Star Wars 7: svelate le origini dello Stormtrooper TR-8R?

Il misterioso Stormtrooper che combatte con Finn in "Star Wars 7" ottiene un potenziale background in un nuovo romanzo della serie "Il risveglio della Forza".

Durante il fine settimana, uno Stormtrooper apparso in Star Wars: Il risveglio della Forza è stato eletto il più chiacchierato e amato su Internet. Il soldato del Primo Ordine ha solo un cameo minore nel film, ma lui è uno dei due personaggi al centro di una sequenza d'azione chiave che contrappone lo Stormtrooper disertore Finn di John Boyega contro uno dei suoi vecchi commilitoni che chiama l'ex assaltatore "traditore". Questo misterioso Stormtrooper è stato poi ribattezzato "TR-8R" ed è diventato il soggetto di molti meme, ma ora veniamo a sapere di più sulla sua storia passata grazie ad un nuovo romanzo.

Nel romanzo "In Before the Awakening", un nuovo libro che fa parte della collana di racconti "Journey to Star Wars: The Force Awakens" scopriamo quello che sembra essere un retroscena dello Stormtrooper preferito dalla rete. In queste pagine scritte da Greg Rucka, apprendiamo che Finn era parte di un team di quattro assaltatori, il ragazzo è cresciuto con questa squadra speciale formata da lui (FN-2187) e gli Stormtroopers FN-2199, FN-2000 e FN-2003. Questi altri tre soldati si sono guadagnati i soprannomi Nines, Zero e Slip. Mentre i primi due nomi sono in relazione diretta con i codici del Primo ordine, Slip si è invece guadagnato il soprannome per una sua palese inadeguatezza.

È rivelato nel libro che Finn è stato classificato tra i migliori allievi della sua classe all'Accademia Stormtrooper del Primo Ordine. Il Capitano Phasma però ha sempre tenuto d'occhio Finn preoccupata che la troppa lealtà verso i suoi compagni di squadra potesse impedirgli di realizzare i suoi obiettivi di missione. Una preoccupazione che, come si vede nel film, si è dimostrata fondata durante il suo primo giorno sul campo di battaglia. Phasma nota che Finn ama coprire molti degli sfortunati incidenti di Slip nonostante gli venga imposto di smettere di proteggere il suo compagno.

star-wars-7-svelate-le-origini-dello-stormtrooper-tr-8r.jpg

In Star Wars: Episodio VII è la mano di uno Slip morente che lascia un'impronta insanguinata sul casco di Finn durante il raid di apertura al piccolo villaggio di Lor San Tekka (Max Von Sidow) a Kelvin Ravine. Ciò è confermato nel dizionario illustrato che è stato rilasciato in concomitanza con il film. E' la morte di Slip che spinge Finn a mollare tutto e a diventare un disertore. TR-8R si crede possa essere FN-2199 o FN-2000 dato che lotta tra Finn e lo Stormtrooper che seguiamo nel film è chiaramente un fatto personale.

Mentre questo romanzo ci dà un potenziale retroscena su TR-8R, pare che LucasFilm e Disney abbiano deciso di lasciare in sospeso la sorte di questo Stormtrooper visto che potrebbe non essere morto dopo essere stato colpito dal blaster di Han Solo. Quando è stato chiesto da / Film qualche dettaglio sulla vera identità di TR-8R, l'executive di Lucasfilm Pablo Hidalgo ha detto che l'interesse e il fervore dei fan potrebbe veramente fare di questo personaggio un nuovo Boba Fett.

Dovrò tornare e riparlarne con voi. Restate sintonizzati.


Una nuova edizione di Star Wars Minute, che è possibile visionare nel video che apre l'articolo teorizza ulteriormente sulle vere origini dello Stormtrooper "antisommossa" a prova di spada laser. A seguire trovate anche altri video e meme spuntati online sul personaggio che ora ha anche il suo account ufficiale Twitter.

 

 

 

 

 

Fonte: Movieweb


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 19 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO