Star Wars 9: JJ Abrams ha presentato la storia a Lucasfilm

Il regista JJ Abrams ha presentato a Lucasfilm il primo trattamento di "Star Wars: Episodio 9".

star-wars-9-jj-abrams-ha-presentato-la-prima-bozza-a-lucasfilm.jpg

Il regista J.J. Abrams ha presentato la storia di Star Wars: Episodio IX a Lucasfilm. Anche se i fan stanno ancora metabolizzzando "Gli Ultimi Jedi" fresco di uscita nei cinema di tutto il mondo, lo studio si sta muovendo a gran velocità sul finale della trilogia sequel (e molto probabilmente della saga Skywalker). Dopo l'abbandono di Colin Trevorrow, Lucasfilm ha portato Abrams a bordo per finire quello che Trevorrow aveva iniziato, con una premiere pianificata per dicembre 2019. Il via alle riprese è previsto per il mese di giugno 2018, quindi Abrams e il suo co-sceneggiatore Chris Terrio devono essere piuttosto spediti con la loro sceneggiatura.

La coppia è stata assunta per il lavoro a settembre, quindi hanno avuto alcuni mesi per definire il loro trattamento. Sicuramente ci saranno alcune revisioni lungo la strada, ma a quanto pare Abrams è fiducioso nella direzione in cui sono diretti ed è pronto a compiere il passo successivo nel rendere Star Wars 9 una realtà.

Durante un incontro con gli azionisti Disney tenutosi lo scorso 14 dicembre, è stato rivelato che Abrams stava per presentare il suo "Episodio IX" alla Lucasfilm venerdì 15 dicembre. La stesura del finale della nuova trilogia è stata piuttosto travagliata vedi il licenziamento di Trevorrow e dello sceneggiatore di Wonder, lo scrittore Jack Thorne. Naturalmente il rapporto tra Abrams e Lucasfilm è ben consolidato quindi non ci dovrebbero essere problemi tra lo studio e il regista.

"Gli Ultimi Jedi" ha trasformato completamente la saga Skywalker, puntando a spiazzare il pubblico con colpi di scena e svolte narrative che avranno ramificazioni a lungo termine. Da sottolineare come l'Episodio VIII è diventato sorprendentemente il film di Star Wars più polarizzante che ha spaccato in due il fandom. Sarà interessante vedere se la risposta dei fan influenzerà Lucasfilm in qualche modo. Kennedy è ovviamente una fan del film di Johnson, visto che gli ha affidato una trilogia nuova di zecca, quindi è sicuro che sarà imperterrita nell'appoggiare il regista nella costruzione del futuro della saga.

C'è anche il problema di cosa fare con il generale Leia Organa, in quanto l'attrice Carrie Fisher è scomparsa alla fine dello scorso anno. Il personaggio era stato creato per avere un ruolo più ampio nell'Episodio IX, ma i piani sono cambiati sulla scia della sua prematura scomparsa. Senza dubbio parte del lavoro di Abrams sarà trovare un modo corretto per chiudere la storia del generale che sia rispettosa sia di Leia che della Fisher. Abrams ha probabilmente un compito più duro davanti a lui rispetto a quando ha riportato Star Wars dopo un'assenza di 10 anni, ma è pronto per la sfida. Il regista è un fan della saga e ha dimostrato di sapere cosa rende grande il franchise, quindi L'Episodio IX è senza dubbio in buone mani.

 

 

Fonte: Screenrant / Laughing Place

 

 

 

  • shares
  • Mail