julian Voloshin: Sam Roth
Carmine Coppola: Thomas Mars
Augustino Coppola: Romano Pianti
James Gounaris: Anthony Vito Corleone

Doppiatori italiani

Edizione originale

Ferruccio Amendola: Michael Corleone
Cesare Barbetti: Tom Hagen
Vittoria Febbi: Kay Adams Corleone
Pino Colizzi: Vito Corleone
Riccardo Cucciolla: Fredo Corleone
Rita Savagnone: Connie Corleone
Giuseppe Rinaldi: Frankie Pentangeli
Giorgio Piazza: Hyman Roth
Sergio Rossi: Pat Geary
Antonio Guidi: Johnny Ola
Vittorio Stagni: Peter Clemenza
Pino Colizzi: Santino Corleone
Antonio Guidi: Al Neri
Nino Scardina: Sig. Abbandando
Gianni Marzocchi: Merle Johnson
Sergio Fiorentini: Carmine Rosato
Luciano De Ambrosis: Questadt
Sandro Iovino: Guardia di Frankie
Sandro Iovino: Membro del senato
Michele Gammino: Don Tommasino giovane

Ridoppiaggio (2007)

Massimo Rossi: Michael Corleone
Angelo Maggi: Tom Hagen
Roberta Pellini: Kay Adams
Pino Insegno: Vito Corleone
Oliviero Dinelli: Fredo Corleone
Franca D'Amato: Connie Corleone
Giorgio Lopez: Frank Pentangeli
Dario Penne: Hyman Roth
Sergio Di Stefano: Pat Geary
Roberto Pedicini: Santino Corleone
Mario Bombardieri: Antonio Rosat

 

La trama


Stasera in tv Il padrino Parte 2 su Rete 4 (4)

 

Sicilia 1901, Vito Aldoini assiste impotente al massacro della sua famiglia da parte del boss di Corleone, la madre unica sopravvissuta tenta di intercedere per lui, ma anch’essa viene brutalmente uccisa. Vito è così costretto a lasciare la Sicilia e a rifugiarsi a New York dove il suo cognome per una svista alla dogana, diventa Corleone, come il suo paese di nascita. Vito (Robert De niro) inizia così la sua nuova vita di onesto lavoratore americano, ma ben presto capirà che le regole non sono uguali per tutti, che per molti vige la legge del più forte e per sfamare la propria famiglia comincerà a trafficare nell’illecito.

Stati Uniti 1959, Michael Corleone (Al Pacino) ormai saldamente alla guida della Famiglia, tra gioco d’azzardo e speculazioni immobiliari aumenta potere e possedimenti a vista d’occhio attirando invidie e rivali dai pochi scrupoli. Quando la sua Famiglia tenta di ampliare il proprio giro d’affari anche nella Cuba del dittatore Batista, Michael e la moglie subiscono un attentato che li vede vivi per miracolo. Per Michael sarà l’inizio di una feroce e profonda pulizia all’interno della Famiglia che culminerà con l’uccisione del proprio fratello Fredo (John Cazale) reo di essersi venduto al nemico.

 

Il nostro commento


Stasera in tv Il padrino Parte 2 su Rete 4 (6)

 

Definire Il padrino - Parte 2 solo un sequel sarebbe alquanto riduttivo, tra il primo e secondo film c’è una linea di continuità che trasforma questo secondo capitolo in parte integrante e indispensabile di un'epopea altrimenti irrimediabilmente incompleta, infatti la scelta di usare due piani temporali paralleli per lo svolgimento della trama permette di dare ulteriore completezza a questi due film che narrativamente diventano un singolo e completo dramma in due atti.

L’epicità dei personaggi qui si riduce a favore di una teatralità da tragedia, Kay (Diane Keaton) la moglie di Michael ormai non riesce a metabolizzare il male che quotidianamente nutre lei e i suoi figli e vuole lasciare il marito, ma Michael assume la spietatezza del sovrano tradito che instaura un clima di terrore tra i propri uomini; un clima che figlierà il dramma di un fratricidio, che segnerà il nuovo "Padrino" indelebilmente per il resto dei suoi giorni e innescherà una serie di omicidi meticolosamente pianificati per salire la scala gerarchica dell’organizzazione e ottenere così una sovranità sicura e duratura.

Al già nutrito cast del primo capitolo si aggiunge un memorabile Robert De Niro che interpreta un giovane Vito Corleone regalando un'altra straordinaria caratterizzazione alla storia del cinema americano.

 

Curiosità


Stasera in tv Il padrino Parte 2 su Rete 4 (3)

  • Il film è stato candidato a 11 Premi Oscar e ne ha vinti 6: Miglior film, Migliore regia, Miglior attore non protagonista (a Robert De Niro), Migliore sceneggiatura non originale (a Francis Ford Coppola e Mario Puzo), Migliore scenografia e Miglior colonna sonora (a Nino Rota e Carmine Coppola).

  • Marlon Brando e Robert De Niro sono gli unici due attori ad aver vinto l'Oscar interpretando lo stesso personaggio, Vito Corleone.

  • Francis Ford Coppola ha avuto un momento di grande difficoltà dirigendo Il Padrino (1972) e aveva chiesto di restare come produttore e scegliere un regista diverso per il sequel. Coppola aveva scelto Martin Scorsese che i dirigenti dello studio hanno però respinto. Così Coppola ha accettato di dirigere il film imponendo alcune condizioni, tra queste di poter dirigere una sua sceneggiatura (La Conversazione) e scrivere la sceneggiatura di Il grande Gatsby.

  • Il personaggio di Hyman Roth è vagamente basato sul vero mafioso Meyer Lansky che al momento dell'uscita del film viveva a Miami. Lansky pare abbia telefonato all'attore Lee Strasberg scherzando sul ruolo: "Non potevate farmi un po' più simpatico? Dopo tutto sono un nonno".

  • Anche se il film è basato sul romanzo di Mario Puzo, solo le scene del giovane Vito Corleone (Robert De Niro) hanno un riferimento nel libro in cui un solo capitolo è dedicato alla gioventù di Vito. La storia ruota attorno a Michael (Al Pacino) e la parte della famiglia a Las Vegas è stata scritta ex novo.

  • Per prepararsi per il suo ruolo Robert De Niro ha vissuto in Sicilia.

  • Questo film è stato il primo sequel a vincere un Oscar per il miglior film.

  • Nella scena in cui il giovane Vito negozia con il signor Roberto per la strada, un passante li interrompe per dire ciao a Vito. Carmelo Russo era una comparsa che doveva semplicemente camminare, ma ha voluto improvvisare parlando a Vito. A Francis Ford Coppola non piacque il fatto che avesse interrotto la scena, ma Robert De Niro invece pensò che quel saluto mostrasse quanto la gente del quartiere rispettasse Vito e convinse Coppola a tenere l'improvvisazione di Russo.

  • Marlon Brando doveva tornare per un cameo nel flashback finale, ma a causa del modo in cui la Paramount lo trattò durante le riprese de Il Padrino non si presentò sul set. Francis Ford Coppola riscrisse la scena senza Vito e girò  il giorno successivo.

  • Robert De Niro ha trascorso quattro mesi ad imparare il dialetto siciliano per interpretare Vito Corleone. Quasi tutti i dialoghi del suo personaggio nel film sono in siciliano.

  • L'attore Lee Strasberg si ammalò durante le riprese, ma invece di ritardare la produzione, il personaggio di Roth venne riscritto come un uomo vecchio e malato.

  • Mentre il termine "mafia" non viene mai pronunciato ne Il Padrino in questo sequel viene pronunciata tre volte durante le audizioni al Senato: il Sen. Geary dice: "Queste audizioni sulla mafia..."; il Presidente della commissione dice: "lei è il capo della più potente famiglia mafiosa di questo paese" e Michael Corleone nella sua dichiarazione dice: "Che la si chiami 'mafia' o 'Cosa Nostra' o con qualsiasi altro nome vogliate...".

  • Talia Shire era stata pagata solo 1.500 dollari per interpretare Connie ne Il Padrino, per il sequel ha ricevuto 30.000 dollari con un bonus di 10.000$ quando gli incassi al botteghino avrebbero superato i 27,5 milioni dollari.

  • Le riprese sono state ritardate di un mese dopo che Al Pacino si è ammalato di polmonite a Santo Domingo.

  • Francis Ford Coppola e Mario Puzo hanno vinto l'Oscar per la miglior sceneggiatura originale, anche se la metà della sceneggiatura è stata adattata e solo la metà era originale.

  • Mario Puzo e Francis Ford Coppola erano in disaccordo sul fatto che Michael dovesse o meno uccidere Fredo. Coppola ha accettato solo a condizione che Michael avrebbe aspettato fino alla morte della loro madre.

  • La sceneggiatura includeva una scena con un Michael vecchio e malato che parla con un Anthony diciottenne, ma questa scena è stata tagliata. La scena scartata comprendeva anche Connie che diceva che Fredo era annegato nel lago. Queste idee sono state poi utilizzate nel Il Padrino - Parte III (1990).

  • Il film costato 13 milioni di dollari ne ha incassati worldwide circa 193.


 

La colonna sonora


Stasera in tv Il padrino Parte 2 su Rete 4 (1)

  • Le musiche originali del film, premiate con un Oscar, sono di Carmine Coppola che ha composto le muiche addizionali e Nino Rota che ha utilizzato le musiche composte per il primo fim.


 

Stasera in tv Il padrino Parte 2 su Rete 4

TRACK LISTINGS:

1. Main Title/The Immigrant - Carmine Coppola
2. A New Carpet - Carmine Coppola
3. Kay - Carmine Coppola
4. Ev'ry Time I Look In Your Eyes/After The Party - Carmine Coppola
5. Vito And Abbandando - Carmine Coppola
6. Senza Mama/Ciuri-Ciuri/Napule Ve Salute - Livio Giorgi
7. The Godfathers At Home - Carmine Coppola
8. Remember Vito Andolini - Carmine Coppola
9. Michael Comes Home - Carmine Coppola
10. Marcia Stilo Italiano - Carmine Coppola
11. Ninna Nanna A Michele - Nino Palermo
12. The Brothers Mourn - Carmine Coppola
13. Murder Of Don Fanucci - Marcia Religioso
14. End Title - Carmine Coppola

 

 

[Per guardare il video clicca sull'immagine in alto]

 

 

 

  • shares
  • +1
  • Mail