Bad Taste di Peter Jackson compie 30 anni

"Bad Taste - Fuori di testa", esordio cinematografico di Peter Jackson compie 30 anni.

 

Il 16 giugno 1987 usciva in Nuova Zelanda Bad Taste - Fuori di testa, l'esordio di culto del regista Peter Jackson conosciuto dal grande pubblico per le trilogie fantasy Il signore degli anelli e Lo Hobbit, il remake King Kong e l'action fantascientifico Pacific Rim.

Bad Taste rappresenta lo splatter nella sua forma più umorale e ironica, il surreale e l’eccesso trasformano la pellicola di Jackson, alla stregua dell'Evil Dead di Sam Raimi, in uno dei rappresentanti del genere negli anni ’80, ma anche di un cinema indipendente forte della creatività e dell’entusiasmo di giovanissimi e coraggiosi registi in erba, pronti a investire di tasca propria per raccontarci una grande passione.

In una cittadina neozelandese una scalcinata squadra molto speciale indaga su misteriose sparizioni, si scoprirà che i corpi spariti servono come rifornimento per una gigantesca catena di fast food alieni. Insomma già dalla trama si intuisce che la comedy demenziale la farà da padrona contaminando tutta la pellicola supportata da effetti speciali fatti in casa e da una recitazione palesemente amatoriale.

Il primo formato scelto per il film era il cortometraggio, poi ampliato in un lungometraggio grazie ad un investimento di circa 25.000 dollari. Il film è stato girato a tranche, fatto dovuto a mancanza di fondi e tempo, poi grazie ad ulteriori  fondi stanziati dal governo neozelandese, circa 235,000 dollari, il film fu ultimato. Da notare la differenza tra le immagini della prima parte molto grezze e quelle dello spassoso finale che fanno notare un provvidenziale e inaspettato introito di fondi e quindi migliori effetti speciali e maggior cura nelle riprese.

A seguire trovate alcune curiosità su Bad Taste e un documentario sottotitolato in italiano sulla realizzazione del film. Ricordiamo che prima di approdare a Hollywood Peter Jackson ha girato altri due titoli imperdibili e "fuori di testa", Meet the Feebles (1989), una sorta di versione folle e anarcoide dei Muppet e lo zombie-movie Splatters - Gli schizzacervelli aka Braindead (1992) in cui splatter e humor nero regnano sovrani.

 

Curiosità sul film


bad-taste-di-peter-jackson-compie-30-anni-2.jpg

  • Il regista Peter Jackson ha girato il film nei week-end, nel corso di quattro anni con diversi suoi amici che interpretano i ruoli principali. Jackson ha finanziato gran parte del film di tasca sua fino all'ultima parte delle riprese quando la New Zealand Film Commission gli ha concesso dei finaziamenti per finire il suo progetto, impressionati da quello che aveva già prodotto. Non c'è mai stata una sceneggiatura del film, ogni scena è stata girata da idee che il regista aveva di volta in volta durante la settimana.

  • Mentre l'originale illustrazione dell'involucro del VHS aveva l'alieno che espone il dito medio, i nastri distribuiti nei negozi di videnoleggio statunitensi sono stati forniti con un dito aggiuntivo che poteva essere incollato vicino all'altro per far sembrare che l'alieno stesse facendo il segno della "pace".

  • Peter Jackson ha  creato tutte le maschere in lattice degli alieni cuocendole nel forno della cucina di sua madre.

  • Peter Jackson ha costruito un contrappeso artigianale per la steadycam costato solo 15 dollari.

  • Craig Smith faceva parte del cast originale ed era sposato e poi divorziato nei quattro anni che sono stati necessari a realizzare il film. Poiché la maggior parte delle riprese si è svolta nei fine settimana sua moglie, una cristiana devota, si era fermamente opposta al lavorare del marito alla domenica. Smith è tornato nuovamente nel film quando ha divorziato.

  • Durante una scena in cui il furgone di Derek finisce fuori strada e investe uno degli alieni, Ken Hammon era seduto sul tetto di un furgone perché non erano stati in grado di acquistare un telaio per il cofano. Peter Jackson stava guidando, ma non notò un ceppo d'alberi nascosto nell'erba alta. Il furgone che marciava  a velocità sostenutasi piantò sul ceppo, sblazando Ken e la macchina da presa in aria. Sorprendentemente sia Hammon che la macchina da presa ne uscirono illesi, ma si rifiutarono di ripetere la ripresa.

  • Doug Wren che ha interpretato il leader alieno, Lord Crumb, è morto durante la post-produzione. A causa della ripresa senza sonoro, la sua voce è stata doppiata da un attore diverso.

  • Le "armi da fuoco" nel film sono tutti oggetti di scena non funzionanti creati da Peter Jackson. Per esempio quello che sembra essere un mitra Sterling della seconda guerra mondiale è in realtà una lungo tubo di alluminio con un'impugnatura fatta con Fimo e un pezzo di legno per il caricatore delle munizioni. Gli attori hanno scosso le armi di scena per simulare la vibrazione e i lampeggiamenti delle canne da fuoco sono stati aggiunti in post-produzione.

  • Il vomito nella ciotola era yogurt e muesli con coloranti alimentari verdi.

  • La grande motosega rossa non funzionava effettivamente. Tutti primi piani della sega a catena che tagliavano le cose sono stati girati usando una motosega molto più piccola, ma funzionante.


 

 


  • La proibizione del film nello stato australiano del Queensland nel 1990 è considerato il motivo principale per cui il comitato della censura australiana (Queensland Film Board of Review) venne sciolto. I membri del QFBOR consideravano il film troppo violento, anche se era già una versione censurata e il film era stato approvato dalla New Zealand Film Commission.

  • Tutti i dialoghi nel film sono stati realizzati in post-produzione per due motivi: A) una parte del filmato non aveva sonoro, dato che era stato girato con una macchina da presa da 16 mm di Peter Jackson che non supportava la registrazione del suono e B) una volta che la New Zealand Film Commission ha finanziato il resto del film, Jackson ha potuto utilizzare una macchina da presa professionale. purtroppo né Jackson né la sua troupe erano molto esperti con la registrazione del suono e la maggior parte dei dilaoghi è risultato inutilizzabile.

  • La ripresa di Robert che vomita nella ciotola non è Peter Jackson, ma un pupazzo di Robert realizzato con un calco di Jackson. C'era un imbuto nella parte posteriore della testa del fantoccio in cui veniva versato il vomito verdastro.

  • Nel film non ci sono personaggi femminili (anche se la voce di un operatrice del servizio emergenza viene ascoltato all'inizio del film). Alcuni degli alieni sono stati interpretati da donne, ma gli alieni sembrano essere tutti maschi.

  • Il film è partito come un corto di dieci minuti chiamato "Roast of the Day" che Jackson ha iniziato a girare nel 1981. La storia riguardava Giles (Craig Smith), un lavoratore volontario che arriva nella piccola città costiera di Kaihoro nel giorno di raccolta. Il giovane incontra uno psicopatico chiamato Robert che poi lo perseguita. Giles sfugge al pazzo e raggiunge una vecchia tenuta di famiglia dove cerca di contattare le autorità. Tuttavia lo stesso clan di cannibali psicopatici, di cui fa parte Robert, sono i padroni di casa e catturano Giles che viene successivamente cucinato per alleviare la carestia dei cannibali. Lungo la strada Peter Jackson ha aggiunto la squadra di "forze speciali" inviati a salvare Giles, ma in questa prima versione anche i "Boys" sarebbero diventati cannibali. Quando è arrivato il momento per Jackson di mettere insieme il film ha scoperto che avere quasi 50 minuti di filmati utilizzabili. Così con questo metraggio e ispirandosi a ciò che aveva fatto Sam Raimi con il suo Evil Dead aka La casa (1981) girato in 16mm, Jackson ha continuato a girare per rendere il film un lungometraggio.

  • Il nome della città "Kaihoro" è una parola maori che può essere tradotta come "Food Town" o "Fast Food".

  • Il titolo del film, come appare sull'illustrazione della copertina del VHS, assomiglia molto al logo della catena americana di fast-food "Fatburger".

  • Il film è ambientato nel giorno del compleanno di Peter Jackson (31 ottobre).

  • "Mike Minnett" (Frank) è stato quasi colpito da una mazza di ferro sfuggita dalle mani di un attore durante la ripresa della scogliera. Ha mancato di poco il viso precipitando sulle rocce sottostanti.

  • La battuta "Non ci sono dita luminose su questi bastardi" è un evidente riferimento a E.T. - L'extra-terrestre diretto da Steven Spielberg. 8 anni dopo Peter Jackson lavorerà con Dee Wallace (che interpreta Mary) in Sospesi nel tempo (1996) e in seguito collaborerà con Spielberg in Le avventure di Tintin - Il segreto dell'Unicorno (2011).

  • La colonna sonora del film è dell'attrice e compositrice Michelle Scullion (Eternity).


 

bad-taste-di-peter-jackson-compie-30-anni-1.jpgTRACK LISTINGS

1. Coldfinger Summons The Boys - Michelle Scullion
2. Aliens Attack Barry - Michelle Scullion
3. Derek And The Astro Bastard - Michelle Scullion
4. Head Rams And The Sledgehamme Chase - Michelle Scullion
5. Bad Taste – The Remnants
6. "Derek's Don't Run!" - Michelle Scullion
7. Giles Investigates Town - Michelle Scullion
8. The Boys Prepare For Battle - Michelle Scullion
9. Rock Lies - Madlight
10. Giles In The Cooking Pot - Michelle Scullion
11. Derek's Brain Hurts - Michelle Scullion
12. Lord Crumb Addresses Aliens - Michelle Scullion
13. Missile Time - Michelle Scullion
14. The Boys Attack - Michelle Scullion
15. The Boys Escape - Michelle Scullion
16. Lord Crumb Takes Control - Michelle Scullion
17. Lord Crumb Sucks Spinning Steel - Michelle Scullion

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 22 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO