The Hateful Eight: 19 curiosità sul film di Quentin Tarantino

"The Hateful Eight" arriverà nelle sale il 4 febbraio

Oggi vi regaliamo un post di curiosità su The Hateful Eight, magnifico film di Quentin Tarantino ed interpretato da Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Walton Goggins, Jennifer Jason Leigh, Tim Roth, Zoe Bell, Michael Madsen, Bruce Dern, Demiàn Bichir, Dana Gourrier, James Parks, Gene Jones, Lee Horsley, Channing Tatum, Craig Stark. Attenzione, a fine post ci sono degli spoiler, potete tornare a leggerli dopo aver visto il film.



- Dopo che lo script è trapelato online, Quentin Tarantino non voleva più fare il film. Ma quando ha letto il copione agli attori, il cast si è così eccitato che Samuel L. Jackson lo ha convito a farlo.

- La cosa (1982) è stato l'unico film che Quentin Tarantino ha fatto vedere al cast. Nel film recitava anche Kurt Russell e c'era la colonna sonora di Ennio Morricone.

- Quentin Tarantino ha dichiarato che alcuni pezzi di Ennio Morricone sono composizioni non utilizzate per La cosa (1982)

- Ci sono tre sottili riferimenti a Django Unchained (2012) in The Hateful Eight. Il primo quando incontriamo il maggiore Warren, è seduto su 3 cadaveri e una sella. Questa sella era di proprietà di Django. Il secondo è nell'emporio di Minnie dove vediamo la giacca di velluto verde di Django. Entrambi questi riferimenti sono stati confermati da Samuel L. Jackson. Inoltre Walton Goggins recita in entrambi i film.

- Questa è la sesta collaborazione tra Quentin Tarantino e Samuel L. Jackson: in precedenza Pulp Fiction (1994), Jackie Brown, (1997), Kill Bill vol. 2 (2004, cameo), Bastardi senza gloria (2009, narratore), Django Unchained (2012)

- I ruoli del maggiore Warren, di John Ruth, Oswaldo e Joe Gage sono stati scritti appositamente per Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen.

- Sono state considerate molte attrici per il ruolo di Daisy Domergue: Michelle Williams, Robin Wright, Geena Davis, Evan Rachel Wood, Hilary Swank e Demi Moore. Si è parlato anche di Jennifer Lawrence ma i suoi rappresentanti hanno confermato che era solo voci su Internet. Alla fine Tarantino ha scelto Jennifer Jason Leigh.

- Anche Katee Sackhoff è stata considerata per il ruolo di Daisy, ma si è deciso che era troppo giovane.

- La canzone cantata da Daisey è stato eseguita da Jennifer Jason Leigh dal vivo sul set. L'attrice non aveva mai suonato la chitarra prima, ha imparato alcuni accordi di base sul set.

- Nello script originale il personaggio di Bob doveva essere francese, invece di messicano.

- Del cast principale Michael Madsen è l'unica persona a non dire "Negro".

- E' altamente probabile che il personaggio del generale Sandy Smithers (interpretato da Bruce Dern) sia un riferimento storico a Nathan Bedford Forrest, un generale razzista delle forze confederate. Forrest, come Smithers, è stato accusato di aver commesso atrocità in tempo di guerra. Forrest ha anche fondato il Ku Klux Klan.

- Il nome del personaggio Maggiore Marquis Warren (interpretato da Samuel L. Jackson) è un omaggio allo scrittore e regista Charles Marquis Warren; regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e produttore televisivo statunitense.

- Quentin Tarantino è la voce del narratore nella versione originale. In italiano è di Emiliano Coltorti.

- Quando Jody chiede a Minnie una sigaretta lei gli dice che usa il tabacco "Red Apple". Anche Bob fuma "Manzana Roja", ossia la versione spagnola di Red Apple. Red Apple è un marchio falso creato da Tarantino perché non gli piace pubblicizzare prodotti nei suoi film. Le Sigarette Red Apple appaiono in diversi film di Tarantino.

- Viggo Mortensen era in trattative per il personaggio di Jody Domergue, ma ha dovuto rifiutare la parte a causa di conflitti di programmazione. La parte è andata a Channing Tatum.

- Nonostante il titolo del film ci sono in realtà nove personaggi nell'emporio durante la bufera di neve. Assente dalla lista del marketing è O.B. Jackson, il conducente della diligenza.

- Il film è stato candidato a tre Golden Globes: Miglior Sceneggiatura per Quentin Tarantino (ha vinto Aaron Sorkin – Steve Jobs), Miglior Colonna Sonora Originale per Ennio Morricone (premio vinto), e miglior attrice non protagonista per Jennifer Jason Leigh (ha vinto Kate Winslet – Steve Jobs).

- La pellicola è stata candidata a 3 Premi Oscar: Miglior attrice non protagonista a Jennifer Jason Leigh, Migliore fotografia a Robert Richardson, Miglior colonna sonora a Ennio Morricone.

ATTENZIONE SPOILER

- Nelle versioni precedenti della sceneggiatura, la morte del generale Sanford Smithers (Bruce Dern) era più brutale di quella vista sullo schermo. Il maggiore Marquis Warren sparava al generale e la forza del proiettile spingeva l'uomo nel caminetto, dove bruciava vivo.

- E' il quarto film di Quentin Tarantino dove un personaggio viene colpito nei testicoli.

- Chris Mannix (Walton Goggins) è davvero il nuovo sceriffo di Red Rock? Quentin Tarantino ha dichiarato in un'intervista che sta al pubblico decidere sull'autenticità delle frasi di Mannix.

- Ci sono molte teorie sulla storia della morte di Chester Charles Smithers. E' vera? Warren lo ha raccontata solo per provocare il Generale? Anche qui Tarantino ha ovviamente lasciato agli spettatori le proprie interpretazioni.

- Non c'è alcun omicidio fino a 1 ora e 35 minuti dall'inizio del film.

- Alla fine del film, quando Daisy Domergue viene appesa per il collo da Warren e Mannix, sono visibili un paio di racchette da neve sul muro dietro di lei, simili ad un paio di ali d'angelo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 86 voti.  
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO