Train Man per Julia Roberts - la storia di Darius McCollum diventa film

Julia Roberts di nuovo avvocato per i diritti con Train Man.

Oscar 2014, miglior attrice non protagonista Sally Hawkins, Jennifer Lawrence, Lupita Nyong'o, Julia Roberts, June Squibb  (3)

16 anni dopo l'Oscar vinto con Erin Brockovich, Julia Roberts tornerà ad indossare gli abiti di avvocato grazie a Train Man, film che racconterà la vera storia di Darius McCollum. Un personaggio 'leggendario', questo 30enne di New York con sindrome di Asperger e un'ossessione che l'ha fatto suo per tutta la vita: la metropolitana e i trasporti pubblici della Grande Mela. Spacciandosi più e più volte per dipendente della Transit Authority di New York, Darius ha spesso guidato illegalmente autobus, treni e metropolitane. Arrestato in più di un'occasione, McCollum è diventato una figura di culto della città grazie ad una serie di manifesti al grido 'wanted' apparsi per tutta la Grande Mela. La Roberts sarà Sally Butler, suo avvocato.

Eric Robinson, produttore, si è interessato alla storia di McCollum dopo aver letto un articolo di giornale che lo riguardava nel 2014. Una volta rintracciato ha fatto suoi i diritti legati alla sua vita, per poi arruolare lo sceneggiatore Simon Stephenson. Cinque le bozze partorite prima che il progetto arrivasse sulla scrivania della Roberts, non solo co-protagonista ma anche produttrice esecutiva.

Un film che ruoterà attorno alla malattia mentale, all'inadeguatezza del sistema della giustizia penale, alla situazione degli individui privi di diritti, con la FilmNation in cabina distributiva e un protagonista da scovare il prima possibile. Per poi andare incontro alle riprese.

Fonte: HollywoodReporter


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO