Logan, Hugh Jackman conferma l'addio a Wolverine

Hugh Jackman dice addio a Wolverine. E' ufficiale.

logan-poster-copertina.jpg

Attesissimo al Festival di Berlino, Logan di James Mangold certificherà l'addio di Hugh Jackman al personaggio di Wolverine. A confermarlo via E! News, una volta per tutte, l'attore australiano, che di fatto deve tutto al mutante Marvel.

'Non esiste fotogramma di questo film in cui non possa dire di averci messo tutto me stesso. Non avrei potuto realizzarlo se non avessi preso la decisione, dentro di me, che questo sarebbe stato. Non ho fatto alcun compromesso. Non ho rinunciato a nulla. Molte persone sono rimaste male all’annuncio del mio abbandono al personaggio. È un ruolo che amo. Devo la mia carriera a Wolverine'.

Vero, verissimo. Bryan Singer, nel lontano 1999, lo volle dopo l'abbandono di Russell Crowe, inizialmente scelto per la parte. All'epoca Jackman era sconosciuto al grande pubblico. Da allora, in 17 anni, Hugh ha indossato gli artigli di adamantio per altre 8 volte. Nove in totale, considerando proprio Logan. Un film, quest'ultimo, fortemente voluto proprio dal divo australiano, che ne rivendica la qualità:

"Questo è il mio preferito". Non dimenticherò mai gli ultimi giorni di riprese".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO