L'età d'oro: trailer e clip in esclusiva

Emanuela Piovano porta al cinema L’età d’oro di una pasionaria del cinema ispirata alla pugliese Annabella Miscuglio

Aspettando L'età d'oro (al cinema dal 7 aprile), oggi vi regaliamo una clip in esclusiva del film (la potete vedere qui sopra).

Nella scena SID, il figlio (Dil Gabriele dell’Aiera) di Arabella (Laura Morante), tornato in puglia dopo tanti anni, conosce l’assistente di sua madre, Vera (interpretata dalla figlia di Laura Morante, Eugenia Costantini). La scena si svolge nell'arena costruita e gestita da Arabella.

L'età d'oro: al cinema con la pasionaria di Laura Morante

Dopo aver infuso anima di celluloide a Le rose blu, Le Complici, Amorfù e Le stelle inquiete, Emanuela Piovano torna sul grande schermo con L’età d’oro di una pasionaria del cinema ispirata alla pugliese Annabella Miscuglio, tra i fondatori della Filmstudio e ideatrice, nel 1976, di Kinomata, il primo festival che parlò al mondo della regia femminile.

Il film liberamente tratto dal libro “L’età d’oro – il caso Veronique” di Francesca Romana Massaro e di Silvana Silvestri, è sceneggiato dalle stesse autrici con la Piovano e Gualtiero Rosella.

La protagonista interpretata da Laura Morante è la pasionaria del cinema che lotta per tenere in piedi un’arena cinematografica che ha restaurato e che da anni programma quotidianamente con i film che più ama. Una passione totalizzante, mal vissuta dal figlio diverso da lei in tutto, interpretato da Dil Gabriele Dell’Aiera.

Per la prima volta, Laura Morante è affiancata da sua figlia Eugenia Costantini, nelle vesti della sua assistente Vera, insieme a Giulio Scarpati, Eugenia Costantini, Pietro De Silva, Gigio Alberti, Giselda Volodi, Stefano Fresi e l’amichevole partecipazione di Elena Cotta.

L’età d’oro è un commosso omaggio al cinema, girato interamente in Puglia e prevalentemente a Monopoli, grazie anche al sostegno economico di Apulia Film Commission (pari a 65.148,50 euro del fondo Apulia National & International Film Fund) offerto alla coproduzione italo-francese della Kitchen Film, fondata dalla Piovano nel 1988, con la francese Testukine, in collaborazione con Rai Cinema, in associazione con BNL – gruppo Bnl PARIBAS, il sostegno della Film Commission Torino Piemonte, mentre sarà la BOLERO FILM a distribuirlo al cinema, dal 7 aprile 2016.

image004.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO