Beyond the Sun, Papa Francesco attore per la AMBI Pictures

Per la prima volta sul grande schermo un Papa attore grazie a Beyond the Sun.

2.jpg

Una "prima" assoluta nel cinema e nella storia della Chiesa Cattolica: Papa Francesco interpreterà se stesso nel film per famiglie Beyond the Sun, prodotto dalla AMBI Pictures. In questo lungometraggio (che segna il debutto cinematografico in assoluto per qualsiasi Papa nella storia della Chiesa), Sua Santità Papa Francesco verrà ritratto in una storia basata sui Vangeli che, attraverso molte storie contenenti il messaggio di Gesù, permetterà ai bambini di tutto il mondo di imparare e comprendere le parabole del figlio di Dio.

L'idea del film è nata dallo stesso Papa, che ha richiesto ai filmmaker di realizzare un film per i bambini che comunicasse il messaggio di Gesù. Bergoglio si è così offerto di partecipare al film per sostenere la carità. Tutti i profitti di Beyond the Sun saranno infatti devoluti a due associazioni di beneficenza - El Almendro e Los Hogares de Cristo (che si trovano in Argentina) - che supportano il suo messaggio sociale e spirituale all'interno del film. Graciela Rodriguez ha scritto la sceneggiatura del film basato su una propria idea. Andrea Iervolino e Lady Monika Bacardi, co-fondatori di AMBI Pictures finanzieranno e produrranno l’intero film, con Graciela Rodriguez e Gabriel Leybu co-produttori. Monsignor Eduardo Garcia, invece, sarà il consulente di Papa Francesco durante la lavorazione.

Beyond the Sun sarà una storia di avventura per famiglie, in cui i bambini provenienti da culture diverse emulano gli apostoli alla ricerca di Gesù nel mondo che li circonda. Il film sarà edificante ed è destinato ad impegnarsi spiritualmente e incoraggiare il pubblico di tutte le età a trasmettere le parole di Gesù, di comprenderle e indurre a vivere una vita migliore, facendo buone scelte e aiutando gli altri. Parole dei due produttori, che hanno così commentato la notizia del giorno.

"Il nostro entusiasmo e la gratitudine verso Sua Santità, Papa Francesco, a partecipare a questo film va oltre le parole. Questo non è solo un film per noi, si tratta di un messaggio, e chi meglio del Papa potrebbe mai esprimere un messaggio sociale e spirituale così importante". "Questo film fornirà fondi per sostenere cause estremamente meritevoli e che abbiamo preso molto sul serio. Questo messaggio e la sua causa sono molto cari a tutta la famiglia “AMBI” e siamo onorati e ispirati dal livello di collaborazione da parte del Vaticano".

Pensieri di Iervolino, seguite da quelle della Bacardi.

"È un grande onore per me e Andrea aver avuto l'opportunità di lavorare con Sua Santità, Papa Francesco, per diffondere la consapevolezza del suo messaggio attraverso questo film. Non solo le famiglie provenienti da tutto il mondo potranno godere di questo film e divertirsi, ma ne saranno commossi. Ci sono modi creativi per aiutare chi ha bisogno in tutto il mondo e speriamo che questo film faccia proprio questo. Apprezziamo il permesso di Papa Francesco a filmarlo e usare la sua immagine nel nostro film".


L’inizio delle riprese è previsto nei primi mesi del 2016, in Italia. Solo due mesi fa, come dimenticarlo, è uscito nelle sale Chiamatemi Francesco - Il Papa della gente di Daniele Luchetti, biopic sul Papa riuscito ad incassare poco meno di 4 milioni di euro.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO