Oscar 2017 miglior attore non protagonista: Moonlight, Hell or High Water, Manchester by the Sea, Lion, Animali notturni

Il prossimo 26 febbraio saranno annunciati i vincitori degli Oscar 2017. Scopri e vota con Blogo tutti i candidati alla categoria Miglior attore non protagonista.

 

Prosegue la nostra carrellata sui candidati ai prossimi Oscar 2017 categoria per categoria, in un countdown che ci accompagnerà fino alla cerimonia di premiazione fissata per domenica 26 febbraio.

Archiviate le categorie Migliore scenografia, costumi, trucco, fotografia, sonoro, montaggio sonoro, colonna sonora, canzone originale, effetti speciali, sceneggiatura non originale, sceneggiatura originale, montaggio, corto d'animazione, documentario, film d'animazione, regia, film straniero, corto live-action, corto documentario e attrice non protagonista, oggi ci occupiamo del Miglior attore non protagonista.

Gli attori candidati come "non protagonista" in questa edizione sono Mahershala Ali per Moonlight, Jeff Bridges per Hell or High Water, Lucas Hedges per Manchester by the Sea, Dev Patel per Lion - La strada verso casa e Michael Shannon per Animali notturni.

A seguire trovate un sondaggio in cui potete esprimere la vostra preferenza sulla categoria e una serie di schede su film e attori candidati in questa ottantanovesima edizione.

 


 

Mahershala Ali per "Moonlight"


oscar-2017-miglior-attore-non-protagonista-moonlight-hell-or-high-water-manchester-by-the-sea-lion-animali-notturni-2.jpg

Sono 8 in totale le candidature collezionate dal dramma Moonlight di Barry Jenkins. Il film racconta l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di Chiron, interpretato da Trevante Rhodes, un ragazzo di colore cresciuto nei sobborghi difficili di Miami, che cerca faticosamente di trovare il suo posto del mondo.

L'attore statuintense Mahershala Ali (vero nome Mahershalalhashbaz Gilmore) è alla sua prima candidatura all'Oscar. Tra i crediti di Ali ricordiamo ruoli in Il curioso caso di Benjamin Button (2008), Come un tuono (2011), Free State of Jones (2016) e nella serie di film Hunger Games. Ali è anche noto per il suo ruolo di Remy Danton nella serie televisiva House of Cards - Gli intrighi del potere e del gangster Cornell Stokes in Marvel's Luke Cage. Ali per il ruolo in Moonlight ha già vinto uno Screen Actors Guild Award.

 

 

 

Jeff Bridges per "Hell or High Water"


oscar-2017-miglior-attore-non-protagonista-moonlight-hell-or-high-water-manchester-by-the-sea-lion-animali-notturni-3.jpg

Sono 4 le candidature collezionate dal dramma Hell or High Water di David Mackenzie incluso miglior film. La trama racconta di due fratelli (Chris Pine e Ben Foster) che pianificano e compiono una serie di rapine a piccole banche di provincia per salvare la fattoria di famiglia pignorata., sulle loro tracce un caparbio Texas Ranger pronto al pensionamento (Jeff Bridges).

Settima candidatura all'Oscar per il veterano Jeff Bridges con una statuetta vinta nel 2010 per Crazy Heart (Miglior attore protagonista). Bridges ha ricevuto ulteriori nomination nel 1972 per L'ultimo spettacolo (Miglior attore non protagonista), nel 1975 per Una calibro 20 per lo specialista (Miglior attore non protagonista), nel 1985 per Starman (Miglior attore protagonista), nel 2001 per The Contender (Miglior attore non protagonista) e nel 2011 per il remake western Il Grinta (Miglior attore protagonista).

 

 

 

Lucas Hedges per "Manchester by the Sea"


oscar-2017-miglior-attore-non-protagonista-moonlight-hell-or-high-water-manchester-by-the-sea-lion-animali-notturni-4.jpg

Sono 6 in totale le candidature ricevute da Manchester by the Sea diretto da Kenneth Lonergan, incluse miglior film e regia. Il film racconta racconta la storia dei Chandler, una famiglia di modesti lavoratori del Massachusetts, e in particolare di Lee Chadler (Casey Affleck), un idraulico di Boston che si vede costretto a tornare nella sua città natale dove scopre di essere stato nominato tutore del nipote sedicenne.

L'attore 21enne Lucas Hedges alla sua prima candidatura all'Oscar ha debuttato a soli dieci anni con un ruolo nella commedia Il mondo secondo Dan (2007). Hedges ha recitato anche in due film di Wes Anderson, Moonrise Kingdom (2012) e Grand Budapest Hotel (2014), e in The Zero Theorem (2013) di Terry Gilliam.

 

 

 

Dev Patel per "Lion - La strada verso casa"


LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 12: Supporting Actor winner Dev Patel poses with his award in the winners room during the 70th EE British Academy Film Awards (BAFTA) at Royal Albert Hall on February 12, 2017 in London, England. (Photo by Chris Jackson/Getty Images)

Sono 6 in totale le candidature collezionate dal dramma Lion - La strada verso casa diretto da Garth Davis. Il film racconta la storia vera di Saroo Brierley, interpretato da Dev Patel, che si perde da bambino a Calcutta, viene ritrovato e adottato da una coppia australiana e una volta adulto decide, utilizzando Google Earth, di ritrovare la sua famiglia di origine di cui non ha memoria.

L'attore di origine indiana Dev Patel con all'attivo ruoli da protagonista in The Millionaire e L'uomo che vide l'infinito riceve la sua prima candidatura all'Oscar con Lion - La strada verso casa dopo aver già vinto un BAFTA.

 

 

 

Michael Shannon per "Animali notturni"


Unica candidatura per Animali Notturni, thriller scritto, diretto e co-prodotto da Tom Ford e basato sul romanzo del 1993 "Tony & Susan" di Austin Wright. Amy Adams e Jake Gyllenhaal interpretano una coppia divorziata alla scoperta di oscure verità su loro stessi e l'uno dell'altro.

L'attore statunitense Michael Shannon è alla sua seconda candidatura all'Oscar dopo quella ricevuta nel 2009 come miglior attore non protagonista per Revolutionary Road. Tra i ruoli di Shannon ricordiamo quello del Generale Zod in L'uomo d'acciaio e del serial-killer Richard Kuklinski in The Iceman.

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail