Stasera in tv su Rete 4: Danko

Italia 1 stasera propone Danko (Red Heat), film d'azione del 1988 diretto da Walter Hill e interpretato da Arnold Schwarzenegger, Jim Belushi, Laurence Fishburne e Gina Gershon.

 

Cast e personaggi


Arnold Schwarzenegger: capitano Ivan Danko
Jim Belushi: detective Art Ridzik
Peter Boyle: comandante Lou Donnelly
Ed O'Ross: Viktor "Rosta" Rostavili
Laurence Fishburne: tenente Charlie Stobbs
Gina Gershon: Catherine "Cat" Manzetti
Richard Bright: detective Gallagher
J.W. Smith: Salim
Brent Jennings: Abdul Elijah

Doppiatori italiani

Mario Cordova: capitano Ivan Danko
Sergio Di Giulio: detective Art Ridzik
Gianni Bonagura: comandante Lou Donnelly
Claudio Capone: tenente Charlie Stobbs
Cristiana Lionello: Catherine "Cat" Manzetti
Oreste Rizzini: Abdul Elijah
Renato Cortesi: portiere dell'albergo

 

La trama


stasera-in-tv-su-rete-4-danko-con-arnold-schwarzenegger-1.jpg

In Unione sovietica il capitano della polizia Ivan Danko (Arnold Schwarzenegger) cerca di catturare Viktor Rosta Rostavili (Ed O’Ross), criminale pericoloso e senza scrupoli, il tentativo però fallisce e costa la vita sia al fratello di Rosta, ucciso da Danko, che al partner di quest’ultimo colpito a morte durante un inseguimento.

Rosta fugge in America, ma viene arrestato e Danko vola negli States per recuperare il malavitoso, qui incontra il poliziotto Al Ridzik (James Belushi) incaricato insieme al collega di assistere e scortare Danko e il detenuto, ma Rosta con l’aiuto di una gang locale riesce a fuggire.

Danko e Ridzik si mettono sulle tracce dell’evaso, Danko ha recuperato una chiave che sembra molto importante per Viktor, intanto la coppia di poliziotti decide di pedinare Catherine, la moglie americana di Viktor sposata per avere la cittadinanza.

Dopo un’irruzione nell’albergo dove alloggia Danko, Viktor recupera la preziosa chiave e fugge con due complici, ma uno di loro ferito viene arrestato e ucciso in ospedale su ordine del criminale russo cha ha la ferma intenzione di proteggere a qualunque costo un enorme carico di droga in arrivo.

Con l’aiuto della traccia lasciata dalla famigerata chiave, Danko e Ridzik riusciranno a rintracciare Viktor e a chiudere una volta per tutti i conti in sospeso.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-su-rete-4-danko-con-arnold-schwarzenegger.jpg

Walter Hill è uno di quei registi che rappresentano per gli amanti dell’action una vera sicurezza, con alle spalle titoli cult come I guerrieri della notte e 48 ore, gioca ancora una volta la carta della "strana coppia".

Stavolta Hill invece che "sbirro e delinquente" unisce la simpatia di James Belushi con la marmorea "espressività" di uno Schwarzenegger all’apice del successo che risfodera la maschera del suo Terminator per impersonare un poliziotto sovietico tutto d’un pezzo.

Il film funziona grazie ad una serie di gag tra i due protagonisti, alla canonica sequela di scazzottate, sparatorie e smargiassate da action che tanto ci piacciono, unite da una discreta ed insolitamente equilibrata sceneggiatura dello stesso Walter Hill, che sfrutta appieno una serie di situazioni e cliché caratteriali (vedi genere "Buddy Cop") sulla scia del collega Richard Donner e del suo "Arma Letale".

Danko si rivela un buon action con una simpatica coppia di burberi protagonisti che alla fine riescono ad intendersi e a conquistare la simpatia dello spettatore, consigliato a prescindere dai gusti e dai generi, un ottimo esempio di action-poliziesco a tinte comedy tipico degli anni ’80.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-su-rete-4-danko-con-arnold-schwarzenegger-5.jpg

  • La troupe del film ha presentato domanda di permesso per girare sulla Piazza Rossa, ma la richiesta è stata negata, così la troupe ha dovuto girare di nascosto le scene previste sul posto. Hanno vestito Arnold Schwarzenegger con la divisa e lo hanno ripreso come se stessero girando un film amatoriale con solo un paio di persone della troupe presenti.

  • Walter Hill pensava che Arnold Schwarzenegger fosse troppo muscoloso e gli ha chiesto di perdere 4 chili e mezzo per il suo ruolo e a James Belushi di ingrassare di 4 chili.

  • Il nome e la firma sopra quella di Ivan Danko nel registro degli ospiti dell'hotel è di Jim Morrison cantante dei Doors.

  • Il criminale a cui Ivan Danko spara sui gradini di Mosca è stato interpretato da uno dei più importanti attori di action-movie dell'Ungheria. In un'intervista l'attore ha detto che fino a quando non ha incontrato Arnold Schwarzenegger e gli altri del film si era sempre considerato un attore massiccio e muscoloso. In seguito si è descritto come una "piccola patata".

  • Ivan Danko utilizza una pistola chiamata "Podbyrin 9,2 millimetri". In realtà si tratta di una Desert Eagle Magnum modificata. Il modello "Podbyrin" non esiste, si tratta di un oggetto di scena creato per il film.

  • Per la scena della prigione di Joliet, duecento veri detenuti sono stati utilizzati come comparse.

  • Il trafficante di droga che indossa un abito bianco chiamato 'Lupo' che Rostavili (Ed O'ross) incontra fuori dalla stazione degli autobus è lo stesso 'Lupo' che appare in Ricercati: ufficialmente morti (1987) e anche in quell'occasione è interpretato da Luis Contreras.

  • Arnold Schwarzenegger e James Belushi avrebbero poi lavorato di nuovo insieme in Una promessa e Una promessa (1996), inoltre Belushi ha anche un breve cameo in Last Action Hero - L'ultimo grande eroe (1993).

  • Arnold Schwarzenegger ha trascorso tre mesi ad imparare a parlare russo. James Belushi ha trascorso due settimane di lavoro in un distretto di polizia di Chicago.

  • Nel tentativo di trasmettere meglio ad Arnold Schwarzenegger l'essenza del suo personaggio, Walter Hill gli ha suggerito di guardare l'interpretazione di Greta Garbo in Ninotchka (1939) ed emulare il suo personaggio. Schwarzenegger ha seguito il consiglio e secondo Hill è subito entrato nel personaggio.

  • Il film è dedicato al suo coordinatore degli stunt, Bennie E. Dobbins, morto per un attacco di cuore sul set mentre eseguiva una scena di lotta del film girata sulla neve a Ramsau in Austria.

  • Marjorie Bransfield, la seconda moglie di James Belushi, interpreta un cameo come cameriera.

  • Ad un certo punto del film Danko sta discutendo (in russo) il problema dell'eroina in America. Si fa riferimento ad una particolare location degli Stati Uniti. Danko dice (in russo) "... Gharlem...", che dovrebbe essere propriamente tradotto in inglese come Harlem. Nei sottotitoli la traduzione della location è invece "... Miami...". L'edizione DVD uscita nel Regno Unito riporta la traduzione corretta.

  • Una scena è stata girata, ma eliminata, in cui Danko in carcere deve dimostrare ai Cleanheads la sua forza per parlare con il loro capo. Dopo aver sollevato dei pesi, Danko combatte anche con uno dei membri della banda.

  • Il film è stato un successo al botteghino, ma è stato di gran lunga superato da altri film di Arnold Schwarzenegger come I gemelli uscito lo stesso anno.

  • Danko è stato parzialmente rimontato per renderlo più breve. Tra le scene che sono state tagliate c'era un'intera parte che  comprendeva la moglie di Viktor che cerca di aiutare Art e altri poliziotti che organizzano una trappola per Viktor in un parco durante la partita di baseball. La rimozione di queste scene e di alcuni altre è  la ragione per la quale subito dopo la sparatoria all'hotel tra Danko e i Cleanheads, nell'ultimo atto del film, tutto si svolge troppo velocemente e sembrano esserci dei vuoti nello svolgimento della trama. Il romanzo tratto dalla sceneggiatura del film include invece tutte le scene tagliate.

  • Arnold Schwarzenegger e Laurence Fishburne condividono lo stesso compleanno, 30 luglio.

  • Brion James ha il piccolo ruolo di Streak l'informatore, Sven-Ole Thorsen interpreta un cameo come Nikolai e Kurt Fuller interpreta un cameo nei panni di un detective.

  • Nel film Viktor Rosta è nato nel 1944. Ed O'ross, che interpreta Rosta, è nato nel 1946.


 

La colonna sonora


stasera-in-tv-su-rete-4-danko-con-arnold-schwarzenegger-2.jpg

  • Le musiche originali del film sono di James Horner, il compositore scomparso il 22 giugno 2015 in un incidente aereo ha vinto due premi Oscar per la colonna sonora del film Titanic, ha composto le musiche del film premio Oscar Braveheart - Cuore impavido e negli anni '80 ha musicato alcuni film di culto come 48 ore, Commando e Aliens - Scontro finale.

  • Nella scena della palestra di fitness dove la fidanzata di Viktor 'Rosta' Rostavili si sta allenando si può ascoltare il brano "Ramos - Jackin' National Anthem". Questa traccia è uno dei primissimi brani di "House Music". La musica House è nata a Chicago, dove è ambientato il film, ma all'epoca non era molto nota al di fuori della città. Questo è il primo utilizzo di "House Music" in un film mainstream. Il brano è stato realizzato utilizzando il sintetizzatore giapponese Roland TB-303. "303" è anche il numero della camera d'albergo in cui Danko soggiorna.


 

stasera-in-tv-su-rete-4-danko-con-arnold-schwarzenegger-6.jpgTRACK LISTINGS:

1 Main Title
2 Russian Streets
3 Cleanhead Bust
4 Victor Escapes
5 Tailing Kat/The Set Up
6 Hospital Chase
7 The Hotel
8 Bus Station
9 End Credit

Per ascoltare la colonna sonora integrale clicca QUI.

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO