Demolition - Amare e Vivere: le recensioni straniere

I commenti dei critici al film "Demolition" con Jake Gyllenhaal

E' uscito in Italia il 15 settembre Demolition - Amare e Vivere
diretto da Jean-Marc Vallée e interpretato da Jake Gyllenhaal, Naomi Watts, Chris Cooper, Judah Lewis, C.J. Wilson, Polly Draper, Debra Monk, Heather Lind, Wass Stevens. L'avete visto? Vi è piaciuto? Oggi vi facciamo leggere le recensioni dei critici stranieri, raccolte dal sito RottenTomatoes. Mentre scrivo il film ha raccolto il 53% di voti positivi.


Peter Rainer - Christian Science Monitor: La cosa migliore che posso dire è che si tratta di un altro tour de force per Jake Gyllenhaal, anche se la sua intensità non è compensata dal film stesso. Voto: C +

Kate Taylor - Globe and Mail: l'interpretazione di Jake Gyllenhaal è coinvolgente. Voto: 3/4

Peter Howell - Toronto Star: lacrime e risate si combinano in un impatto soddisfacente. Voto: 3/4

Amy Nicholson - MTV: La metafora è pesante. Eppure il film ha un tocco leggero. Voto: B

Ann Hornaday - Washington Post: Jake Gyllenhaal può essere convincente ma la storia incaglia il suo personaggio in un limbo. Voto: 2.5 / 4

Bill Goodykoontz - Arizona Republic: Jake Gyllenhaal dimostra ancora una volta che è uno degli attori più interessanti di oggi. Purtroppo il film di Jean-Marc Vallée non è all'altezza della sua interpretazione. Voto: 3/5

JR Jones - Chicago Reader: I protagonisti trionfano sopra la familiarità della storia.

Scott Marks - Reader San Diego: Quando si tratta di personaggi antisociali, Jake Gyllenhaal sa come scegliere (e respirare nuova vita). Voto: 3/5

Rene Rodriguez - Miami Herald: è solo una serie di incidenti che non portano a nulla. Voto: 1.5 / 4

Walter V. Addiego - San Francisco Chronicle: "Demolition" è principalmente per i fan di Jake Gyllenhaal. Voto: 2/4

Soren Anderson - Seattle Times: Grazie all'interpretazione di Jake Gyllenhaal, "Demolition" si distingue come una potente meditazione sugli effetti del profondo dolore. Voto: 2.5 / 4

Randy Myers - San Jose Mercury News: il personaggio di Davis è complicato. Ma Jake Gyllenhaal è all'altezza del compito. Voto: 3/4

Lou Lumenick - New York Post: Una performance impressionante di Jake Gyllenhaal. Voto: 2.5 / 4

Peter Debruge - Variety: Jake Gyllenhaal trova sia l'umorismo che il cuore nel ritrarre un uomo che ammette di aver trascorso gli ultimi 10 anni incapace di sentimento.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail