Il ragazzo invisibile: annunciati i vincitori del concorso per la colonna sonora del film

Il ragazzo invisibile: annunciate le 3 canzoni vincitrici del concorso che faranno parte della colonna sonora del nuovo film di Gabriele Salvatores.

Il ragazzo invisibile annunciati i vincitori del concorso per la colonna sonora del film (1)

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Sono risultati ben tre anzichè uno i vincitori del concorso "Una canzone per Il ragazzo invisibile”, iniziativa voluta dal regista Gabriele Salvatores, Indigo Film, Rai Cinema e 01 Distribution con il sostegno di Radio Deejay, per dare la possibilità ai giovani musicisti senza etichetta di comporre una canzone per il nuovo film Il ragazzo invisibile nei cinema dal prossimo 11 dicembre.

All'appello hanno risposto in molti e da tutta Italia: sono arrivati 414 brani, molti dei quali di ottima qualità, tanto che la giuria, presieduta da Salvatores e composta da Linus, Marco Alboni, Federico De' Robertis e Guido Lazzarini, ha avuto bisogno di ulteriore tempo per decidere chi premiare.

Il ragazzo invisibile annunciati i vincitori del concorso per la colonna sonora del film (2)

A vincere sono state le canzoni:

Wrong skin di Marialuna Cipolla (21 anni, Terni), studentessa in farmacia, appassionata di musica grazie al padre collezionista di LP e leader dei Backlight.

Halloween Party di Luca Benedetto (23 anni, Sarzana), diplomando in basso elettrico presso il Cpm Music Institute e studente di giurisprudenza.

In a Little Starving Place dei Carillon, gruppo di Alba formato da Amedeo Viglino (23 anni, studente di scienze politiche), Matteo Sarotto (21 anni, studente di architettura), Gioele Malvicino (22 anni, studente all'Accademia delle Belle Arti) e Nicholas Remondino (21 anni, studente all'Accademia della Musica di Torino), uniti dalla passione per la musica elettronica.

Avvisati telefonicamente i vincitori hanno accolto la notizia con grande emozione, dal momento che grazie a questa opportunità molte persone potranno conoscere la loro musica grazie a Salvatores che li ha scelti per accompagnare alcune scene del suo nuovo film.

Il ragazzo invisibile annunciati i vincitori del concorso per la colonna sonora del film (3)

Gabriele Salvatores si è detto molto soddisfatto del risultato ottenuto e della scelta della giuria, in quanto i tre brani hanno veramente compreso lo spirito del film.

In questo momento i vincitori stanno incidendo i brani con la supervisione di Federico De' Robertis, autore con Ezio Bosso della colonna sonora originale de Il ragazzo invisibile.

Il primo appuntamento per ascoltare le canzoni vincitrici e conoscerli sarà il prossimo 7 ottobre quando saranno ospiti di Nikki a Tropical Pizza, su Radio Deejay. Seguirà poi sabato 1 novembre uno showcase in cui si esibiranno dal vivo, a fianco di Gabriele Salvatores, in occasione dell'incontro che il regista terrà a Lucca Comics & Games per presentare in anteprima alcune scene inedite de Il ragazzo invisibile.

Le canzoni verranno inserite nella colonna sonora del film, che uscirà il prossimo dicembre edita da Indigo Film Edizioni Musicali e distribuita da Warner Music Italia.

Il ragazzo invisibile: Gabriele Salvatores cerca la canzone del film con un concorso


Gabriele Salvatores cerca una canzone per "Il ragazzo invisibile" con un concorso aperto a giovani musicisti.

"Ultimamente mi vengono a cercare storie che riguardano l'adolescenza, quel momento di straordinario cambiamento in cui ci si sente trasparenti di fronte agli altri oppure troppo ingombranti e si vorrebbe avere il superpotere di scomparire" Gabriele Salvatores

In realtà quel superpotere che Gabriele Salvatores ha deciso di rendere protagonista del suo prossimo film, eloquentemente intitolato Il ragazzo invisibile, nel modo in cui lo intende lui, probabilmente lo abbiamo tutti.

Alzi la mano chi non si è mai sentito 'trasparente' agli occhi del mondo, dell'oggetto del desiderio e/dell'amore, in famiglia, a scuola, a lavoro ... e purtroppo la maggior parte non lo perde neanche dopo quell'età di grandi cambiamenti e trasformazioni segnato dall'adolescenza.

Per questo la routine quotidiana del tredicenne Michele (Ludovico Girardello), che non brilla a scuola, non eccelle negli sport, si sente incompreso dalla madre Giovanna (Valeria Golino), dallo psicologo (Fabrizio Bentivoglio), preso di mira dai compagni teppisti, e soprattutto, ignorato dall'amata compagna di classe Stella (Noa Zatta), diventa 'avventurosa' dal momento nel quale il suo riflesso scompare dallo specchio e Michele scopre la 'condanna o il dono' di essere 'invisibile'.

Il protagonista di un cast di adolescenti, scelti tra circa 800 aspiranti che contavano parecchi non professionisti, presentati con identikit dettagliati sulla pagina social di facebook dedicata al film.






    Michele

 

    Età: 13

 

    Professione: studente di terza media in classe con Stella, Brando, Ivan e Martino

 

    Caratteristiche: timido e introverso.

 

    Segni particolari: figlio di Giovanna, commissario di Polizia, e orfano di padre. Segretamente innamorato della sua compagna di classe Stella per la quale resta ‘invisibile’.

 

    Hobby: appassionato di fumetti e di supereroi.

 

    Presagio: ben presto scoprirà qualcosa di lui che non sapeva e la sua vita non sarà più la stessa.

 

    Frase chiave: “Il superpotere non è un dono ma una condanna”

 

    Interpretato da: Ludovico Girardello

Un superpotere che ognuno di noi ha desiderato, temuto o avuto, almeno una volta nella vita, diviso tra il desiderio di essere riconosciuto e quello di scomparire.

Anche per questo, lo stesso regista, insieme a Radio DEEJAY, a caccia alla colonna sonora ideale del film, invita giovani musicisti tra i 18 e i 25 anni, a partecipare al concorso per diventare uno degli autori della colonna sonora de Il ragazzo invisibile,

Una canzone per IL RAGAZZO INVISIBILE - poster

Sul sito dedicato al concorso a caccia di una Canzone per il Ragazzo Invisibile, oltre al bando e le modalità per caricare il brano, ci sono anche due clip inedite del film ancora in montaggio, per stimolare ispirazione e orientamento della composizione della canzone in linea con l'atmosfera del film insieme alle indicazioni di Salvatores.

"Cerco una canzone per il mio nuovo film, dove racconto di un ragazzo di 13 anni, Michele, che scopre di avere il superpotere di diventare invisibile; all'inizio è sconcertato, preoccupato e quasi spaventato, ma poi capirà che può essere un dono, anche se difficile da gestire. Dentro ci sono tutte le emozioni dell'essere adolescenti: libertà/paura, intraprendenza/incoscienza, desiderio di essere riconosciuti insieme al desiderio di scomparire. E c'è la scoperta incredibile dell'avere un superpotere. Della canzone per ora so solo il titolo: Il ragazzo invisibile/The invisibile boy".

Il contributo cantato in italiano o in inglese, dai musicisti tra i 18 e i 25 anni residenti in Italia, che non siano legati ad etichette musicali, dovrà essere consegnato con una demo dal oggi, 15 aprile, entro e non oltre il 30 giugno 2014, per essere sottoposto alla giuria, composta dallo stesso Gabriele Salvatores come presidente, affiancato da Linus (direttore artistico di Radio DEEJAY), Marco Alboni (presidente e amministratore delegato di Warner Music Italia), Federico de Robertis (musicista e compositore) e Guido Lazzarini (curatore di programmi televisivi).

Il ragazzo invisibile, scritto da Alessandro Fabbri, Stefano Sardo, Ludovica Rampoldi, e il nuovo film di Salvadores, prodotto da Indigo Film con Rai Cinema, e distribuito da 01 Distribution, nelle sale dal prossimo dicembre.

A questo, potete aggiungere ulteriori ispirazioni, che arrivano dal cast e la sigla del film presentata nell'edizione 2013 di Alice nella Città.






    Età: 13

 

    Professione: studente di terza media in classe con Michele, Brando, Ivan e Martino

 

    Caratteristiche: Sensibile e dolce

 

    Segni particolari: Ha viaggiato molto con i genitori ed è appena arrivata in città, per questo ha pochi amici.

 

    Hobby: spiccata attitudine per la ginnastica.

 

    Presagio: farà presto amicizia con un ‘ragazzo invisibile’ senza poterne scoprire la vera identità.

 

    Frase chiave: “Il mio migliore amico è immaginario”

 

    Interpretata da Noa Zatta






    Età: 13

 

    Professione: studente di terza media, in classe con Michele, Stella, Ivan e Martino

 

    Caratteristiche: faccia da bravo ragazzo che nasconde un’indole piuttosto vivace e dispettosa.

 

    Segni particolari: costantemente impegnato nell’architettare dispetti ai danni dei propri compagni di classe assieme al suo ‘socio’ Ivan Casadio. Tra i suoi bersagli preferiti c’è Michele

 

    Hobby: ha una spiccata attitudine per il tennis.

 

    Presagio: Chi la fa’ l’aspetti…

 

    Frase chiave: “Michiii, sono il lupo cattivo!”

 

    Interpretato da Enea Barozzi

Via | Facebook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO