Speciale James Bond: i cattivi contro lo 007 Sean Connery

Aspettando "Spectre" con i suoi cattivi contro Sean Connery al servizio di sua maestà

Spectre arriva al cinema il prossimo novembre, ma l'attesa del 24esimo capitolo della saga degli 007 che porta il titolo dell'organizzazione criminale di tutti i suoi acerrimi nemici, lascia il tempo per viaggi nel tempo della settima arte, pieni di agenti segreti con licenza di uccidere e cattivi da manuale, a partire dal primo, al servizio di sua maestà con Sir Thomas Sean Connery.

Il fascinoso attore e produttore scozzese, considerato quasi unanimemente il migliore James Bond della saga cinematografica, oltre che icona del personaggio dei romanzi di Ian Fleming che l'hanno nutrita, ha prestato il volto e la prestanza fisica, al celeberrimo agente segreto britannico, elegante, seducente, astuto e intraprendente, per ben sei volte (oltre al fuori serie 'Mai dire mai'), a partire dalla "Licenza di uccidere" del 1962, dopo aver vinto il concorso per trovare il James Bond cinematografico, indetto dal giornale London Express.

A dire il vero il vincitore del concorso era stato il modello ventottenne Peter Anthony, successivamente escluso dopo prove insoddisfacenti, richiamando tra gli esclusi il giovane Connery, messo sotto contratto per 5 film, ma solo dopo il rifiuto di Richard Johnson, James Mason, Rex Harrison, David Niven, Trevor Howard, Patrick McGoohan e Cary Grant. Un inizio sofferto per una carriera da agente riuscitissima che l'eclettico attore seppe intervallare con ruoli differenti e impegnativi, diretti da registi del calibro di Sidney Lumet, Alfred Hitchcock e John Huston.

Il successo strepitoso ottenuto dal primo film, convinse Connery a vestire i panni di 007 in altre tre pellicole ("Dalla Russia con amore", "Missione Goldfinger" e "Thunderball - Operazione tuono"), affiancato da Bond Girl mozzafiato come la "Hockey Ryder" di Ursula Andress, affrontando il cattivo di turno e i suoi scagnozzi, per tornare al ruolo ufficiale solo nel 1967 con "Si vive solo due volte", poi di nuovo con il salario e il successo da record di "Una cascata di diamanti", prima di lasciare il testimone da 007 all'ironico Roger Moore, anche se torna a vestire i panni di agente segreto nel 1983 con il salario record di "Mai dire mai", remake di "Thunderball: Operazione tuono", ma realizzato al di fuori del ciclo ufficiale della saga.

In un mondo ridotto ad una medaglia con due facce, la lotta tra il bene e il male è incessante, anche se il confine tra i due non è sempre netto e i villains di turno si trovano a dover affrontare un agente con "licenza di uccidere" come Bond.

Nemici che i romanzi di Fleming fanno confluire nelle file della SMERSH, una sezione (del NKVD prima e del MVD poi) dei servizi segreti sovietici, incaricata di eliminare le spie occidentali ed i nemici del comunismo, sostituita in seguito dalla SPECTRE, potente organizzazione criminale comandata da Ernst Stavro Blofeld, famoso per il volto sempre in ombra e il gatto bianco in braccio.

Potenti nemici affiancati da guardaspalle, scagnozzi e bellissime donne, spesso sedotte dal fascino letale di Bond che Connery affronta nei sei film della saga a seguire.

«SPECTRE. Supremo esecutivo per il Controspionaggio, Terrorismo, Ritorsione, Estorsione. Le quattro grandi pietre angolari del potere con a capo le più grandi menti del mondo»

Il dottor No in 'Agente 007 - Licenza di uccidere'

Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr. No, 1962) regia di Terence Young

Il dottor Julius No, interpretato da un Joseph Wiseman truccato da orientale, è il primo potente criminale al servizio della SPECTRE, con il quale è costretto a scontrarsi il primo James Bond cinematografico interpretato da Sean Connery. Il brillante scienziato, per metà tedesco, per metà cinese e tutto folle, ha trascorsi nella criminalità organizzata cinese, una piccola isola tutta sua, mani sacrificate alla sperimentazione atomica sostituite da protesi capaci di frantumare la pietra (al posto delle chele metalliche del personaggio del libro), un piano che punta al sabotaggio delle missioni spaziali americane e una giacca con collo alla coreana, destinata a diventare il principale capo di abbigliamento del guardaroba dei cattivi bondiani. Lo scienziato pazzo purtroppo finirà bollito a morte, dopo essere finito (per mano di Bond) nella vasca di raffreddamento del reattore nucleare.

Noel Coward, amico e vicino di villa in Giamaica di Ian Fleming non fu mai veramente preso in considerazione per la parte che in ogni caso rifiutò, mentre scrivendo il libro Fleming pensava a suo cugino Christopher Lee (che interpreterà il killer Francisco Scaramanga in "Agente 007 - L'uomo dalla pistola d'oro" nel 1974) ma anche Lee declina il ruolo a causa di altri impegni e la parte va all'attore americano Joseph Wiseman, che aveva recitato in un ruolo simile in un episodio della serie "Ai confini della realtà".

Il primo avversario affrontato da Bond è il professor Dent (assente nel romanzo) il geologo reclutato come assassino dal dottor No interpretato da Anthony Dawson, in seguito l'interprete non accreditato di Ernst Stavro Blofeld nei film "Agente 007 - Dalla Russia con amore" (1963) e "Agente 007 - Thunderball: Operazione tuono" (1965).

Tra i suoi scagnozzi compaiono anche la segretaria di Dent (Bettina Le Beau), Miss Taro (Zena Marshall), la fotografa Freelance (Marguerite LeWars), Mr. Jones (Reginald Carter), Sister Lily (Yvonne Shima), Sister Rose (Michel Mok), la guardia del dottor No (Milton Reid), Decontamination Technician (Anthony Chinn) e Three Blind Mice.

01-agente-007-licenza-di-uccidere-1962-il-dottor-no.jpg

Agente 007, dalla Russia con amore (From Russia with Love, 1963) regia di Terence Young

Il capo della SPECTRE, Ernst Stavro Blofeld è un personaggio intelligente, spietato e misterioso come il suo volto sempre celato, mentre lo guardiamo accarezza il suo gatto persiano bianco.

Nel secondo film della saga il suo obiettivo è vendicare la morte del Dr. No e rubare il Lektor, una macchina decifratrice sovietica. Un personaggio contrassegnato da un punto interrogativo nei titoli di cosa, interpretato comunque, dal petto in giù, dall'attore Anthony Dawson.

A Ernst Stavro Blofeld si ispira il Dr. Male della parodistica serie Austin Powers.

La piccola, seria e spietata Rosa Klebb interpretata da Lotte Lenya, dopo aver disertato dai servizi segreti russi per diventare il Numero 3 della SPECTRE, recluta Tatiana Romanova, membro dei servizi segreti russi e ignara pedina del gioco, mentre affida ad uno dei migliori agenti operativi dell'organizzazione l'esecuzione di Bond.

Il silenzioso e crudele Donald 'Red' Grant, interpretato da Robert Shaw, è il paranoico omicida che dopo la fuga dalla prigione di Dartmoor è stato reclutato come assassino dalla SPECTRE e scelto da Rosa Klebb per rintracciare e uccidere Bond e Tatiana.

Tra gli altri tirapiedi compaiono Kronsteen (Vladek Sheybal), Morzeny (Walter Gotell), l'assassino bulgaro Krilencu (Fred Haggerty), Rhoda (Peter Brayham), Benz (Peter Bayliss) e la massaggiatrice di Red Grant (Jan Williams).

02-agente-007-dalla-russia-con-amore-1963-blofeld-anthony-dawson-alla-sua-prima-apparizione-assoluta-mentre-accarezza-il-suo-gatto.jpg

Agente 007 - Missione Goldfinger (Goldfinger, 1964) regia di Guy Hamilton

 

Auric Goldfinger (dal celebre architetto ungherese Ernő Goldfinger) interpretato da Gert Fröbe, è un milionario ossessionato dall'oro e pronto a ricorrere a qualsiasi metodo per aumentarne valore e quantità, senza discriminare il contrabbando e l'omicidio. La sua operazione 'Grande Slam' punta a rendere radioattiva l'intera riserva aurea degli Stati Uniti, facendo esplodere una bomba atomica all'interno del caveau di Fort Knox (nel libro si limitava a derubarlo), per renderne inutilizzabili le riserve auree e accrescere così il valore dell'oro in suo possesso.

La lunga lista di scagnozzi e tirapiedi assoldati da Goldfinger conta: Pussy Galore (Honor Blackman), Bonita (Nadja Regin), Capungo (Alf Joint), Champagne Leader (Tricia Muller), Tirapiedi (Lenny Rabin), Kisch (Michael Mellinger), Martin Solo (Martin Benson), Mei-Lei (Mai Ling), Midnight (Bill Nagy), Mr. Ling (Burt Kwouk), Mr. Strap (Hal Galili), Oddjob (Harold Sakata), Servant At Stud Farm (Anthony Chinn), Gatekeeper Svizzero (Varley Thomas), Guardia del Sud America (Peter Brace), Girlfriend di Auric Goldfinger (Marian Collins), piloti di Pussy Galore (Caron Gardiner, Lesley Hill, Aleta Morrison).

03-agente-007-missione-goldfinger-1964-jill-masterson-shirley-eaton-viene-ricoperta-doro.jpg

Agente 007 - Thunderball (Operazione tuono) (Thunderball, 1965) regia di Terence Young

Nel film l'obiettivo dell'Ernst Stavro Blofeld con gattone al seguito, interpretato ancora una volta da Anthony Dawson (dal petto in giù), è rubare armi nucleari ed estorcere ingenti capitali ai leader della Terra.

Come secondo in comando dell'organizzazione criminale SPECTRE e in materia di estorsione, appare il carismatico e crudele Emilio Largo interpretato da Adolfo Celi, con capelli d'argento e benda sull'occhio. Un temibile avversario di Bond che conduce la vita di un milionario alle Bahamas, tra il lussuoso aliscafo 'Disco Volante' da 200.000 sterline e la tenuta Palmyra.

Ogni fallimento per Emilio Largo è un crimine da punire con la morte e quando il suo scagnozzo Quist (Bill Cummings), non riesce ad uccidere James Bond, lo fa gettare nella sua piscina piena di squali.

Adolfo Celi che ha anche interpretato il cattivo di "OK Connery" con Neil Connery, fratello di Sean, torna ad indossare la benda sull'occhio improvvisandosi "capo" della banda, anche nel film "Amici miei".

Tra gli altri scagnozzi compaiono: Vargas (Philip Locke), il Conte Lippe (Guy Doleman), Fiona Volpe (Luciana Paluzzi), il colonnello Jacques Bouvar -(Rose Alba e Bob Simmons), Angelo Palazzi (Paul Stassino), l'agente Numero 10 della SPECTRE (Andre Maranne), Agente Numero 9 della SPCDTRE (Clive Cazes), Agente Numero 11 della SPECTRE (Gabor Baraker), il Capitano dell'Hydrofoil (Harold Sanderson), Janni (Michael Brennan), Agente Numero 5 della SPECTRE (Philip Stone), autista della SPECTRE (Courtney Brown), tirapiedi della SPECTRE (Ian Bulloch), Agente Numero 7 della SPECTRE (Cecil Cheng), Crewman del Disco Volante (George Leech).

04-agente-007-thunderball-operazione-1965-bond-ed-emilio-largo.jpg

Agente 007 - Si vive solo due volte (You Only Live Twice, 1967) regia di Lewis Gilbert

Nel film Ernst Stavro Blofeld mostra per la prima volta il volto, con finta cicatrice sull'occhio, di Donald Pleasence, chiamato a sostituire il meno adatto Anthony Dawson e divenendo l'interprete simbolo del personaggio, sebbene discordante con quello di Fleming. Il cattivo in questo caso punta a scatenare una guerra tra Stati Uniti e URSS, mentre nel libro voleva completare il suo 'giardino della morte' pieno di piante velenose, per trarre profitto dai suicidi dei giapponesi che lo frequentano.

Tra i tirapiedi compaiono Mr. Osato (Teru Shimada), Helga Brandt (Karin Dor), Hans, Guardia del corpo di Ernst Stavro Blofeld (Ronald Rich), autista (Peter Fanene Maivia), guardia della SPECTRE (Anthony Chin), assassino della camera da letto (David Toguri), Agente Numero 3 della SPECTRE (Burt Kwouk), Agente Numero 4 della SPECTRE (Michael Chow), finanziere di Ernst Stavro Blofeld (Hisako Katakura).

05-agente-007-si-vive-solo-due-volte.jpg

Agente 007 - Una cascata di diamanti (Diamonds Are Forever, 1971) regia di Guy Hamilton

Il genio del male di Ernst Stavro Blofeld, interpretato questa volta da Charles Gray continua a coltivare la brama di dominazione del mondo, questa volta puntando a creare un raggio mortale satellitare in grado di colpire qualunque obiettivo sulla Terra, con la complicità di un numero sempre crescente di tirapiedi.

Mr. Wint (Bruce Glover), Mr. Kidd (Putter Smith), Shady Tree (Leonard Barr), Peter Franks (Joe Robinson), Bert Saxby (Bruce Cabot), Bambi (Lola Larson), Tamburino/Thumper (Trina Parks), Morton Slumber (David Bauer), Prof. Dr. Metz (Joseph Furst), dottore (da David de Keyser), Dr. Tynan (Henry Rowland), Mrs. Whistler (Margaret Lacey), Slumber Inc. Attendants (Marc Lawrence e Sid Haig).

06-agente-007-una-cascata-di-diamanti-1971-sean-connery-1971.jpg

Foto | screenshot - Wikimedia

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 24 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO