Film Italiani 2014-15, novità: Giulia Michelini in Torno indietro e cambio la mia vita, Claudia Cardinale in Una gita a Roma

L'attrice di Squadra Antimafia sarà la protagonista del nuovo film di Carlo Vanzina, mentre la star de Il Gattopardo reciterà nel film di Karin Proia.

Il ricco, il povero e il maggiordomo: Francesca Neri sarà la protagonista femminile del nuovo film di Aldo, Giovanni e Giacomo, diretto da Morgan Bertacca. Le riprese inizieranno a giugno a Milano. La commedia sarà distribuita in sala a dicembre.

Nuovo film Alessandro Siani: l’attore e regista napoletano ha già scritto il suo terzo film. La commedia, prodotta da Cattleya, dovrebbe essere girata nel 2015 e uscire in sala il primo gennaio del 2016, un anno dopo il suo secondo film, Si accettano miracoli.

Nuovo film Maurizio Battista: il comico romano sarà protagonista di una nuova commedia prodotta dalla De Angelis Group.
Tempo instabile con probabili schiarite: tra due giorni inizieranno le riprese del nuovo film di Marco Pontecorvo interpretato da Luca Zingaretti, Carolina Crescentini, Lillo, John Turturro e Lorenza Indovina.

Torno indietro e cambio la mia vita: Giulia Michelini sarà la protagonista femminile del nuovo film diretto da Carlo Vanzina, prodotto da Cattleya, interpretata da Raoul Bova, Paola Minaccioni, Ricky Memphis e Max Tortora. Il primo ciak è previsto per l’estate.

Tutto molto bello: sono iniziate le riprese del secondo film da regista di Paolo Ruffini, prodotto dalla Colorado Film. Fanno parte del cast, oltre allo stesso regista, Frank Matano, Nina Senicar e Chiara Francini.

Una gita a Roma: Claudia Cardinale è entrata a far parte del cast del film che segna l’esordio alla regia di Karin Proia. Le altre attrici già annunciate sono Chiara Conti e Gisella Burinato. Il primo ciak è previsto per lunedì 9 giugno.

Vergine Giurata: sono iniziate in Alto Adige le riprese del primo film di Laura Bispuri, prodotto da Vivo Film, Colorado Film Production, Bord Cadre Films, The Match Factory Production e Erafilm. Il film, scritto dalla regista insieme a Francesca Minieri, tratta dal romanzo omonimo di Elvira Dones, racconta la storia di Hana Doda (Alba Rohrwacher), una ragazza che cresce sulle montagne albanesi che, per sfuggire dal suo destino di donna oppressa dalla cultura arcaica e maschilista vigente, decide di appellarsi alla legge della sua terra, il kanun e diventare uomo. Una volta diventato Mark, Hana è considerata al pari degli uomini, ma ha negato ogni forma di amore.

FONTE NOTIZIE | ASCA.IT

Academy Of Motion Picture Arts And Sciences' Governors Awards - Arrivals

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail