Ready Player One, incassi record in Cina - Steven Spielberg verso uno storico traguardo

Steven Spielberg sempre più re degli incassi.

ready-player-one-trailer-italiani-e-locandine.jpg

Era l'obiettivo principale della Warner ed è stato raggiunto. Ready Player One ha sbancato i cinema cinesi, con 143 milioni incassati fino ad oggi. Mai un titolo Warner aveva incassato tanto in Cina. La metà degli incassi worldwide è stata rastrellata proprio qui, con la pelliola che ha raggiunto i 300 milioni in tutto il mondo.

Era dal 2011, anno di Tintin, che un film di Steven Spielberg non abbatteva il muro dei 300 milioni. Lincoln si era fermato ai 275, Il grande gigante gentile ai 183, War Horse ai 178, The Post ai 169 e Bridge of Spies ai 165. L'incredibile traguardo dei 10 miliardi di dollari incassati in tutto il mondo nel corso della propria carriera è ormai dietro l'angolo, per il regista, ufficialmente a quota 9.8.

Costato 175 milioni di dollari, ai quali bisogna aggiungerne 150 di marketing, Ready Player One dovrà incassarne almeno 400 in tutto il mondo per non far perdere denaro alla Warner con i soli incassi al botteghino. Muro che potrebbe crollare al termine di questo fine settimana.

  • shares
  • +1
  • Mail