Le meraviglie di Alice Rohrwacher: nuovi video per il web e backstage da Cannes 2014

Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher al cinema dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Dopo aver ottenuto il Grand Prix du Jury al 67° Festival di Cannes Le meraviglie, l'opera seconda della regista Alice Rohrwacher ha debuttato nei cinema italiani per poi conquistare 4 candidature ai Nastri d'Argento 2014 (Miglior regista, produttore, sceneggiatura e montaggio).

Oggi vi proponiamo 3 nuovi video realizzati in esclusiva per il web (che ricordiamo sono a corredo, ma non fanno parte del film uscito in sala) e un video backstage che ripercorre i più bei momenti del 67° Festival di Cannes.

L'estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l'erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo “che sta per finire”. È un'estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l'arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall'altro l'incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, "il paese delle Meraviglie", condotto dalla fata bianca Milly Catena.

Clip 1 - Episodio 10 (Wolfgang e il cane):

Clip 2 - Episodio 11 (Agnellini):

Clip 3 - Episodio 12 (Facce brutte):


Cannes 2014, Le meraviglie: nuova clip del film e un video esclusivo per il web


Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher nei cinema italiani dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

BiM distribuzione ha reso disponibili una nuova clip e un speciale video per il web per il film Le meraviglie, l'opera seconda della regista Alice Rohrwacher (Corpo celeste) in lizza per la Palma d'Oro al Festival di Cannes 2014.

Nella clip che trovate in apertura di articolo c'è Maria Alexandra Lungu che nel film che interpreta la primogenita Gelsomina, una delle quattro gioavni sorelle protagoniste del film, la cui trama dipana lungo un'estate straordinaria che le ragazzine non dimenticheranno mai.

La seconda clip che trovate a seguire è invece uno dei video realizzati esclusivamente per il web e fa parte di un insieme di materiali extra (ispirazioni, making of, bozzetti, pensieri del cast durante le riprese, pezzi del diario di Gelsomina) che si trovano sul sito ufficiale del film.

Il film sarà nelle sale giovedì 22 maggio, nel frattempo vi segnaliamo la recensione in anteprima da Cannes.

Clip Episodio 9 - Laboratorio:


Cannes 2014, Le meraviglie: nuova clip del film con Monica Bellucci


Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher nei cinema italiani dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Le meraviglie, il nuovo film di Alice Rohrwacher (Corpo celeste) ha fatto il suo debutto in concorso al Festival di Cannes (la recensione in anteprima del film) e in attesa dell'uscita in sala, fissata al prossimo 22 maggio, vi proponiamo una nuova clip con Monica Bellucci che nel film interpreta la fata bianca Milly Catena, presentatrice della trasmissione tv Il paese delle meraviglie.

Le meraviglie è un film che racconta della campagna, dell'amore un po' bizzarro tra un padre e le sue figlie, di figli maschi mancati, di animali e fate che abitano nella televisione. E' un film che è accaduto dopo il sessantotto. E' un film dove si parla in viterbese ma quando ci si arrabbia si risponde in francese e tedesco. E' anche una fiaba. [Alice Rohrwacher]

Note di regia - Il paese delle meraviglie

La meraviglia è qualcosa che ci toglie la parola, ci rende impossibile l'espressione, la cerniera tra il mondo terreno e quello ultraterreno. Ma esattamente come la parola "tradizione", anche la meraviglia negli ultimi tempi è divenuta una parola di facile scambio, associata spesso a promesse di grandi emozioni, meravigliose appunto.

In questo film ci sono piccole meraviglie, fatte di luci, ombre, animali e segreti di bambine, e poi ci sono le grandi meraviglie, quelle legate all'apparizione di Milly Catena, la presentatrice di un concorso a premi che promette di fare rivivere come c'era una volta.

Abbiamo provato a raccontare una televisione al tempo stesso reale e fiabesca, innocente, una televisione pre-analitica. Abbiamo deciso di ignorare tutta la storia degli ultimi vent'anni, tutto quello che abbiamo visto, letto, e cercato di raccontare la trasmissione televisiva come se fosse un'astronave senza passato che arriva nelle campagne dell'Etruria. Perché violento è il mezzo televisivo quasi più della sua storia. C'è una presentatrice donna, una dea bianca, e una troupe di uomini vestiti di nero. Li incontriamo nel bosco, e Gelsomina ne è incantata.

Appena si entra nella scatola televisiva, la lente trasforma le persone, le abbrutisce e le esalta: vero è ciò che è efficace, ciò che può essere sintetizzato in uno slogan di poche battute. Il contadino Portarena che partecipa al concorso televisivo dice poche frasi, che abbiamo già sentito milioni di volte, ma funziona. E' un animale da palcoscenico. Wolfgang invece vorrebbe dire troppo, e si confonde. Non c'è contenitore per lui, lui non funziona. Ma forse non funzionare vuol dire anche essere liberi, non poter essere chiusi in quella scatola dove le prime vittime sono quelli che l'hanno inventata.

Le meraviglie camminano su questo filo, tra un paesaggio che cambia, un concorso televisivo e una famiglia senza luogo. E' un film che racconta probabilmente un grande fallimento. Le persone non cambiano, non migliorano, se non hanno posto all'inizio non lo troveranno alla fine. Non ci sono buoni e cattivi. Ci sono solo persone più esposte e persone che scavano tane. Spesso quelli che si espongono, falliscono.

Ma riuscire a provare tenerezza per se stessi e per il proprio fallimento è una via di felicità.

Cannes 2014, Le meraviglie: due clip tratte dal nuovo film di Alice Rohrwacher


Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher nei cinema italiani dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

In attesa della recensione in anteprima dalla Croisette proseguiamo con il proporvi materiale video tratto da Le meraviglie, il nuovo film di Alice Rohrwacher (Corpo celeste) in concorso al Festival di Cannes 2014 e che vede nel cast Alba Rohrwacher, sorella della regista e la partecipazione di Monica Bellucci.

Oggi vi proponiamo due clip con sequenze tratte dal film  e tre video realizzati in esclusiva per il web.

Il film narra l'estate di quattro sorelle trascorsa nello strano "regno" che il padre ha costruito per proteggerle dal mondo “che sta per finire”. Un'estate che sarà scandita dall'arrivo nella loro casa di un ragazzo tedesco in rieducazione e da un coinvolgente concorso televisivo a premi.

Seconda clip tratta dal film:

Vi ricordiamo anche l'interessante sito ufficiale del film che ha la peculiarità di offrire materiale video inedito realizzato appositamente per il web:

Un progetto del tutto originale che vuole raccontare l’universo in cui è ambientato il film. Siamo infatti all’interno di una casa, quella intorno alla quale si sviluppa la storia del film, uno spazio attraverso cui ci si potrà muovere, esplorando le diverse stanze e scoprendo, attraverso un percorso virtuale, contenuti sempre nuovi: clip realizzate per il web, ispirazioni, making of, bozzetti, pensieri del cast durante le riprese, pezzi del diario di Gelsomina... Contenuti che si scopriranno nel tempo, stimolando la curiosità del lettore e svelando poco a poco il mondo a cui il film appartiene, rendendo unica ogni nuova navigazione nel sito.

Clip per il web "Angelica e le bambine a letto":

Clip per il web "Gioco delle ombre":

Clip per il web "Lotta":


Le meraviglie: 3 nuove clip del film di Alice Rohrwacher in concorso a Cannes 2014


Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher nei cinema italiani dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Esce il 22 maggio nei cinema Le meraviglie, il nuovo film della regista Alice Rohrwacher (Corpo celeste) selezionato in concorso al Festival di Cannes.

Nel cast Maria Alexandra Lungu, Sam Louwyck, Alba Rohrwacher, Sabine Timoteo, Agnese Graziani e con Monica Bellucci.

Oggi vi proponiamo tre clip che vi segnaliamo non fanno parte del film, ma sono scene girate appositamente per il web e per il sito ufficiale, sequenze che vanno a completare il racconto della vita di Gelsomina e della sua famiglia.

Se volete è anche disponibile un'intervista alla regista.

La famiglia di Gelsomina funziona grazie a regole speciali. Prima di tutto lei ha dodici anni ma è capofamiglia. Le sue tre sorelle le devono obbedire, dormire quando decide lei, e lavorare sotto il suo assiduo controllo. E il mondo, fuori, non deve sapere niente delle loro regole, deve essere mantenuto separato e bisogna imparare a mimetizzarsi.

Suo padre è uno straniero, Wolfgang, e vede in lei la principessa ereditaria del suo strano e improbabile regno. Certo, un maschio sarebbe meglio, ma Gelsomina è abbastanza forte e determinata e in più ha un talento speciale per il lavoro con le api e con il miele. È lei che cattura gli sciami sugli alberi, è lei che organizza la smielatura e sposta gli alveari.

Mentre intorno il paesaggio brucia sotto l'effetto dei diserbanti e il mondo della campagna si sfalda e si trasforma, dalla città arriva un concorso televisivo che promette sacchi di soldi e crociere alla famiglia più “tipica”. Il programma è condotto dalla fata bianca Milly Catena, e si chiama Il paese delle Meraviglie.

Gelsomina vorrebbe partecipare, ma Wolfgang non prende neanche in considerazione questa proposta. Un altro problema lo tormenta: le nuove normative europee per la produzione alimentare. Se non sistemano il laboratorio del miele con pareti lavabili e spazi ben delimitati, dovranno chiudere l'attività. C'è bisogno di lavorare tanto, aumentare le api, sistemare il laboratorio. Nell'assidua ricerca di manodopera a poco prezzo, Wolfgang prende a lavorare con sé un ragazzo difficile, Martin, che viene da un programma di rieducazione dello stato tedesco. La molla si carica: da una parte un bambino silenzioso e sfuggente in cui Wolfgang proietta il figlio maschio tanto desiderato, dall'altra la forza centripeta ormai inarginabile di Gelsomina, che è disposta a tutto pur di rivedere la fata bianca.

Le meraviglie racconta una storia d'amore piccola e feroce tra un padre e una figlia, con tormenti, gelosie e ritrosie, regali smisurati e dolorosi tradimenti. Racconta il legame tra una famiglia e un territorio in profonda mutazione.

E racconta anche di un grande fallimento, da cui però tutti usciranno più forti.


Via Cava:

Wolfgang e i cacciatori:


Le meraviglie: trailer ufficiale del film di Alice Rohrwacher in concorso a Cannes 2014


Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher nei cinema italiani dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il prossimo 22 maggio BiM Distribuzione porterà nelle sale italiane Le meraviglie, l'opera seconda della regista Alice Rohrwacher selezionata in concorso al prossimo Festival di Cannes.

Dopo un paio di clip e la locandina ufficiale (le trovate scorrendo l'articolo), oggi vi possiamo proporre il trailer del film che mette in mostra il medesimo tocco realistico e vitale mostrato dalla regista nella sua opera d'esordio Corpo celeste.

La regista ci regala uno sguardo spontaneo, un'evoluzione del taglio documentaristico degli esordi, una prospettiva squisitamente al femminile su un microcosmo familiare tra suggestioni fiabesche, memorie d'infanzia e un immaginario televisivo che fa capolino sullo sfondo di un paesaggio rurale, immerso in un'intrigante e poetica atmosfera sospesa.

A seguire trovate la sinossi ufficiale del film e se volete è anche disponibile un'intervista alla regista.

L'estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l'erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo “che sta per finire”. È un'estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l'arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall'altro l'incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, "il paese delle Meraviglie", condotto dalla fata bianca Milly Catena.

Le meraviglie: due clip e locandina del film di Alice Rohrwacher in concorso a Cannes 2014


Le meraviglie: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film di Alice Rohrwacher nei cinema italiani dal 22 maggio 2014.

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Disponibili due prime clip di Le meraviglie, l'opera seconda della regista Alice Rohrwacher in lizza per la Palma d'oro al prossimo Festival di Cannes e in uscita nei cinema con BiM distribuzione il prossimo 22 maggio.

Nel cast Maria Alexandra Lungu, Sam Louwyck, Alba Rohrwacher, Sabine Timoteo, Agnese Graziani e Monica Bellucci.

E' disponibile anche il sito ufficiale del film, un progetto del tutto originale che vuole raccontare l’universo in cui è ambientato il film. Siamo infatti all’interno di una casa, quella intorno alla quale si sviluppa la storia del film, uno spazio attraverso cui ci si potrà muovere, esplorando le diverse stanze e scoprendo, attraverso un percorso virtuale, contenuti sempre nuovi: clip realizzate per il web, ispirazioni, making of, bozzetti, pensieri del cast durante le riprese, pezzi del diario di Gelsomina...Contenuti che si scopriranno nel tempo, stimolando la curiosità del lettore e svelando poco a poco il mondo a cui il film appartiene, rendendo unica ogni nuova navigazione nel sito. [#lemeravigliefilm]

Le meraviglie: nuova locandina del film di Alice Rohrwacher in concorso a Cannes 2014


Le meraviglie: foto e poster del film di Alice Rohrwacher in concorso a Cannes 2014


Una delle due sole donne in concorso al Festival di Cannes 2014, Alice Rohrwacher è anche l'unica italiana in corsa per la Palma d'oro. Sulla Croisette porta Le meraviglie, la sua opera seconda dopo il successo di Corpo Celeste: ecco le prime foto e il primo poster ufficiale.


Con l'annuncio del programma di Cannes, ovviamente la rete viene invasa da nuovo materiale su molti film selezionati. I nostri occhi sono puntati in modo particolare su Le meraviglie, il film italiano in concorso al Festival di Cannes 2014, opera seconda di Alice Rohrwacher.

Selezionata nel 2011 all'interno della Quinzaine des Réalisateurs con la sua opera prima, Corpo Celeste, Alice viene subito promossa alla corsa per la Palma d'oro con la sua opera seconda, Le meraviglie. Si tratta di una delle vere sorprese della selezione, e di quelle molto gradite, come confermano anche molte voci della stampa internazionale. Guy Lodge pensa a priori che sia una seria candidata alla vittoria, per dire.

Dal canto suo, la regista ammette di aver ricevuto ieri la telefonata che le annunciava l'inclusione del film nella competizione ufficiale e di essere scoppiata a piangere dall'emozione. Ci crediamo. Questa la sinossi ufficiale del film:

L'estate di quattro sorelle capeggiate da Gelsomina, la primogenita, l'erede del piccolo e strano regno che suo padre ha costruito per proteggere la sua famiglia dal mondo “che sta per finire”. È un'estate straordinaria, in cui le regole che tengono insieme la famiglia si allentano: da una parte l'arrivo nella loro casa di Martin, un ragazzo tedesco in rieducazione, dall'altro l'incursione nel territorio di un concorso televisivo a premi, "il paese delle Meraviglie", condotto dalla fata bianca Milly Catena.

Interpretato da Maria Alexandra Lungu, Sam Louwyck, Alba Rohrwacher, Sabine Timoteo, Agnese Graziani e Monica Bellucci, Le meraviglie uscirà in Italia il 22 maggio. Possiamo quindi ipotizzare che passerà in concorso o la sera prima o proprio il 22. In attesa di scoprirlo e di vederlo, ecco le prime foto ufficiali del film e il primo poster.

Le meraviglie a Cannes 2014

Vota l'articolo:
4.03 su 5.00 basato su 72 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail