Kingsman 2: Taron Egerton annuncia il termine delle riprese

Kingsman 2: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul sequel nei cinema americani dal 16 giugno 2017.

kingsman-2-taron-egerton-annuncia-il-termine-delle-riprese.jpg

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Dopo il successo di Kingsman: Secret Service non è stata una sorpresa che la 20th Century Fox stesse già lavorando al sequel Kingsman 2: The Golden Circle. Taron Egerton torna come Eggsy, con diverse star che sono salite a bordo nel corso della pre-produzione tra cui Channing Tatum, Halle Berry, Elton John e Julianne Moore, solo per citarne alcune. Ora Taron Egerton ha rivelato durante un'apparizione al Toronto International Film Festival che le riprese si sono ufficialmente concluse.

Taron Egerton ha parlato con Entertainment Tonight al Toronto Film Festival, dove ha partecipato alla proiezione in anteprima mondiale del film d'animazione Sing che lo ha visto in veste di doppiatore.

L'attore non ha fornito dettagli, ma ha confermato che le riprese del sequel sono terminate e che i fan lo ameranno.

E' grande amico. Abbiamo appena finito. Vi farà impazzire.

Egerton ha anche parlato di Channing Tatum con cui ha condiviso il set.

E' stato sul set per un paio di settimane, lui è un bravo ragazzo. E' un ragazzo fantastico ed è brillante nel film. Sarà grande.

Taron Egerton non ha parlato del ritorno a sorpresa di Colin Firth nei panni di Harry Hart. Un ritorno confermato dal regista Matthew Vaughn nonostante il personaggio sia stato ucciso dal malvagio Valentine (Samuel L. Jackson) verso la fine del primo Kingsman.

La storia di Kingsman 2 riprenderà esattamente da dove il film originale si è concluso. La super-spia Eggsy e il suo supervisore Merlino (Mark Strong) si stanno dirigendo verso gli Stati Uniti per unire le forze con i loro omologhi americani, gli "Statesman". Questo briefing d'urgenza è la conseguenza di un attacco al quartier generale dei Kingsman che un nuovo villain ha fatto saltare in aria.

 

Fonte: Movieweb

 

Kingsman 2: nuova foto dal set conferma il ritorno di Colin Firth


kingsman-2-nuova-foto-dal-set-conferma-il-ritorno-di-colin-firth.jpg

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Dopo che la 20th Century Fox ha distribuito nelle sale il campione d'incassi a sorpresa Kingsman: Secret Service si cominciò subito a parlare di un sequel. La scorsa primavera il regista Matthew Vaughn ha rivelato che aveva alcune idee per il sequel, suggerendo anche la possibilità che il personaggio di Colin Firth, Harry Hart, potesse tornare in Kingsman: The Golden Circle pur essendo stato apparentemente ucciso alla fine del primo film. Lo scorso aprile, un nuovo poster ha annunciato il ritorno di Harry Hart, ma da quando sono iniziate le riprese non ci sono state foto dell'attore sul set, almeno fino ad ora. A sopperire alla mancanza ci ha recentemente pensato l'attore Pedro Pascal che con una nuova immagine mostra Colin Firth sul set.

Durante il fine settimana Pedro Pascal ha condiviso una foto via Instagram che ritrae l'attore che si nasconde dietro Colin Firth, purtroppo la foto non fornisce i dettagli su come questo agente Kingsman sia stato riportato in vita, ma il poster di questa primavera includeva la famosa frase di Mark Twain "le notizie sulla mia morte sono un'esagerazione".

Per quanto riguarda Pedro Pascal, l'attore si è unito al cast lo scorso aprile nel ruolo di Jack Daniels. La trama segue Eggsy (Taron Egerton) e Merlin (Mark Strong) in trasferta negli Stati Uniti, dove incontrano il personaggio di Halle Berry e uno spavaldo cowboy chiamato Jack, che dovrebbe essere il personaggio di Pedro Pascal. Altri dettagli includono la versione statunitense dei Kingsman nota come gli Statesmen e il covo di una cattivissima Julianne Moore indicato come Poppyland.

Il cast include anche Channing Tatum, Sir Elton John, Jeff Bridges e Vinnie Jones. Matthew Vaughn sta dirigendo da una sceneggiatura scritta con Jane Goldman, che ha lavorato con il regista a Stardust, Kick-Ass, X-Men: L'inizio e il Kingsman originale. La produzione è iniziata a maggio con 20th Century Fox che ha fissato una data di uscita al 16 giugno 2017.

 




Una foto pubblicata da Pedro Pascal (@pascalispunk) in data:

 

Fonte: Movieweb

 

 

Kingsman 2: un nuovo poster annuncia il casting di Jeff Bridges

kingsman-2-un-nuovo-poster-annuncia-il-casting-di-jeff-bridges.jpg

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il sequel Kingsman: The Golden Circle di 20th Century Fox si preannuncia fornito di un cast stellare. L'ultimo membro confermato è il Premio Oscar Jeff Bridges che conferma il suo ruolo via Twitter. Insieme a questa notizia arriva un nuovo character poster con un bicchiere di scotch.

L'unico cerchio dorato che mi secca è quello che il mio bicchiere lascia dietro di sé sul tavolo.

In questo momento, l'attore di Iron Man e Il grande Lebowski non ha ancora rivelato quale personaggio interpreterà in questo sequel del campione d'incassi Kingsman: Secret Service. La storia riprenderà esattamente da dove il film originale si è concluso. La super-spia Eggsy e il suo supervisore Merlin si stanno dirigendo verso gli Stati Uniti per unire le forze con i loro omologhi americani, gli "Statesman". Questo briefing d'urgenza è la conseguenza di un attacco al quartier generale dei Kingsman che un nuovo villain ha fatto saltare in aria. All'inizio di quest'anno, si vociferava che Elton John era a bordo di questo sequel, ma il musicista ha confermato questa notizia solo poche settimane fa, con il suo personale character poster fornito di eccentrici occhiali da sole a stella rossi, bianchi e blu.

Eggsy sarà ancora una volta interpretato da Taron Egerton, con Mark Strong che riprende il suo ruolo di Merlin. I due faranno squadra con il capo degli Statesman interpretato da Halle Berry e uno "spavaldo cowboy" di nome Jack interpretato da Pedro Pascal. Anche Channing Tatum è a bordo con Colin Firth che a quanto pare tornerà nel ruolo di Harry Hart pur essendo apparentemente passato a miglior vita nel primo film. Kingsman: The Golden Circle è previsto nelle sale il 16 giugno 2017.

kingsman-2-un-nuovo-poster-annuncia-il-casting-di-jeff-bridges-2.jpg

 

 

Fonte: Movieweb

 

Kingsman 2: un nuovo poster conferma Elton John nel cast


kingsman-2-un-nuovo-poster-conferma-elton-john-nel-cast.jpg

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il mese scorso un rumor affermava che la 20th Century Fox stesse puntando al cantante Elton John per un ruolo misterioso nel sequel Kingsman: The Golden Circle, che ha recentemente iniziato le riprese a Londra. Il rumor non specificava chi esattamente Sir Elton avrebbe interpretato, ma si ipotizzava che avrebbe partecipato al film nel ruolo di se stesso. Ora abbiamo la conferma che Elton John sarà nel film, con il musicista che ha publicato sulla sua pagina Instragram un nuovo poster che ritrae un paio di occhiali che non lasciano dubbi.

Questo poster arriva appena un mese dopo che la 20th Century Fox ha pubblicato un altro poster in cui veniva confermato, nonostante la sua presunta morte nel Kingsman originale, il ritorno di Colin Firth come Harry Hart. La locandina ritraeva gli occhiali di Harry, con una delle lenti mancanti insieme con una citazione di Mark Twain: "Le notizie sulla mia morte sono state grandemente esagerate". Questo nuovo poster riporta invece la dicitura "Wednesday night's alright for fighting", un riferimento alla canzone del 1973 "Saturday Night's Alright For Fighting". Il musicista ha anche detto ai suoi follower su Instagram: "E' passato molto dai tempi di Tommy", riferendosi al suo ultimo ruolo in un film che risale al musical Tommy del 1975.

 




 

Una foto pubblicata da Elton John (@eltonjohn) in data:

 

Fonte: Movieweb

 

 

Kingsman 2: nuovo poster e prime foto dal set con Channing Tatum

kingsman-2-nuovo-poster-e-prime-foto-dal-set-con-channing-tatum.jpg

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Il mese scorso l'attore Channing Tatum ha annunciato di essersi unito al cast di Kingsman: The Golden Circle attraverso un post sulla sua pagina Twitter, in cui ha descritto il suo personaggio come un "sudista con buone maniere", ma senza aggiungere ulteriori dettagli. Durante il fine settimana l'attore è arrivato sul set di Londra e abbiamo le prime immagini dal set che sembrano indicare che stia interpretando uno degli agenti Kingsman.

Nelle foto pubblicate via Twitter, che vi proponiamo insieme ad un nuovo poster ufficiale, l'attore è stato ritratto con indosso un elegante abito formale mentre saliva a bordo di una macchina parcheggiata fuori del negozio di sartoria Kingsman. Anche Taron Egerton che ha interpretato Eggsy in Kingsman - Secret Service tornerà per questo sequel. E' possibile che Tatum stia invece interpretando l'equivalente americano di un Agente Kingsman dal momento che abbiamo recentemente appreso che parte di questo sequel sarà ambientato in America. In Kingsman: The Golden Circle, Eggsy (Taron Egerton) e Merlin (Mark Strong) visitano gli Stati Uniti, dove incontrano il personaggio di Halle Berry e uno "spavaldo cowboy pistolero" chiamato Jack, interpretato da Pedro Pascal. La versione statunitense di Kingsman è un'organizzazione conosciuta come gli "Statesmen" e il personaggio di Julianne Moore risiede in un covo conosciuto come Poppyland.

Il regista Matthew Vaughn in precedenza ha dichiarato che il sequel includerà una sequenza di sci, una rissa da bar, cani robot, scagnozzi con un braccio solo e una sequenza in cui i protagonisti devono respingere "un'orda di fot**ti wurstel". Recentemente è stato ipotizzato di un possibile ritorno di Colin Firth come Harry Hart anche se il suo personaggio è stato probabilmente ucciso nel finale di Kingsman: Secret Service.

Il film originale è diventato uno dei più grandi successi a sorpresa dello scorso anno totalizzando 414.300.000$ in tutto il mondo (di cui 128 milioni circa provenienti dal box-office americano) da un budget di 81 milioni. Anche il regista Matthew Vaughn, che ha scritto la sceneggiatura con Jane Goldman, l'anno scorso non ha escluso la possibilità di un ritorno per Harry Hart anche se non ci sono dettagli circa la sua potenziale "resurrezione". Un ulteriore recente aggiornamento riportava inoltre che Elton John è stato contattato per un ruolo in questo sequel, ma non ci sono conferme se il cantante abbia firmato o meno.

Kingsman: The Golden Circle uscirà nei cinema americani il 16 giugno 2017.

 

 

kingsman-2-nuovo-poster-e-prime-foto-dal-set-con-channing-tatum-2.jpg

 

 

 

Fonte: Movieweb

 

Kingsman 2: il primo poster ufficiale annuncia il ritorno di Colin Firth?


kingsman-2-il-primo-poster-ufficiale-annuncia-il-ritorno-di-colin-firth.jpg

Aggiornamento di Pietro Ferraro

Nelle ultime settimane si è dato per scontato che Colin Firth protagonista di Kingsman: The Secret Service non sarebbe tornato ad interpretare il suo ruolo di Harry Hart nel sequel Kingsman: The Golden Circle. Questa notizia potrebbe però rivelarsi prematura poiché Taron Egerton, che interpreta Eggsy, ha condiviso un primo poster del sequel sulla sua pagina personale di Twitter che includeva un messaggio speciale da un vecchio amico.

Il poster mostra un paio di occhiali di Harry Hart aka Galahad a cui manca una lente, un teaser che accompagnato al seguente messaggio potrebbe aprire ad un ritorno di Harry.

Le notizie sulla mia morte sono state grandemente esagerate.


Matthew Vaughn, che ha diretto Kingsman: Secret Service sarà di nuovo al timone di questa nuova avventura di Eggsy. Già nel settembre dello scorso anno Mark Millar, che ha creato il fumetto originale su cui si basa questo franchise, ha detto che Harry Hart sarebbe tornato solo se ciò avesse avuto senso.

Questa è la conversazione che ognuno sta avendo in questo momento, perché una parte di ciò che ha reso il lavoro su questo film fantastico è stato Colin. Un Colin fantastico. La storia però deve avere una sua integrità quindi se lo stanno riportando indietro deve avere un senso. Ecco a che punto ci troviamo in questo momento. I punti salienti della storia sono stati fissati. I co-autori della sceneggiatura Matthew [Vaughn] e Jane [Goldman] ci stanno lavorando su in questo momento. Alcune cose devono essere elaborate, alcune decisioni devono ancora essere prese e quindi è tutto piuttosto amorfo, ma tutto fila liscio. E' buffo perché ci sono un sacco di conversazioni del genere del tipo dovrebbe avere fratello cattivo, tipo Colin con i baffi oppure è un fantasma o qualsiasi altra cosa. I ragazzi hanno un piano. Non posso rovinare tutto proprio ora, perché la decisione finale è ancora da prendere, ma sarà grande.

Mark Millar

Matthew Vaughn in seguito ha dichiarato che Harry Hart sarebbe tornato dato che Galahad è sicuramente uno dei personaggi preferiti dai fan. L'anno scorso il regista si è sbilanciato dicendo che bisognava riportare il personaggio nel sequel.

Un sacco di persone sono molto turbate dal fatto che Colin potrebbe non essere nel sequel, ma sto contribuendo con alcune idee in questo momento. Se la gente compra i biglietti in America, ho la sensazione che troveremo un modo per avere Colin indietro.

Matthew Vaughn

All'inizio di quest'anno Julianne Moore è stata annunciata come nemesi principale in Kingsman: The Golden Circle. A quel tempo sembrava che Matthew Vaughn avesse rinunciato ai suoi piani per riavere Harry Hart. Questo è stato ribadito ancora una volta quando Halle Berry è stata annunciata nel ruolo del capo della CIA. Questo ultimo poster però mette tutto in discussione e apre alla possibilità che Galahad sarà nel sequel in una qualche forma.

La storia continuerà a seguire il ribelle Eggsy che in quel di Londra da giovane disadattato combinaguai è diventato un sofisticato agente segreto. La storia originale era ambientata nel Regno Unito, ma l'azione ora si sta spostando negli Stati Uniti. Mentre Matthew Vaughn non ha divulgato alcun dettaglio si è limitato a dire che che il sequel includerà una sequenza sugli sci, una rissa da bar, cani robot, scagnozzi con un braccio solo e una sequenza in cui i protagonisti devono respingere "una massa di fot**ti wurstel".

 

kingsman-2-il-primo-poster-ufficiale-annuncia-il-ritorno-di-colin-firth-2.jpg

 

Fonte: Movieweb

 

Kingsman 2, titolo ufficiale, concept art e nuovi dettagli sulla trama


Kingsman: The Golden Circle. Si intitolerà così l'atteso sequel di Kingsman, piacevole sorpresa cinefumettara dello scorso anno con i suoi 414,351,546 dollari incassati in tutto il mondo. Ad annunciare il titolo ufficiale ad Empire Magazine, che ha dedicato un ampio servizio al film Fox con tanto di concept art, lo stesso regista Matthew Vaughn, già visto dietro la macchina da presa con Stardust, X-Men: l'Inizio e Kick-Ass.

Non contento, il lanciatissimo regista britannico ha motivato il perché di questo primo suo bis:

“Non sapevo se volevo dirigerlo o meno. Ero preoccupato per il cattivo. I film di spionaggio sono buoni tanto quanto i loro cattivi. Poi una mattina mi sono svegliato con l’intera storia e un nuovo piano malvagio”.

Vaughn ha poi rivelato che non rivedremo un'altra epica scena come quella della chiesa, vista nel primo episodio, con un Colin Firth semplicemente leggendario nel mozzare teste.

“Cerco di non leggere quello che la gente mi chiede, ma so che in molti vorrebbero un'altra sequenza come quella della chiesa. Non c’è motivo che accada un altro massacro, ma ho altre sequenze che non avete mai visto”.

Tra queste un gigantesco wurstel che attaccherà i protagonisti, un'infinita rissa in un bar, cani robot e un villain con un braccio solo. Perso Firth e confermatissimo Taron Egerton, Kingsman 2 potrà contare sue due dive premio Oscar tra le new entry, ovvero Halle Berry e Julianne Moore, nuova cattiva. Uscita in sala: 10 giugno 2017.

Fonte: Collider

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO