Suspiria, Tilda Swinton e Dakota Johnson per il remake di Luca Guadagnino

Dakota Johnson e Tilda Swinton protagoniste del remake di Suspiria, firmato Luca Guadagnino.

suspiria-film

Dimenticato il disastroso A Bigger Splash, sbertucciato al Festival di Venezia e affondato una volta uscito in sala, Luca Guadagnino si appresta a tornare sul set per girare il temutissimo e rischiosissimo remake di Suspiria, capolavoro dei capolavori di Dario Argento. Un rifacimento made in Hollywood che da anni torna periodicamente a galla. Perso per strada David Gordon Green, a lungo legato al progetto, sarà proprio il regista di Io sono l'Amore ad occuparsi del remake, di nuovo ambientato nella Germania del 1977 (Berlino però, e non Friburgo) ed ispirato ad un regista molto apprezzato da Guadagnino, ovvero il tedesco Rainer Werner Fassbinder, con l'americano John Adams alle musiche. Sarà arduo, per lui, far dimenticare la leggendaria colonna sonora dei Goblin.

Intervenuto sull'argomento ad una Q & A legata proprio a A Bigger Splash, Guadagnino ha confessato che ritroverà sul set Dakota Johnson e Tilda Swinton, star del suo ultimo film. Amica del regista da una vita, la Swinton potrebbe andare ad incrociare il personaggio di miss Tanner, nel 1977 interpretato da Alida Valli, con la bellissima Johnson negli abiti di Susy Benner, nel film di Argento interpretata da Jessica Harper. Per Tilda, va detto, potrebbe farsi strada anche il personaggio di madame Blanche, ovvero Joan Bennett nel titolo originale.

Primo capitolo della trilogia delle tre madri che ha avuto due sequel, Inferno (1980) e La terza madre (2007), Suspiria è riconosciuto universalmente come uno degli horror più iconici di tutti i tempi. L'idea di un remake stuzzica Hollywood dal 2008, con Natalie Portman inizialmente avvicinata al progetto, poi legato a Isabelle Fuhrman. Con l'arrivo di Guadagnino, annunciato nel 2013, tutto è ovviamente cambiato.

Fonte: Collider


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 124 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO