Batman v Superman, la critica lo stronca: solo Batman & Robin riuscì a far di peggio

Pioggia di bocciature per Batman v Superman di Zack Snyder.

batman-v-superman-la-colonna-sonora-di-hans-zimmer-e-junkie-xl.jpg

Uscito nei cinema d'Italia mercoledì, e pronto a sbancare il botteghino americano con un debutto da 160/170 milioni di dollari in 72 ore, Batman v Superman è andato incontro ad una clamorosa e abbastanza netta stroncatura da parte della critica a stelle e strisce. Raramente si erano viste recensioni tanto negative per un film così atteso, dal budget spropositato (200 milioni ai quali aggiungerne altri 200 di promozione) e dalla lunghissima gestazione (oltre un anno di post-produzione). Il film della svolta cinematografica Dc Comics, perché in grado di rilanciare l'Uomo Pipistrello, rafforzare Clark Kent e far conoscere agli occhi del grande pubblico Wonder Woman, Aquaman e Flash, in attesa della Justice League e dei rispettivi film da 'solisti'.

O almeno queste erano le intenzioni della vigilia, perché Zack Snyder sembrerebbe aver combinato un mezzo disastro. Parola della stampa di settore. Ad oggi Dawn of Justice ha appena il 30% di recensioni positive su Rotten Tomatoes, con una media voto di 5.1, 76 promozioni e 174 stroncature. Impressioni che se confermate dal pubblico potrebbero portare la pellicola ad un pesante crollo al 2° weekend di programmazione, frenandone gli incassi. L'Uomo d'Acciaio, già di suo molto discusso, si fermò al 56% di recensioni positive, con un voto medio di 6.2.

Rimanendo in ambito 'Bruce Wayne', solo una volta avevamo assistito ad uno stillicidio simile. Con Christopher Nolan, infatti, Batman aveva raggiunto picchi spaventosi. L'87% di recensioni positive con The Dark Knight Rises, addirittura il 94% con The Dark Knight e l'85% con Batman Begins. Tornando indietro nel tempo, invece, il primo Batman di Tim Burton arrivò al 72% di recensioni positive, con il sequel, Batman - il Ritorno, salito all'80%. Con Joel Schumacher, invece, la situazione precipitò visibilmente. 41% di recensioni positive con Batman Forever e addirittura solo l'11% con il disastroso Batman & Robin, interpretato da George Clooney, Chris O'Donnell e Arnold Schwarzenegger e fermatosi ad un voto medio di 3.7.

Ebbene Snyder, ad oggi, si è di fatto piazzato tra i due sbertucciati Batman del regista tedesco, in attesa che i ricchi incassi del fine settimana d'esordio arrivino a rasserenare la Warner.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: