Il Profeta, Sam Raimi per il remake americano

Sam Raimi dirigerà la versione americana de Il Profeta, capolavoro di Jacques Audiard.

profeta_01.jpg

Capolavoro del 2009 diretto da Jacques Audiard, Il Profeta avrà un remake a stelle e strisce. Candidato agli Oscar come miglior film straniero, Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes e vincitore di 9 Premi César, Il Profeta a stelle e strisce potrebbe avere Sam Raimi dietro la macchina da presa. Il regista di Spider-Man è in trattative per far sua la regia, con Dennis Lehane, scrittore statunitense autore di best seller come Shutter Island, Chi è senza colpa, Gone Baby Gone, Mystic River e The Deep Blue Goodbye, allo script. In cabina di produzione spazio a Neal H. Moritz e Toby Jaffe, con quest'ultimo riuscito nell'impresa di avvicinare Lehane al progetto.

Protagonista del titolo originale uno strepitoso Tahar Rahim, qui negli abiti di un diciannovenne, Malik El Djebena, che deve scontare sei anni di reclusione in carcere. Analfabeta e apparentemente fragile, dietro le sbarre il ragazzo diventa un'altra persona: impara a leggere e a scrivere, ma soprattutto attira l'attenzione di un boss mafioso còrso che lo inizia alla criminalità. Costretto alla losca collaborazione, Malik elabora un piano per sottrarsi alle regole del gioco.

Un remake, quello targato Raimi, che entrerà in produzione a breve, ovvero entro l'estate. Il nome del protagonista potrebbe quindi essere annunciato nel giro di poche settimane. Sedici anni dopo The Gift - Il dono e 7 anni dopo Drag Me to Hell, Raimi torna così ad un film 'minore', lontano dai budget colossali di titoli come l'Uomo Ragno o Il grande e potente Oz, sua ultima fatica uscita nel 2013.

Fonte: Variety

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO