Box Office Usa, boom IT con 117 milioni di dollari in 3 giorni

It da record al debutto americano.

it_still_3.jpg

Acclamato dalla critica (88% di recensioni positive su Rotten) e trainato dal trailer più visto di sempre nelle prime 24 ore di diffusione, It di Andres Muschietti ha letteralmente sbancato il botteghino americano. 51 milioni di dollari nelle prime 24 ore, diventati addirittur 117 al termine di un fine settimana storico. Media per sala monster di 28,552 dollari, per quello che è subito diventato il miglior esordio horror di sempre sul suolo Usa. Costato 35 milioni, il film ha già raggiunto i 180 milioni di dollari worldwide. Un trionfo per la Warner, da subito al lavoro per la parte II.

Stracciata al debutto Reese Witherspoon con Home Again, romantic comedy Open Road Films partita con 9 milioni, seguita dai 65 di The Hitman’s Bodyguard, ex primatista. Ancora un horror in 5 posizione grazie ai 95 milioni di Annabelle: Creation (271 in tutto il mondo), che ha così superato gli 84 del primo capitolo, seguito dai 25 di Wind River, dai 16 di Leap e dai 183 di Dunkirk, diventati 476 a livello mondiale. Chiusura di chart con i 328 di Spider-Man: Homecoming (750 in tutto il mondo), seguito dai 25 di Logan Lucky, dagli 82 di The Emoji Movie e dai 260 di Cattivissimo Me 3, ufficialmente volato oltre il miliardo worldwide (1,006,858,175 dollari, per la precisione).

Weekend a tre il prossimo grazie agli arrivi di All I See is You, ritorno in sala di Marc Forster, mother! di Darren Aronofsky e American Assassin con Michael Keaton. Chi riuscirà a spodestare Pennywise?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 139 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO