Exposed, 115 euro al box office inglese per Keanu Reeves - è flop

Debutto flop al botteghino inglese per Keanu Reeves.

exposed-primo-trailer-del-film-con-keanu-reeves.jpg

Un esordio 'epocale', comunque la si voglia vedere. Exposed, crime-drama diretto da Declan Dale ed interpretato da Keanu Reeves, è uscito lo scorso weekend in 5 cinema inglesi. Una distribuzione limitata per una performance clamorosamente negativa, visto e considerato che la pellicola ha raccolto la miseria di 125.5 dollari (88 sterline), ovvero circa 115 euro. Questo significa una media di 23 euro a sala in tutto il weekend, ovvero due spettatori paganti a cinema nell'arco di 72 ore.

«È vero, il film ha avuto delle recensioni terrificanti ma ciò nonostante pensavamo che Keanu potesse guadagnare un po’ più di 100 miseri euro!».

Pensieri e parole di una fonte anonima rilasciate al The Sun, per un attore, Reeves per l'appunto, che nel corso della propria carriera ha 'incassato' con i suoi film oltre 4 miliardi di dollari. Tempi però assai lontani, quelli del boom di Matrix, che portarono nelle tasche del divo qualcosa come 130 milioni. L'attore, grazie ad una clausola sul contratto che gli garantiva una percentuale degli incassi, intuì prima di tutti le potenzialità della saga, riuscita ad incassare 1 miliardo e 633 milioni di dollari in tutto il mondo.

Un film, questo Exposed, andato incontro a non poche polemiche con lo sceneggiatore nonché regista originale Gee Malik Linton, che ha chiesto ed ottenuto dalla Lionsgate la rimozione del suo nome dai titoli di coda. Il motivo? Lo studios ha tagliato e rimontato la pellicola per dare maggiore risalto al personaggio di Reeves, perché a loro dire 'più vendibile'. E infatti questi sono stati i risultati.

Fonte: NewsCom

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 69 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO