Mary Poppins 2, Emily Blunt ritrova Rob Marshall

Tre anni dopo Into the Woods Emily Blunt ritrova Rob Marshall. Sarà lei la nuova Mary Poppins.

The Huntsman Frank Darabont abbandona, Emily Blunt nuova villain

Si lavora giorno e notte in casa Disney per riportare in sala con il più incredibile dei sequel/reboot Mary Poppins. Ebbene trovato il regista, ovvero il premio Oscar Rob Marshall, lo studios avrebbe scovato anche la sua protagonista. Secondo quanto riportato dall'Hollywood Reporter Emily Blunt sarebbe in trattative con la Disney per far suo l'iconico ruolo. Se così fosse l'attrice ritroverebbe Marshall, che la diresse in Into the Woods.

A produrre il tutto John DeLuca e Marc Platt, che hanno già lavorato con Marshall proprio in Into the Woods. Nato dalla penna di P.L. Travers, il personaggio di Mary Poppins è diventato leggenda nel 1964, grazie al film di Robert Stevenson che vide un'indimenticabile Julie Andrews vincere il premio Oscar. Al suo fianco Dick Van Dyke. Se l'originale era ambientato nel 1910, questo sequel dovrebbe prender vita negli anni '30. L'obiettivo sarebbe quello di rilanciare la 'saga', tenendo conto degli 8 libri scritti dalla Travers sul personaggio. 'Mary Poppins Returns' è quello che dovrebbe dare il via a questo capitolo due.

Tre anni fa fu John Lee Hancock a raccontare la 'vera' storia dietro il film del 1964 in Saving Mr. Banks, con Tom Hanks negli abiti di Walt Disney ed Emma Thompson in quelli della Traver. Lanciata da Il Diavolo veste Prada e incredibilmente mai candidata agli Oscar, Emily Blunt sarà a breve in sala con Il cacciatore e la regina di ghiaccio, per poi farsi vedere ne La ragazza del Treno, Animal Crackers e in Edge of Tomorrow 2.

Fonte: Comingsoon.net


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 39 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO