Guardiani della galassia 2: prima sinossi ufficiale del sequel Marvel

Guardiani della galassia Vol. 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel Marvel di James Gunn nei cinema americani dal 5 maggio 2017.

guardiani-della-galassia-2-prima-sinossi-ufficiale-del-sequel-marvel.jpg

 

La scorsa settimana una teoria di un fan sul sequel Guardiani della Galassia Vol. 2 è approdata online ipotizzando che Kurt Russell, Sylvester Stallone e Sharon Stone avrebbero interpretato i Guardiani originali introdotti nei fumetti Marvel nel lontano 1969.

Il regista James Gunn, che di solito è abbastanza schietto sui social media, non è personalmente intervenuto su questa idea, ma oggi abbiamo la prima trama ufficiale per il sequel e suona come se quella teoria potrebbe avere un fondo di verità.

Sullo sfondo di "Awesome Mixtape #2", Guardiani della Galassia Vol. 2 della Marvel continua le avventure della squadra che si spinge fino alle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per tenere insieme la loro famiglia ritrovata mentre svelano i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi con l'universo cinematografico Marvel che continua ad espandersi.


La teoria postulata da un fan la settimana scorsa ipotizza che Sharon Stone sarà il Guardiano Nikki, che ha la capacità di resistere al calore, radiazioni ed è un'ottima tiratrice; Sly potrebbe interpretare Charlie-27, che è un imponente massa di muscoli, soldato e pilota spaziale con una forza sovrumana e Michael Rooker, che ha interpretato una sorta padre adottivo di Peter Quill nel primo film, è Yondu anche lui uno dei membri originali del gruppo. Molti credono che Kurt Russell sarà Starhawk, che potrebbe essere vero padre di Star-Lord.

Guardiani della galassia 2 debutta nei cinema il 5 maggio 2017.

 

 

Guardiani della galassia 2: riprese terminate con un video e nuove foto dal set


 

 

Guardiani della Galassia Vol. 2 ha concluso ufficialmente le riprese dopo quattro mesi di produzione, ad annunciarlo via Twitter il regista James Gunn che ha rivelato anche in un video via Facebook che faranno tappa al Comic-Con di San Diego il mese prossimo. Anche Chris Pratt ha celebrato l'occasione attraverso i social media, dove ha pubblicato due nuove foto dal set.

Abbiamo un annuncio. Noi, Guardiani della Galassia Vol. 2, saremo al San Diego Comic-Con di quest'anno. Saremo lì. Noi ci saremo. Chris Pratt ci sarà. Un gruppo della banda ci sarà e ragazzi vi mostreremo qualcosa di davvero forte.

Dopo aver annunciato la fine delle riprese James Gunn ha continuato a precisare su Twitter che ha già in programma nuove riprese di minima entità che serviranno solo come rifinitura. Ha anche aggiunto di aver lavorato per assicurarsi che i personaggi femminili di questo sequel saranno rappresentati degnamente nel merchandise. Su Instagram Chris Pratt ha celebrato la fine della produzione attraverso la condivisione di due foto dell'attore accanto alla sua controfigura con il seguente messaggio.

Qui siamo io e la mia controfigura / stuntman Tony McFarr (anche Tommy Harper coordinatore degli stunt e il nostro primo AD Lars Winther) sul set. Ho lavorato con Tony da Jurassic World. Ti voglio bene amico! Buon fine riprese!

Marvel non ha ancora reso disponibile una sinossi ufficiale per Guardiani della Galassia Vol. 2, ma le voci non sono mancate tra cui una che ha rivelato che il principale antagonista sarebbe una donna di nome Ayesha, conosciuta nei fumetti Marvel anche come Kismet, Paragon e Her. Questo rumor sostiene che il nuovo membro del cast Elizabeth Debicki interpreterà questo personaggio, ma non vi è nulla di confermato.

Altri nuovi membri del cast sono Kurt Russell, che si vocifera interpreterà il padre di Star-Lord, Pom Klementieff come Mantis, Chris Sullivan e Tommy Flanagan. Chris Pratt (Star-Lord), Vin Diesel (Groot), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax il Distruttore) e Bradley Cooper (Rocket Raccoon) tornano nei panni dei Guardiani. Anche Karen Gillan (nebulosa), Glenn Close (Nova Prime), Michael Rooker (Yondu) e Sean Gunn (Kraglin) riprenderanno i loro ruoli.

 

 



Una foto pubblicata da chris pratt (@prattprattpratt) in data:

 




Una foto pubblicata da chris pratt (@prattprattpratt) in data:

  Fonte: Movieweb    

Guardiani della galassia Vol. 2: nuovo video dal set con Chris Pratt e l'astronave Milano

Il mese scorso, è stato annunciato che Chris Pratt protagonista di Guardiani della Galassia Vol. 2 sta collaborando con Omaze per un contest di beneficenza che permetterà ai fan che donano almeno 10$ a questa iniziativa di vincere un viaggio sul set del film e trascorrere un'intera giornata con Chris Pratt. Per promuovere questa iniziativa Omaze ha pubblicato un altro video con Chris Pratt che ci mostra il set in costruzione dell'astronave Milano. A seguire invece trovate un nuovo schizzo disegnato e pubblicato via Twitter e facebook con un messaggio dal regista James Gunn. Come i due precedenti che trovate scorrendo l'articolo, anche questo terzo disegno è piuttosto grezzo e dal contesto oscuro e ritrae Star-Lord con indosso le sue cuffie che sta guardando qualcosa. Gli altri due disegni ritraevano tre personaggi raccolti attorno a ciò che alcuni fan hano pensato fosse una "banana gigante" con una frase che sottolineava il fatto che il papà di Star-Lord proviene dalle stelle, mentre il primo schizzo ritraeva Groot è una sorta di creatura non identificata.

Un altro giorno, un'altro storyboard per Guardiani della Galassia Vol 2. In attesa di ipotesi il più assolutamente folli (no, che non era una banana gigante la scorsa settimana)...

In questo sequel Chris Pratt riprende il suo ruolo di Peter Quill, alias Star-Lord e sarà affiancato da Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (voce di Groot), Bradley Cooper (voce di Rocket), Michael Rooker (Yondu), Karen Gillan (Nebula) e Sean Gunn (Kraglin).  

Guardiani della galassia Vol. 2: nuovo video dal set con Chris Pratt


guardiani-della-galassia-vol-2-nuovo-video-dal-set-con-chris-pratt.jpg La scorsa settimana Chris Pratt protagonista di Guardiani della Galassia Vol. 2 ha rivelato che sta collaborando con Omaze per una nuova iniziativa di beneficenza in cui un fan fortunato potrà vincere un viaggio sul set ad Atlanta. All'inizio di questa settimana l'attore per promuovere questa iniziattiva ha pubblicato sulla sua pagina Instagram un video che lo vede pilotare la sua astronave, la Milano. Purtroppo il video è privo di dialoghi, ma è chiaro che Star-Lord sta avendo qualche difficoltà a mantenere la nave sotto controllo. Vale anche la pena notare che nessuno dei compagni "Guardiani" di Star-Lord sono presenti in questa scena, quindi è possibile che quella che vediamo potrebbe essere su una sorta di missione in soltaria. Recenti rumor non confermati hanno rivelato che diversi personaggi e nuovi membri del cast saranno introdotti in questo sequel. Se la voce fosse vera Elizabeth Debicki interpreterebbe "Ayesha", Tommy Flanagan "Tullk" e Chris Sullivan "Tsarface" un personaggio apparentemente originale. Questi personaggi non sono stati confermati ancora e resta la domanda su chi Kurt Russell andrà ad interpretare, anche se è molto diffusa la voce che potrebbe ritrarre il misterioso padre di Star-Lord. E' stato invece confermato che Pom Klementieff sarà "Mantis". Oltre a questo video abbiamo due immagini pubblicate dal regista James Gunn sulla sua pagina Twitter, la prima è un'immagine presa da una scena che è stata tagliata dall'originale Guardiani della Galassia. La scena in questione ripropone l'Ultima cena di Leonardo Da Vinci in versione "Guardiani". La seconda immagine è un nuovo schizzo che a quanto pare riguarda il mistero celato dietro il padre di Peter Quill. La settimana scorsa James Gunn ha iniziato a pubblicare via Twitter una serie di schizzi disegnati da lui che fanno parte di una sorta di grezzo storyboard. Purtroppo gli schizzi sono piuttosto confusi ed è difficile raccogliere eventuali dettagli specifici sulla trama da questi disegni fuori contesto. Lo schizzo di oggi dispone di tre personaggi ritratti in piedi intorno a qualcosa, con una battuta di Star-Lord che dice "Mia madre mi ha sempre detto che mio padre veniva dalle stelle". Tutto quello che sappiamo circa il papà di Star-Lord è che non sarà lo stessa personaggio visto nei fumetti Marvel, J'son. Mentre molti hanno ipotizzato che Kurt Russell sarà il papà di Star-Lord, ci potrebbe essere un'altra ipotesi. All'inizio di questo mese Sylvester Stallone è stato avvistato mentre lasciava lo stesso hotel in cui soggiornano i membri del cast, l'attore era in possesso di un copione che ha portato molti a supporre che abbia un ruolo segreto nel sequel. Un altro rumor è emerso solo pochi giorni dopo sostenendo che l'attore era sul set e indossava un costume che assomigliava al suo iconico costume da "Giudice" visto nel film Dredd del 1995. E' possibile che Sylvester Stallone sia in realtà il padre di Peter Quill?




Un video pubblicato da chris pratt (@prattprattpratt) in data:

  Fonte: Movieweb

Guardiani della galassia Vol. 2: video dal set con Chris Pratt e rumor sul ruolo di Sylvester Stallone


Aggiornamento per Guardiani della Galassia Vol.2 che include un video realizzato da Chris Pratt per un'iniziativa benefica a supporto di una nuova campagna Omaze. L'attore era in uno stato d'animo così caritatevole che nel video ha anche cercato di rivelare uno dei più grandi segreti del film, l'identità del padre di Star-Lord, prima che ad interromperlo non è arrivato il regista James Gunn. Il video ci permette di dare anche uno sguardo all'astronave Milano e annuncia la possibilità per alcuni fan che faranno donazioni di vincere un viaggio che li porterà sul set del film oltre all'opportunità di diventare un Guardiano onorario. In queste ultime settimane è emerso un rumor che affermava che l'icona action Sylvester Stallone potrebbe essersi segretamente unito al cast di Guardiani della Galassia Vol. 2, dopo che l'attore è stato avvistato ad Atlanta con in mano un copione mentre stava lasciando lo stesso albergo in cui il cast del film alloggia. Lo studio non ha confermato che l'attore sarà nel film, ma la sola presenza di Stallone sul posto ha scatenato una ridda di speculazioni su chi potrebbe interpretare e se l'attore abbia firmato o meno. l'aggiornamento più recente arriva via On Location Vacations, con una fonte che dichiara che l'attore è stato avvistato anche sul set. Il sito ha confermato che Sylvester Stallone è stato avvistato sul set di Atlanta e mentre la fonte non dispone di informazioni sul personaggio che sta interpretando, l'attore sarebbe stato visto indossare un costume dall'aspetto piuttosto familiare. Questo informatore ha detto che il suo costume è "molto simile a quello del Giudice Dredd". Naturalmente l'attore ha già vestito i panni di Dredd nell'adattamento live-action del 1995, ma sembra piuttosto improbabile che interpreterà Dredd in Guardiani della galassia Vol. 2 dal momento che la Marvel non detiene i diritti cinematografici di questo personaggio, originariamente pubblicato da Britians Rebellion Developments. Mentre il personaggio era presente in alcuni titoli DC Comics negli anni '90, periodo in cui è uscito il film originale all'epoca distribuito dalla Buena Vista Pictures di proprietà dalla Disney. Neanche Warner Bros. e DC attualmente hanno i diritti sul personaggio. Il reboot uscito nel 2012 è stato distribuito dalla Lionsgate, quindi è ipotizzabile che siano loro a detenere attualmente i diritti. Ci sono però altri personaggi che Stallone potrebbe impersonare, qualcuno ha ipotizzato che lo vedremo nei panni di un membro della Nova Corps, dal momento che i loro costumi condividono somiglianze con quello del Giudice Dredd, mentre altri sostengono che potrebbe essere un Kree Accusatore o anche uno dei Ravagers, il gruppo di pirati spaziali guidati dallo Yondu di Michael Rooker. Da ricordare che i rumor su un potenziale ruolo di Stallone nel film parlano di un semplice cameo per l'attore. A seguire trovate anche tre immagini pubblicate dal regista James Gunn via Twitter, una è una divertente foto del cast in abiti civili, mentre le altre due sono schizzi realizzati da Gunn che ritraggono scene del film, in una si può riconoscere Baby-Groot, accompagnate dal seguente messaggio.

Recentemente ho detto come abbiamo disegnato ogni singola inquadratura di Guardiani della Galassia Vol. 2, prima di girare un singolo fotogramma. Ho intere scene che ricoprono il pavimento del mio ufficio e le pareti, a volte centinaia di immagini che mi daranno un'idea di come la scena scorre, ciò che va liscio, che cosa è confuso e anche ciò che funziona a livello comico. Nel corso di tutto il film traggo migliaia di queste miniature. Molte di loro sono disordinate ed è impossibile per chiunque altro oltre me capire quello che rappresentano. Alcune di loro vanno agli artisti di storyboard per essere rimpolpate. Alcune di loro vanno direttamente al nostro team di pre-visualizzazione per trasformarsi in storyboard animati e altre rimangono nel loro stato primitivo. Molti di voi hanno chiesto di vedere questi disegni così ho pensato di iniziare a postare le miniature di qualunque cosa abbiamo girato quel giorno, ma non ho intenzione di spiegare ciò che l'immagine rappresenta, come ho detto, sono disordinato, ma forse si potrà abbinare una miniatura ad un'inquadratura quando il film sarà rilasciato. Quindi ecco il primo della serie. Riuscite a indovinare che cosa potrebbe essere?


Guardiani della Galassia Vol. 2 debutta nei cinema il 5 maggio 2017.

  Fonte: Movieweb

Guardiani della galassia Vol. 2: al via le riprese, annuncio cast e prima immagine ufficiale

guardiani-della-galassia-vol-2-al-via-le-riprese-annuncio-cast-e-prima-immagine-ufficiale-2.jpg Marvel Studios ha iniziato le riprese ad Atlanta in Georgia del sequel Guardiani della Galassia Vol. 2 in uscita nei cinema statunitensi il 5 maggio 2017. Guardiani della Galassia Vol. 2 è scritto e diretto da James Gunn (Guardiani della Galassia, Slither). Lo studio ha anche rilasciato una prima foto ufficiale che apre l'articolo. Il film segna il ritorno dei "Guardiani" originali tra cui Chris Pratt (Jurasic World, Guardiani della Galassia) come Peter Quill / Star-Lord; Zoe Saldana (Guardiani della Galassia, Star Trek Into Darkness) come Gamora; Dave Bautista (Spectre, Guardiani della Galassia) come Drax; Vin Diesel (Guardiani della Galassia, Fast & Furious 7) come la voce di Groot; Bradley Cooper (Joy, American Sniper) come la voce di Rocket; Michael Rooker (Guardiani della Galassia, Jumper) come Yondu; Karen Gillan (Guardiani della Galassia, La grande scommessa) come Nebulosa e Sean Gunn (Guardiani della Galassia, Una mamma per amica) come Kraglin. I nuovi membri del cast sono Pom Klementieff (Old Boy), Elizabeth Debicki (Il grande Gatsby, Everest), Chris Sullivan (The Knick, The Drop) e Kurt Russell (The Hateful Eight, Fast & Furious 7). Guardiani della Galassia Vol. 2 continua le avventure della squadra  svelando il mistero del vero padre di Peter Quill. Guardiani della Galassia Vol. 2 è prodotto dal presidente Marvel Studios, Kevin Feige, con Louis D'Esposito, Victoria Alonso, Jonathan Schwartz, Nikolas Korda e Stan Lee a bordo come produttori esecutivi. L'originale Guardiani della Galassia è stato un successo di critica e pubblico, guadagnando oltre 770 milioni di dollari in tutto il mondo e detiene il record come il film d'esordio di maggior successo dell'Universo Cinematografico Marvel. Inoltre la colonna sonora del film disco di platino è stata nominata per un Grammy. Il team creativo che sta affiancando il regista James Gunn include il direttore della fotografia Henry Braham ("The Legend of Tarzan", "La bussola d'oro"); lo scenografo Scott Chambliss ("Star Trek", "Tomorrowland"); i montatori Fred Raskin ("The Hateful Eight", "Guardiani della Galassia") e Craig Wood ("Guardiani della Galassia", "Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo"); il compositore Tyler Bates ("Guardiani della Galassia", "John Wick"); la costumista tre volte candidata all'Oscar Judianna Makovsky ("Captain America: Civile War", "Harry Potter e la pietra filosofale"); Il supervisore degli effetti visivi candidato all'Oscar Chris Townsend ("Avengers: Age of Ultron", "Iron Man 3"); il coordinatore degli stunt Tommy Harper ("Pirati dei Caraibi:Dead Men Tell No Tales", "Captain America: The Winter Soldier"); il co-produttore / aiuto regista Lars Winther ("Captain America: Guerra War", "Captain America: The Winter Soldier"); e il supervisore degli effetti speciali sei volte candidato all'Oscar Dan Sudick ("Captain America: Civil War", "The Avengers"). Sulla base dei personaggi del fumetto Marvel pubblicato la prima volta nel 1969, Guardiani della Galassia Vol. 2 continua la serie di epiche avventure sul grande schermo di Iron Man, L'incredibile Hulk, Iron Man 2, Thor, Captain America: Il primo vendicatore, Marvel The Avengers, Iron Man 3, Thor: The Dark World, Captain America: The Winter Soldier, Guardiani della galassia, Avengers: Age of Ultron, Ant-Man e i nuovi film in arrivo che includono Captain America: Civil War il 6 maggio 2016; Doctor Strange il 4 novembre 2016; Spider-Man il 7 luglio 2017 e Thor: Ragnarok il 3 novembre 2017. Marvel Studios ha continuato il suo successo senza precedenti nel 2015 con l'uscita di Avengers: Age of Ultron. Al momento dell'uscita il film ha registrato il miglior secondo week-end di apertura di sempre al box-office con 191.300.000$. E' stato anche il campione d'incassi numero uno in tutti i paesi in cui è uscito e ha incassato oltre un miliardo di dollari a livello globale. Lo studio ha anche lanciato con successo un altro franchise con Ant-Man, interpretato da Paul Rudd, Michael Douglas e Evangeline Lilly. Il film ha aperto al primo posto al box-office il 17 luglio e ha incassato oltre 519 milioni di dollari in tutto il mondo.

  Fonte: Collider

Guardiani della galassia Vol. 2: logo ufficiale e foto dal set


Lo sceneggiatore e regista James Gunn è ad Atlanta pronto ad avviare la produzione della "Fase tre Marvel" con il sequel Guardiani della Galassia Vol. 2. L'intero cast è già arrivato sul set, con le prove attualmente in corso. Gunn che ama utilizzare i social media, ha condiviso diverse foto dal set e un'immagine in cui si può vedere il logo ufficiale del film. James Gunn non ha ancora rivelato il cast completo per Guardiani della Galassia Vol. 2. In questo momento l'unico nuovo membro del cast che è stato confermato è Pom Klementieff che pare interpreterà Mantis. I Guardiani della Galassia Star-Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Drax il Distruttore (Dave Bautista), Groot (Vin Diesel) e Rocket Raccoon (Bradley Cooper) sono tutti confermati per riprendere i loro ruoli dal successo originale. Come riportato in precedenza, tutti i membri del cast aggiuntivi sono stati reclutati, quindi attendiamo a breve un grande annuncio con il cast completo. C'è stata una voce che dava Kurt Russell  in trattative per interpretare il padre di Star-Lord in questo sequel, ma il suo casting non è stato confermato. James Gunn ha detto in passato che il sequel rivelerà chi è il padre di Star-Lord e anche se non ha voluto confermare l'identità di quel personaggio ha comunque precisato che non sarebbe stato lo stesso personaggio dei fumetti, l'alieno J'son. Kurt Russell ha confermato di essere stato avvicinato per recitare nel sequel, ma che prima di decidere avrebbe dovuto guardare il film originale e leggere la sceneggiatura del sequel. Non è noto se Kurt Russell sia attualmente ad Atlanta pronto a girare le sue scene. Anche se non ci sono dettagli sulla trama, James Gunn ha confermato che non vedremo Gemme dell'infinito in questo sequel. Il regista ha anche ribadito che Thanos non apparirà nel sequel e non sarà probabilmente legato direttamente all'annunciato Avengers: Infinity War Parte I.   guardiani-della-galassia-vol-2-logo-ufficiale-e-foto-dal-set-5.jpg   Fonte: James Gunn Facebook / Movieweb

Guardiani della galassia 2: iniziata la pre-produzione ad Atlanta


guardiani-della-galassia-vol-2-iniziata-la-pre-produzione-da-atlanta.jpg Il regista James Gunn ha sempre fornito ai fan aggiornamenti sui suoi progetti dalle sue pagine di Facebook e Twitter. Il regista ha rivelato ad aprile che le riprese dell'atteso sequel Guardiani della Galassia Vol. 2 non inizieranno fino a febbraio 2016, ma ieri sulla sua pagina Facebook Gunn ha condiviso una foto che lo ritraeva con Vin Diesel e James Wan, uno scatto dalla sua festa di addio prima della partenza per Atlanta dove ci sarà la preparazione alle riprese di Guardiani della Galassia Vol. 2. Il commento del regista allegato all'immagine:

Due registi un Diesel, con Vin Diesel e James Wan alla mia festa d'addio di ieri sera prima di partire per Atlanta per dieci mesi a girare GotG Vol 2. Uno dei momenti migliori che ho trascorso da un po', con così tanti amici, grazie a tutti quelli che sono venuti! Con Vin Diesel e James Wan.


Il regista ha anche rivelato nella sezione commenti del suo post di Facebook che cercherà di avere alcuni filmati del sequel pronti da mostrare ai fan al Comic-Con del prossimo anno, ma non ha potuto darlo per certo. Il regista ha detto che lui e la troupe saranno tutti al lavoro ad Atlanta per costruire gli enormi set necessari alle riprese. Purtroppo questa volta Gunn non ha dato alcun dettaglio specifico della trama, ma speriamo di saperne di più una volta che le riprese prenderanno il via. James Gunn ha anche rivelato che in Guardiani della Galassia Vol. 2 non ci saranno troppi personaggi nuovi e che in questo sequel vuole approfondire personalità e background dei Guardiani. Il regista anche aggiunto che è importante per lui che Peter Quill (Chris Pratt) sia l'unico essere umano in questo mondo proveniente dalla Terra e ha ribadito che Captain Marvel non farà parte del suo sequel. Vin Diesel ha recentemente confermato che tornerà a prestare la voce a Groot al fianco del resto dei Guardiani: la Gamora di Zoe Saldana, Drax il Distruttore di Dave Bautista e il Rocket Raccoon di Bradley Cooper. James Gunn ha anche recentemente rivelato nel corso di un incontro online che ci saranno 12 nuove canzoni presenti nella colonna sonora del sequel e che stanno attualmente lavorando per acquisirne i diritti. Tyler Bates compositore della colonna sonora del primo Guardiani della Galassia tornerà a musicare anche questo sequel, mentre il regista ha aggiunto che gli piacerebbe usare personaggi come Rom the Spaceknight, Braccio di Ferro, Jena Plissken e Bat-Mito nel sequel, ma che lo studio attualmente non possiede i diritti su questi personaggi.

Fonte: Movieweb

Guardiani della galassia Vol. 2: James Gunn conferma titolo ufficiale

guardiani-della-galassia-vol-2-james-gunn-conferma-titolo-ufficiale.jpg Prima è arrivato il produttore Kevin Feige che si è lasciato sfuggire che il titolo del sequel sarà Guardiani della Galassia Vol. 2, anche se non ha voluto confermare o negare il titolo più avanti nell'intervista. Poco dopo questa rivelazione lo sceneggiatore e regista James Gunn ha confermato che Guardiani della Galassia Vol. 2 è il titolo ufficiale, rivelando che alcuni fan lo avevano già intuito dopo che il regista aveva pubblicato il frontespizio dello script all'inizio di questo mese. Ecco il commento del regista sulla sua pagina Facebook:

Sì, il titolo ufficiale del sequel di Guardiani della Galassia è 'Guardiani della Galassia Vol. 2'. Kevin Feige si è recentemente lasciato sfuggire il titolo durante un'intervista per Ant-Man e sono davvero contento per questo perché Dio sa che mi sono accidentalmente lasciato più di una cosa mentre chiacchieravo su questa pagina FB. Inoltre, tanto di cappello per alcuni fan intrepidi che hanno capito il titolo un paio di giorni dopo che ho postato la copertina. Più di una persona ha indovinato Guardiani della Galassia Vol. 2, avrei voluto così tanto fornirvi dettagli al momento, ma sapevo che dovevo aspettare che Kevin incasinasse tutto. Haha. PS la premiere di Ant-Man è stasera e io sono entusiasta...!

In altre dichiarazioni Gunn ha offerto alcuni nuovi dettagli sul sequel ai Saturn Awards, rivelando che il sequel è un "film molto più emotivo" che si concentrerà sui "padri":

E' un film più emotivo. Penso che è sia un film più grande e un film più piccolo, perché ci si concentra più intensamente su alcuni dei personaggi. Si arriva ad imparare un sacco dei padri nel secondo film e penso che ci concentriamo molto su quello.

Naturalmente, uno di questi padri sarà quello di Star-Lord (Chris Pratt), che era già stato confermato verrà rivelato nel sequel. Tutto quello che sappiamo finora è che il padre di Star-Lord non è lo stesso di quello visto nei fumetti, J'son. Gunn ha anche parlato della sua ispirazione per la scrittura della parte comedy nel sequel:

Fare ridere me stesso mentre sto scrivendo. Penso che l'umorismo viene quando si scrivono personaggi che ami e quando si creano personaggi di cui ti innamori permeandoli con una sorta di personalità e ti piace vederli discutere l'uno con l'altro e il conflitto spesso, si sa, finisce per avere una sorta di umorismo.

Sappiamo che i Guardiani della Galassia Vol. 2 inizierà le riprese a febbraio o marzo del prossimo anno, con Star-Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Drax il Distruttore (Dave Bautista), Groot (Vin Diesel) e Rocket Raccoon (Bradley Cooper) tutti pronti a tornare. L'uscita del film è fissata al 5 maggio 2017.

Guardiani della galassia 2: James Gunn ha terminato la sceneggiatura

Il regista James Gunn ha annunciato tramite la sua pagina Twitter che ha ha finito la prima stesura della sua sceneggiatura per il sequel Guardiani della Galassia 2. Naturalmente il regista non ha divulgato i dettagli, ma ha fatto accenno al fatto che Guardiani della Galassia 2 potrà avere un sottotitolo, come molti dei film Marvel usciti in precedenza. Ecco il messaggio allegato al tweet da Gunn:

"Uff. 1 ° progetto # GotG2. #NoSpoilers #NotEventheTitle"
Marvel

ha annunciato Guardiani della Galassia 2 durante il Comic-Con 2014, poco prima che il Guardiani della Galassia originale diventasse la scorsa estate e un po' a sorpresa un grande successo (circa 774 milioni di dollari d'incasso worldwide). Lo studio non aveva mai precedentemente annunciato un sottotitolo per il sequel, ma il Tweet criptico del regista sembra suggerire che il titolo potrebbe essere molto più di un semplice Guardiani della Galassia 2. Naturalmente rivelando detto sottotitolo si sarebbe probabilmente rivelato un importante punto della trama, così importante e rivelatorio da non poter essere ancora svelato, quindi potrebbe volerci un po' di tempo prima si scoprire cosa ci riserva questo atteso sequel. Il regista ha rivelato all'inizio di aprile che il suo trattamento del film era completo e che lui stava iniziando a lavorare sulla sceneggiatura vera e propria. Naturalmente il regista dovrà probabilmente passare attraverso un paio di bozze della sceneggiatura prima che la produzione abbia inizio a febbraio 2016, e tutto quello che sappiamo sulla trama finora è che i fan scopriranno chi è il vero padre di Star-Lord (Chris Pratt). Insieme a Chris Pratt, il resto dei Guardiani tornerà al gran completo con Dave Bautista (Drax), Zoe Saldana (Gamora), Vin Diesel (Groot) e Bradley Cooper (Rocket Raccoon), ma nessun altro personaggio è stato attualmente confermato. In attesa di ulteriori dettagli, controllare a seguire tweet di James Gunn e restate sintonizzati per ulteriori dettagli.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO