Autobahn - Fuori controllo: Recensione in Anteprima

Nicholas Hoult e Felicity Jones innamorati e inseguiti in Autobahn - Fuori controllo, dal 16 febbraio al cinema.

autobahn-fuori-controllo-trama-e-poster-italiano-dellaction-thriller-con-nicholas-hoult-e-felicity-jones-2.jpg

Quasi due anni dopo il via alle riprese, partite nel maggio del 2015, esce sia nei cinema d'Italia che in quelli d'America Autobahn - Fuori controllo, action movie diretto dal britannico Eran Creevy, regista di Shifty e Welcome to the Punch. Cast di tutto rilievo per la pellicola, viste le presenze di Nicholas Hoult, della lanciatissima Felicity Jones e di due premi Oscar come Ben Kingsley e Anthony Hopkins, da tempo purtroppo lontani dall'essere 'garanzia di qualità'.

Una storia d'amore a mille all'ora, quella sceneggiata dallo stesso Creevy e da F. Scott Frazier, autore del soggetto, con Hoult negli abiti di Casey, ex-spacciatore pronto a tornare alla sua vecchia vita pur di salvare la ragazza che ama, ovvero Juliette, cameriera afflitta da un male che necessita di costose cure. Per poterle affrontare, Casey accetta un pericoloso e criminale incarico da Geran, sociopatico turco in conflitto con il socio d'affari Hagen Kahl.

In decenni di carriera mai, fino ad oggi, Hopkins e Kingsley, entrambi Sir per volere della Regina Elisabetta, si erano incrociati sul set. A far compiere l'impresa Joel Silver, produttore di Matrix, Sherlock Holmes, V Per Vendetta e Arma Letale, qui alla guida di un camion cinematografico indubbiamente adrenalinico nella sua rappresentazione ma limitato nella propria evoluzione.

Interamente ambientato in Germania, Autobahn, ovvero autostrada in tedesco, prova a scimmiottare i primissimi Fast and Furious Universal, tra inseguimenti mozzafiato, rapine impossibili, auto di lusso e cattivissimi. Ad accendere i motori una storia d'amore che subito prende piede grazie ad un serrato montaggio, per poi lasciar spazio ad un action tanto dinamico quanto flebile nei dialoghi, nella caratterizzazione degli stereotipati personaggi e nel gratuito finale con evitabile lieto fine.

Creevy, va detto, gira con interessante piglio scene decisamente energiche, con il lungo inseguimento in autostrada che giustifica in qualche modo il titolo italiano del film (Collide in inglese), deragliando però sull'abuso di certi cliché, sulla scrittura particolarmente povera e sullo sviluppo della storia. Situazioni al limite dell'assurdo capitano a pioggia sul parabrezza di Hoult, mentre Kingsley gigioneggia negli abiti di un trafficante fastidiosamente pazzo (un Mandarino ancor più fuori di testa) e il gangster Hopkins, neanche a dirlo agli antipodi, cita William Shakespeare e Oppenheimer prima di uccidere qualcuno. Il primo è rozzo nei modi e nel vestire, mentre il secondo è elegantissimo ed educato, ma visibilmente senza scrupoli. Soci ma non ad 'armi pari', i due finiranno per scontrarsi, con Hoult e la bionda Jones, pronta a morire pur di non far riprendere la carriera delinquenziale al fidanzato, terzi incomodi. Una rapina dettata dall'amore che va a finire male, scatenando un'infinita serie di inseguimenti. Nulla di nuovo sotto il sole, ma nel suo voler semplicemente 'intrattenere' Autobahn si porta a casa la corsa, frenando a causa di personaggi scritti e tagliati con l'accetta e sproporzionati sviluppi.

Voto di Federico 5.5

Voto di Antonio 3

Autobahn - Fuori controllo (Collide, action, 2017) di Eran Creevy; con Nicholas Hoult, Felicity Jones, Anthony Hopkins, Ben Kingsley, Nadia Hilker, Marwan Kenzari, Clemens Schick, Michael Epp, Christian Rubeck, Johnny Palmiero, Aleksandar Jovanovic, Joachim Król - uscita giovedì 16 febbraio 2017.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO