Oscar 2017 a sorpresa: Moonlight correrà come sceneggiatura NON originale

Oscar e WGA la pensano diversamente nei confronti di Moonlight.

moonlight__anatomy_-_still_-_6_-_h_-_2016.jpg

Colpo di scena da parte dell'Academy of Motion Pictures Arts and Sciences. Secondo quanto riportato da Variety, infatti, Moonlight di Barry Jenkins non correrà nella categoria 'sceneggiatura originale', come avviene ai Writers Guild Awards, bensì in quella 'non originale'.

Il motivo? Moonlight nasce da una piece mai ufficialmente prodotta da Tarell Alvin McCraney: Moonlight Black Boys Look Blue il titolo dell'opera, poi abbondantemente rielaborata da Jenkins. Non a tal punto, però, da potersi considerare 'originale' a tutti gli effetti. O almeno questo è quel che ha deciso l'Academy, ribadendo il tutto con Loving di Jeff Nichols. Scritta dallo stesso Nichols, la sceneggiatura ha preso spunto da un documentario HBO del 2011: The Loving Story di Nancy Buirski.

Tutto questo, ovviamente, scompagina le carte in tavola. Moonlight era infatti considerato uno dei frontrunner per le sceneggiature originali insieme a La La Land e a Manchester by the Sea. 'Scivolando' tra le non originali, a questo punto, il film di Jenkins è quasi automaticamente diventato il favorito davanti ad Arrival, Silence, Sully, Lion e Animali Notturni.

Fonte: Deadline

  • shares
  • Mail