Golden Globes 2016, le previsioni - chi vince?

E' davvero tutto pronto per la notte dei Golden Globes 2016. Ma chi vincerà i premi dell'associazione che riunisce i giornalisti internazionali?

Golden Globes 2014 tutte le nomination

E' davvero tutto pronto per i Golden Globes 2016 (ore 2, Sky Atlantic), premi televisivi e cinematografici che vengono assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association, associazione che riunisce i giornalisti internazionali che si occupano di cinema e tv. 14 le cateogorie cinematografiche, con 90 giornalisti chiamati ad eleggere i premiati dell'anno, a poco più di un mese dalla notte degli Oscar. A guardare tutti dall'alto in basso c'è Carol di Todd Haynes, con 5 nomination, ma la sfida per i premi sarà tirata fino all'ultimo istante, vista la qualità delle pellicole in competizione. Ed è qui che nascono le immancabili 'previsioni' della vigilia.


Chi proprio sembrerebbe non aver chance è l'ottimo Room, già vincitore anche solo per essere rientrato tra i magnifici 5, mentre le altre 4 pellicole in gara partiono quasi alla pari. Carol e Spotlight, probabilmente un pelo davanti a tutti.

Carol - 29%
Mad Max: Fury Road - 20%
The Revenant - 20%
Room - 0%
Spotlight - 31%


E' la categoria solitamente più chiacchierata dei Golden Globes, perché dentro ci finisce spesso davvero di tutto. D'altronde, davvero The Martian si può considerare una commedia? Eppure è lui, insieme al folgorante La Grande Scommessa, il vero favorito.

La grande Scommessa - 40%
The Martian - 60%
Joy - 0%
Spy - 0%
Trainwreck - 0%

MIGLIOR REGISTA

previsioni


Un gran bel duello, inutile girarci attorno. E' probabilmente sfida a 3 per il Golden Globe alla regia, con Haynes, Inarritu e Miller pronti a sparare. Ma chi riuscirà a farlo per primo? Dovessi scommettere un euro punterei tutto sul furioso Miller.

Todd Haynes – Carol - 25%
Alejandro G. Inarritu – The Revenant - 15%
Tom McCarthy – Spotlight - 0%
George Miller – Mad Max: Fury Road - 50%
Ridley Scott – The Martian - 10%


Altra categoria incertissima, quella legata alla sceneggiatura, con McCarthy super favorito insieme a Sorkin. Ma occhio alla sorpresa Grande Scommessa. Per una volta sembrerebbe tagliato fuori Tarantino.

Emma Donoghue – Room - 0%
Tom McCarthy, Josh Singer – Spotlight - 45%
Charles Randolph, Adam McKay – The Big Short - 15%
Aaron Sorkin – Steve Jobs - 40%
Quentin Tarantino – The Hateful Eight - 0%


Tra le due litiganti potrebbe godere la terza. Sfida tutta in casa Haynes tra la Blanchett e la Mara, con la splendida Vikander di The Danish Girl, meravigliosa anche in Ex Machina, pronta ad approfittarne. Più staccate la Larson e la Ronan.

Cate Blanchett – Carol - 40%
Rooney Mara – Carol - 30%
Brie Larson – Room - 20%
Saoirse Ronan – Brooklyn - 0%
Alicia Vikander – The Danish Girl - 10%


E' una sfida a due. Leonardo DiCaprio contro Michael Fassbender. Hugh Glass contro Steve Jobs. Due attori straordinari, due prove incredibili, un solo Golden. A chi darlo?

Bryan Cranston – Trumbo - 0%
Leonardo DiCaprio – The Revenant - 70%
Michael Fassbender – Steve Jobs - 30%
Eddie Redmayne – The Danish Girl - 0%
Will Smith – Concussion - 0%


Due comiche 'pure', due grandi 'vecchie' e la solita Jennifer Lawrence. E' un gigantesco punto di domanda questa categoria, anche perché Joy non è particolarmente piaciuto alla critica americana. Ma qui sono i critici europei a votare. Quindi...

Jennifer Lawrence – Joy - 30%
Melissa McCarthy – Spy - 0%
Amy Schumer – Trainwreck - 20%
Maggie Smith – The Lady in the Van - 30%
Lily Tomlin – Grandma - 20%


Altra sfida in casa quella tra Bale e Carell, come avvenuto in Carol tra la Blanchett e la Mara, ed altri possibili voti 'dispersi'. E se ne approfittasse Matt Damon?

Christian Bale – The Big Short - 45%
Steve Carell – The Big Short - 15%
Matt Damon – The Martian - 40%
Al Pacino – Danny Collins - 0%
Mark Ruffalo – Infinitely Polar Bear - 0%


Che la Vikander possa portarsi a casa due Golden Globes nella stessa edizione? Difficile, ma non impossibile. E allora occhio alla splendida Kate Winslet di Steve Jobs e alla martoriata Jennifer Jason Leigh di The Hateful Eight. Più complicato un riconoscimento alla divina Jane Fonda di Youth, mentre la regale Mirren, con Trumbo, si gode la rissa.

Jane Fonda – Youth - 0%
Jennifer Jason Leigh – The Hateful Eight 20%
Helen Mirren – Trumbo - 0%
Alicia Vikander – Ex Machina - 40%
Kate Winslet – Steve Jobs - 40%


Chi di noi non vorrebbe vedere Sylvester Stallone in trionfo, ma sembrerebbe davvero difficile battere lo straordinario Mark Rylance de Il ponte delle Spie. Outsider Paul Dano con Love & Mercy.

Paul Dano – Love & Mercy - 35%
Idris Elba – Beasts of no Nation - 0%
Mark Rylance – Bridge of Spies - 50%
Michael Shannon – 99 Homes - 0%
Sylvester Stallone – Creed - 15%

FILM D’ANIMAZIONE

previsioni


Riuscirà Anomalisa a 'fregare' Inside Out? Missione apparentemente impossibile. Apparentemente.

Anomalisa - 20%
Il viaggio di Arlo - 0%
Inside Out - 80%
Snoopy & Friends - 0%
Shaun the Sheep - 0%


Spectre come Skyfall? Probabilmente sì. Anche se noi si fa il tifo per Youth, ovviamente.

“Love Me Like You Do” - 50 Shades of Grey - 15%
“One Kind of Love” - Love and Mercy - 0%
“See You Again” - Furious 7 - 35%
“Simple Song No. 3” - Youth - 0%
“Writing’s on the Wall” - Spectre - 50%


Quanto ci piacerebbe vedere l'immenso Ennio Morricone in trionfo? Ma anche qui, ovviamente, è sfida aperta.

Carter Burwell – Carol - 35%
Alexandre Desplat – The Danish Girl - 0%
Ennio Morricone – The Hateful Eight - 30%
Daniel Pemberton – Steve Jobs - 0%
Ryuichi Sakamoto e Alva Noto – The Revenant - 35%


Tre titoli davanti a tutti. The Club, Mustang e Il Figlio di Saul, con quest'ultimo, autentico capolavoro, quasi certo del trionfo. Quasi.

The Brand New Testament - 0%
The Club - 25%
The Fencer - 0%
Mustang - 10%
Il figlio di Saul - 65%

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO