Mad Max 2, Tom Hardy aspetta solo la chiamata di George Miller

Tom Hardy non vede l'ora di girare il sequel di Mad Max: Fury Road.

mad-max-fury-road-image-tom-hardy-4.jpg

2 anni dopo i 380 milioni di dollari incassati da Mad Max: Fury Road, vincitore di ben sei premi Oscar, Tom Hardy si è detto pronto per ritrovare gli abiti del protagonista Max Rockatansky. Intervistato da TheWrap, il divo, attualmente in tv con la serie da lui ideata Taboo, ha infatti così confermato che il franchise andrà avanti.

'Sì, credo proprio di sì! Non so quando possa partire, ma credo che sia già tutto su carta. Ci sono un paio di idee che circolano, sto solo aspettando la chiamata'.

Tom, giustamente, ha poi sottolineato quanto Mad Max: Fury Road fosse 'davvero buono'. Nell'aprile scorso anche Charlize Theron, meravigliosa Furiosa, rivelò di voler girare un altro capitolo del franchise, dopo averne inizialmente preso le distanze.

'Certo che mi piacerebbe riportare in vita il personaggio di Furiosa... stai scherzando? Vedere il pubblico che reagisce così positivamente a qualcosa a cui hai lavorato con tanto impegno è molto, molto bello ed è quel genere di cose che ti fa mettere tutto in prospettiva. Sicuramente mi piacerebbe moltissimo reinterpretare Furiosa. Non vedo George dagli Oscar. Credo che tutto questo sia stato travolgente per lui, anche perché è un tipo di persona a cui piace prendersi il suo tempo. Ma se sarà pronto, spero proprio che mi chiami'.

Sono quindi tutti in attesa che Miller alzi la cornetta. Il regista premio Oscar, nel dubbio, sarebbe al lavoro su due sequel di Mad Max e su uno spin-off interamente dedicato al personaggio dell'attrice australiana. Ma tempistiche legate alla produzione, al momento, non se ne hanno.

Fonte: Comingsoon.net

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO