Guardiani della galassia Vol. 2: svelato il cameo tagliato di Nathan Fillion

James Gunn offre nuovi dettagli su "Guardiani della galassia 2" tra cui una scena tagliata che presentava una tonnellata di "easter egg".

guardiani-della-galassia-vol-2-svelato-il-cameo-eliminato-di-nathan-fillion.jpg

Guardiani della galassia del 2014 era caratterizzato da una valanga di "easter egg", tra cui la famigerata scena con Howard il papero, e sembra già chiaro che Guardiani della galassia Vol. 2 ne offrirà ancora di più. Il regista James Gunn ha rivelato che c'è un "easter egg" già nella quarta scena del film, ma dovremo attendere fino al prossimo 25 aprile per scoprirlo. Purtroppo il regista ha anche rivelato in un'altra intervista che ha dovuto tagliare una scena particolare che di easter egg ne includeva tantissime, e che avrebbe incluso anche il personaggio dell'attore Nathan Fillion.

Lo scorso aprile un aggiornamento riportava che Nathan Fillion avrebbe interpretato un personaggio Marvel Comics conosciuto come Simon Williams alias Wonder Man, che nel fumetto era un cattivo redento che si univa agli Avengers, ma in seguito lasciò il gruppo di supereroi per perseguire una carriera da attore, per poi tornare tra le fila dei Vendicatori. Le foto scattate a Cartersville in Georgia la scorsa primavera hanno rivelato che una parte della storia avrebbe coinvolto un "Simon Williams Film Festival", con un certo numero di locandine dei film di Simon Williams, tra cui uno basato sul vero personaggio Marvel noto come Arkon. Durante un'intervista al sito Collider, il regista James Gunn ha rivelato che hanno dovuto tagliare una scena che coinvolgeva "Nonno Quill" sulla Terra e che presentava una tonnellata di "easter egg".

Purtroppo abbiamo dovuto tagliare parecchio, una delle scene che abbiamo tagliato era con nonno Quill sulla Terra, e c'erano un sacco di "easter egg" in quella scena, come abbiamo fatto nel museo del Collezionista, probabilmente di più.

Mentre il regista non ha confermato in modo specifico che ad essere tagliata è stata la scena del Simon Williams Film Festival, la cosa sembra certamente probabile. Le foto scattate hanno rivelato poster di film Simon Williams come "Arkon", la commedia romantica "Oh, Rebecca", "Haxan 2", un thriller su uno stregone e un biopic sull'amato personaggio di Marvel Tony Stark approcciato in stile Steve Jobs. Nathan Fillion stesso ha anche utilizzato Instagram per condividere una foto dal suo film Arkon all'interno del film, dove è visto pilotare una nave spaziale. Nathan Fillion aveva un cameo precedente come uno dei prigionieri di Kyln nell'originale Guardiani della galassia, ma sembra che stavolta non lo vedremo in azione. Come risulta questa è stata una delle poche scene intere che è stata effettivamente tagliata da tutto il film.

Il nostro primo taglio era probabilmente di due ore e 30 minuti e il nostro taglio finale è stato di due ore e 17 minuti o qualcosa di più. E' stato necessario tagliare il surplus e manipolare quel tipo di cose.

Per i fan di Nathan Fillion che sono rimasti delusi ricordiamo che Guardiani della galassia 2 avrà un numero record di scene, ben cinque, durante e dopo i titoli di coda e non quattro come in origine annunciato alla stampa.

 

Un post condiviso da Nathan Fillion (@natefillion) in data:


 

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO