Stasera in tv: "300 - L'alba di un impero" su Italia 1

Italia 1 stasera propone "300 - L'alba di un impero", action epico del 2014 diretto da Noam Murro e interpretato da Sullivan Stapleton, Eva Green, Rodrigo Santoro e Lena Headey.

 

Cast e personaggi


Sullivan Stapleton: Temistocle
Eva Green: Artemisia I
Rodrigo Santoro: Serse I di Persia
Callan Mulvey: Scyllias
David Wenham: Delios
Jack O'Connell: Callisto
Hans Matheson: Eschilo
Andrew Tiernan: Efialte
Lena Headey: regina Gorgo
Yigal Naor: Re Dario I di Persia
Andrew Pleavin: Daxos
Ben Turner: Generale Artaferne
Ashraf Barhom: Generale Bandari
Christopher Sciueref: Generale Kashani
Peter Mensah: maestro di Artemisia, messaggero persiano
Gerard Butler: Leonida (Immagini d'archivio)
Michael Fassbender: Stelios (Immagini d'archivio)

Doppiatori italiani

Simone Mori: Temistocle
Domitilla D'Amico: Artemisia I
Alessandro Rossi: Serse
Alessandro Budroni: Scyllias
Pasquale Anselmo: Dilio
Niccolò Guidi: Callisto
Francesco Venditti: Eschilo
Luca Dal Fabbro: Efialte
Claudia Catani: Regina Gorgo
Gerolamo Alchieri: Re Dario
Roberto Stocchi: Daxos
Gianfranco Miranda: Generale Artaferne
Dario Oppido: Generale Kashani

 

Trama e recensione


stasera-in-tv-300-lalba-di-un-impero-su-italia-1-3.jpg

I 300 prodi spartani sono caduti in battaglia lasciando sul campo montagne di cadaveri persiani. Leonida ha sfidato a viso aperto il sedicente dio e imperatore Serse (Rodrigo Santoro) che ha potuto così toccare con mano la forza e il coraggio dell'indomita Sparta. In questo sequel la battaglia infuria ancora mentre la regina Gorgo (Lena Headey) piange il consorte e si chiede se questa guerra contro i persiani valga la vita di tanti uomini, padri e mariti. La risposta a questo suo doloroso dilemma l'avrà da Temistocle (Sullivan Stapleton), il prode generale ateniese che guiderà gli spartani e l'intero esercito greco in una epocale battaglia che si sposterà sul mare e che vedrà tra le fila persiane la temibile e spietata Artemisia (Eva Green), una donna colma di livore e in cerca di vendetta che capeggerà l'esercito di Serse per una battaglia destinata a cambiare il corso della guerra.

 

 

Curiosità


stasera-in-tv-300-lalba-di-un-impero-su-italia-1-5.jpg

  • Il film è una storia parallela e quella di "300" di Zack Snyder del 2007 ed è ispirato in parte al romanzo grafico inedito "Xerxes" di Frank Miller.

  • A causa degli effetti complicati coinvolti nel fare di Serse un gigante di 3 metri, Rodrigo Santoro ha girato quasi tutte le sue scene da solo in una stanza con uno schermo verde ed ha interagito molto poco con il resto del cast. L'attore ha detto che è stato difficile, ma che si è abituato a lavorare in quel modo perché lo aveva già fatto nel primo film.

  • Eva Green è stata l'unica attrice presa in considerazione per il ruolo di Artemisia e fortunatamente per i realizzatori ha accettato subito il ruolo visto che non c'era una seconda scelta.

  • Sullivan Stapleton non ha firmato solo per questo film, ma anche per un potenziale sequel. Il regista Noam Murro ha anche detto che questo film lascia la porta aperta per una terza parte.

  • Il film è prequel, un midquel e un sequel di "300".

  • Sullivan Stapleton è rimasto sorpreso da quanto si parlasse nel film. Pensava che sarebbe stato solo un continuo gridare e tagliare arti, ma in realtà ha un gran numero di scene di dialogo tra le scene di combattimento.

  • Lena Headey ha girato le sue scene in soli 10 giorni

  • Sullivan Stapleton pensava che Gerard Butler sembrava "veramente enorme" in nel "300" priginale e che avrebbe dovuto costruire un fisico simile o anche più massiccio per questo sequel. Invece gli è stato chiesto di dimagrire perché stava interpretando una ateniese e non uno spartano. Stapleton per il film ha perso tra i 10 e i 12 kg. Anche gli addominali degli ateniesi sono meno accentuati e vistosi di quelli degli spartani.

  • Rodrigo Santoro ha trascorso 6 ore al giorno per applicare il make-up e trasformarsi nel suo personaggio. Anche dopo che il make-up era stato applicato l'attore non poteva muoversi molto perché tutti i gioielli e i piercing che indossava erano molto delicati e rischiavano di rompersi.

  • Il film è stato girato per intero presso i teatri di posa interni dotati di schermi verdi degli studi di Nu Boyana in Bulgaria.

  • Anche se una gran parte del film si svolge sull'acqua e a bordo di navi, il film è stato girato completamente in "secco" con tutta l'acqua aggiunta digitalmente in seguito. Il regista Noam Murro ha detto che questo ha permesso una grande libertà nelle riprese.

  • Questo film ha esaudito un desiderio di Eva Green, quello di interpretare l'eroina di un film d'azione.

  • Lo script originale includeva re Leonida dal film "300" originale, personaggio che poi è stato tagliato perché Gerard Butler aveva rifiutato di riprendere il ruolo di Leonida.

  • Per ammazzare ll tempo durante le 6 ore trascorse ogni mattina per applicare il suo make-up, Rodrigo Santoro ha letto le storie di Erodoto che lo hanno aiutato ad entrare nel personaggio.

  • (A circa 1 ora e 19 minuti di film) La battuta "abbiamo preferito morire in piedi piuttosto che vivere in ginocchio" è una variante al plurale della frase più famosa del rivoluzionario messicano Emiliano Zapata.

  • Eva Green ha rivelato in un'intervista che ha affrontato una dura preparazione per il ruolo. "Mi sono allenata quattro ore al giorno con un gruppo di stuntmen di L.A. per tre mesi prima dell'inizio delle riprese. E poi ho continuato l'allenamento e l'addestramento al combattimento con la spada mentre stavamo girando". L'attrice ha aggiunto che l'addestramento "è stato estremamente liberatorio e stimolante" e che il personaggio di Artemisia è "il più forte, più duro e più coraggioso personaggio che abbia mai interpretato".

  • Sullivan Stapleton ha detto che la più grande debolezza del suo personaggio Temistocle è l'arroganza.

  • Il film inizialmente era incentrato sulla storia di Serse e delle sue spedizioni militari. La storia e la narrazione sono state cambiate in modo significativo e lo script è stato rivisto nelle bozze successive, così da includere il condottiero ateniese Temistocle.

  • Il film è accreditato come un adattamento del graphic novel "Xerses" di Frank Miller . Tuttavia è un adattamento solo di nome poiché fumetto e film sono molto diversi. In realtà quando il film è uscito nelle sale il fumetto non era nemmeno completato e Miller ha riferito di aver disegnato solo 2 dei 5 numeri previsti e nessuno di essi erano stati colorati. Il fumetto attualmente non ha ancora una data di uscita o una data prevista per il suo completamento.

  • Il produttore Gianni Nunnari ha detto che ci sono stati alcuni grandi nomi  interessati al ruolo di Temistocle, ma hanno deciso che, piuttosto che reclutare un nome famoso, avrebbero invece lanciato una star in ascesa, proprio come il film originale aveva reso una superstar globale Gerard Butler; così hanno lanciato l'australiano Sullivan Stapleton nel ruolo del protagonista che molti riconosceranno per il ruolo dell'agente speciale FBI Kurt Weller nella sere tv Blindspot.

  • Il regidsta Noam Murro ha detto che nell'istante in cui Sullivan Stapleton si è presentato al provino per il ruolo principale sapeva che lui era "l'unica scelta per la parte". Ha detto ai produttori che non avrebbe dovuto assumere nessun'altro che Stapleton.

  • Il film è stato precedentemente chiamato "Xerses", il titolo del graphic novel di Frank Miller su cui si basa il film e poi "300: La battaglia di Artemisia", il titolo usato durante le riprese. Infine è stato scelto "300 - L'alba di un impero" perché gli altri due sono stati ritenuti troppo esotici.

  • Sullivan Stapleton stava filmando la serie televisiva "Strike Back" durante la preparazione per il film. Quindi oltre a filmare le sue scene ogni giorno, doveva anche allenarsi per 3 ore: un'ora e mezza in palestra a sollevare pesi e un'ora e mezza di addestramento con la spada.

  • Zack Snyder ha concettualizzato il progetto e ha scritto la sceneggiatura insieme al  suo partner di scrittura Kurt Johnstad  con cui aveva scritto anche "300". In origine Snyder era anche a bordo per dirigere, ma ha lasciato a causa del suo impegno con il cinecomic "L'uomo d'acciaio". Noam Murro allora è stato scelto dallo studio per dirigere il film e Zack Snyder è rimasto a bordo come produttore.

  • Il ruolo principale è stato offerto a Joel Edgerton, ma ha rifiutato.

  • Sullivan Stapleton ha rivelato che questo era un ruolo che gli imponeva di sfoggiare addominali super-definitie si racconta che per mantenerli abbia adottato una dieta composta quasi al 100% di yogurt per tutta la durata delle riprese.

  • Matt Smith è stato avvicinato per il ruolo di Eschilo, ma ha rifiutato. Il ruolo è andato poi a Hans Matheson.

  • In realtà Sparta era una potenza di terra e la flotta spartana al momento della guerra contro i persiani era piuttosto debole. Sparta ha contribuito con solo 16 navi alla flotta combinata nella battaglia di Salamina. I rivali più vicini per potenza navale ad Atene in quel momento erano Corinto, Megara e Calcide.

  • Jamie Blackley è stato originariamente lanciato nel ruolo di Calisto, ma prima dell'inizio delle riprese è stato sostituito da Jack O'Connell.

  • James Cameron è un grande fan del film "300".

  • Il film costato 110 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 337.


 

 

La colonna sonora


stasera-in-tv-300-lalba-di-un-impero-su-italia-1.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Tom Holkenborg alias Junkie XL (Mad Max: Fury Road, Deadpool, Batman v Superman: Dawn of Justice).

  • Junkie XL è autore di numerosi remix tra cui "A Little Less Conversation" di Elvis Presley e musiche per diversi videogames tra cui The Sims 2: Nightlife, Forza Motorsport, Need for Speed Carbon, Burnout: Revenge e Destroy All Humans!.


 

stasera-in-tv-300-lalba-di-un-impero-su-italia-1-6.jpgTRACK LISTINGS:

1. History of Artemisia
2. Marathon
3. From Man To God King
4. Sparta
5. Artemisia's Childhood
6. Suicide
7. Left For Dead
8. Fog Battle
9. A Beach Of Bodies
10. Fire Battle
11. Xerxes' Thoughts
12. Queen Gorgo
13. Greeks On Attack
14. History Of The Greeks
15. Greeks Are Winning
16. End Credits

 

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO