Oscar 2017 migliore sceneggiatura originale: La La Land, Manchester by the Sea, The Lobster, Hell or High Water, 20th Century Women

Il prossimo 26 febbraio saranno annunciati i vincitori degli Oscar 2017 - Scopri e vota con Blogo tutti i candidati alla categoria Migliore sceneggiatura originale.

 

Prosegue la nostra carrellata sui candidati ai prossimi Oscar 2017 categoria per categoria, in un countdown che ci accompagnerà fino alla cerimonia di premiazione fissata per domenica 26 febbraio.

Archiviate le categorie Migliore scenografia, costumi, trucco, fotografia, sonoro, montaggio sonoro, colonna sonora, canzone originale, effetti speciali, sceneggiatura non originale, è il turno delle nomination per i Migliore sceneggiatura originale.

Le sceneggiature originali candidate di questa edizione sono il musical La La Land, il fantascientifico The Lobster e i drammatici Manchester by the Sea, Hell or High Water e 20th Century Women.

A seguire trovate un sondaggio in cui potete esprimere la vostra preferenza sulla categoria e una serie di schede su film e sceneggiatori candidati in questa ottantanovesima edizione.

 


 

Damien Chazelle per "La La Land"


BEVERLY HILLS, CA - JANUARY 08: Filmmaker Damien Chazelle poses in the press room during the 74th Annual Golden Globe Awards at The Beverly Hilton Hotel on January 8, 2017 in Beverly Hills, California. (Photo by Alberto E. Rodriguez/Getty Images)

Sono 14 in totale le nomination collezionate dal musical La La Land di Damien Chazelle che racconta le vicissitudini artistiche e la storia d'amore tra il pianista jazz Sebastian (Ryan Gosling) e l'aspirante attrice Mia (Emma Stone) che si sono appena trasferiti a Los Angeles in cerca di fortuna.

Il regista e sceneggiatore Damien Chazelle è alla sua terza nomination agli Oscar con due conquistate in questa edizione (miglior regia e sceneggiatura originale) e una terza incassata lo scorso anno per il dramma Whiplash (migliore sceneggiatura non originale).

In veste di scrittore Damien Chazelle ha già all'attivo un Golden Globe per la sceneggiatura di La La Land (anche miglior regista). I crediti come sceneggiatore di Chazelle includono script per l'horror The Last Exorcism - Liberaci dal male, il thriller Il ricatto (Grand Piano) e il thriller fantascientifico 10 Cloverfield Lane.

 

Kenneth Lonergan per "Manchester by the Sea"


oscar-2017-migliore-sceneggiatura-originale-la-la-land-manchester-by-the-sea-the-lobster-hell-or-high-water-20th-century-women-2.jpg

Sono 6 in totale le candidature ricevute da Manchester by the Sea diretto da Kenneth Lonergan, incluse miglior film e regia. Il film racconta racconta la storia dei Chandler, una famiglia di modesti lavoratori del Massachusetts, e in particolare di Lee Chadler (Casey Affleck), un idraulico di Boston che si vede costretto a tornare nella sua città natale dove scopre di essere stato nominato tutore del nipote sedicenne.

Quarta nomination all'Oscar per il regista e sceneggiatore Kenneth Lonergan che in questa edizione è in lizza anche per la miglior regia. Le altre candidature Lonergan le ha ricevute entrambe per la miglior sceneggiatura originale del suo film Conta su di me e del dramma Gangs of New York di Martin Scorsese.

 

Taylor Sheridan per "Hell or High Water"


oscar-2017-migliore-sceneggiatura-originale-la-la-land-manchester-by-the-sea-the-lobster-hell-or-high-water-20th-century-women-3.jpg

Sono 4 le candidature collezionate dal dramma Hell or High Water di David Mackenzie incluse miglior film e miglior attore protagonista (Jeff Bridges). La trama racconta di due fratelli (Chris Pine e Ben Foster) che pianificano e compiono una serie di rapine a piccole banche di provincia per salvare la fattoria di famiglia pignorata.

L'attore, regista e sceneggiatore Taylor Sheridan è alla sua prima nomination all'Oscar. I crediti di Sheridan come sceneggiatore includono script per l'acclamato Sicario di Denis Villeneuve, il sequel Soldado di Stefano Sollima attualmente in fase di riprese e il thriller Wind River uscito negli States lo scorso gennaio e seconda prova da regista per Sheridan.

 

Yorgos Lanthimos e Efthymis Filippou per "The Lobster"


Unica candidatura per The Lobster, film fantascientifico / distopico diretto da Yorgos Lanthimos, al debutto in un film in lingua inglese, e interpretato da Colin Farrell e Rachel Weisz. Il film è una storia d’amore ambientata in un futuro prossimo dove essere Single è illegale: in questo scenario un uomo trasgredisce la legge che gli impone di trovarsi un partner o essere trasformato in un animale a sua scelta.

Prima nomination all'Oscar per il regista e sceneggiatore greco Yorgos Lanthimos che ha curato anche le sceneggiature dei suoi precedenti lavori Alps (2011) e Kynodontas (2009) e l'esordio Kinetta (2005)

Prima nomination all'Oscar per lo sceneggiatore Efthymis Filippou, frequente collaboratore  del regista Yorgos Lanthimos, i due hanno co-sceneggiato Alps (2011) e Kynodontas (2009). I crediti di Filippou includono anche script per le commedie drammatiche L (2012) e Chevalier (2015).

 

Mike Mills per "20th Century Women"


LOS ANGELES, CA - NOVEMBER 06: Director Mike Mills attends the Hamilton Behind The Camera Awards presented by Los Angeles Confidential Magazine at Exchange LA on November 6, 2016 in Los Angeles, California. (Photo by John Sciulli/Getty Images for LA Confidential)

Unica candidatura per 20th Century Women di Mike Mills, un dramma al femminile interpretato da Annette Bening, Elle Fanning e Greta Gerwig. Nella Santa Barbara degli anni settanta, in un periodo di forti cambiamenti, la madre single Dorothea Fields cerca di crescere nel migliore dei modi il figlio adolescente Jamie (l'esordiente Lucas Jade Zumann), educandolo all'amore e alla libertà. La donna chiede l'aiuto di due giovani donne, l'artista Abbie e la vicina ribelle Julie.

Prima candidatura all'Oscar per il regista e sceneggiatore Mike Mills. Gli altri crediti come sceneggiatore includono le commedie Thumbsucker - Il succhiapollice (2005) e Beginners (2010) entrambe pellicole dirette dallo stesso Mills.

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail