Miss Saigon, Danny Boyle alla regia del musical?

Dopo anni di rumor Miss Saigon potrebbe diventare musical cinematografico. Con Danny Boyle alla regia.

misssaigon.jpg

Danny Boyle, regista premio Oscar grazie a The Millionaire, sarebbe in trattative per portare in sala l'adattamento cinematografico di Miss Saigon, musical di Claude-Michel Schönberg e Alain Boublil ispirato a Madama Butterfly di Puccini. Parola del Daily Mail, che di suo spara spesso e volentieri notizie prive di fondamento. A produrre la pellicola Cameron Mackintosh, Tim Bevan della Working Title e Eric Fellner, già produttori di Les Misérables, film diretto da Tom Hooper e a sua volta tratto da un musical firmato Claude-Michel Schönberg e Alain Boublil.

Non si hanno altre informazioni relative al cast e/o allo sceneggiatore. Boyle, nel dubbio, è già di suo molto impegnato, dovendo girare Trainspotting 2 e una serie tv FX sulla famiglia Getty. Un film su Miss Saigon, va detto, è in lavorazione da almeno 3 anni. Nel 2013 si parlò di Lee Daniels interessato al progetto, con il musical che ha recentemente avuto un revival nel West End, chiuso nel mese di febbraio, mentre tornerà in cartellone anche a Broadway nel 2017. Nel 1989 la sua prima volta teatrale, per una storia ambientata in Vietnam durante la guerra, con l'amore che colpisce un soldato americano di nome Chris e una 17enne vietnamita di nome Kim. A dividerli il ritorno in patria di lui, per un'opera che nel corso degli anni è andata incontro a polemiche legate a presunte sfumature razziste e sessiste, promuovendo stereotipi orientali.

Se la notizia fosse vera Boyle farebbe così il suo atteso esordio nel mondo dei musical, dopo aver flirtato anni or sono con l'idea di un remake di My Fair Lady. Mesi fa si era anche parlato di un biopic dedicato a David Bowie.

Fonte: SlashFilm

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO