2001: Odissea nello Spazio torna al cinema il 19 e 20 giugno

2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick torna nei cinema italiani il 19 e 20 giugno 2018 per celebrare il 50° anniversario.

Dopo lo straordinario successo ottenuto al box-office italiano, il cult 2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick tornerà nelle sale italiane martedì 19 e mercoledì 20 giugno.

Per continuare a celebrare il 50° anniversario di uno dei più grandi capolavori cinematografici del XX secolo, Warner Bros. Pictures riporterà 2001: Odissea nello Spazio in cinema selezionati come evento speciale in versione rimasterizzata 4K.

Sono felice che "2001: Odissea nello spazio" esca di nuovo al cinema. Se Stanley fosse ancora tra noi, ammirerebbe il cinema di Christopher Nolan, che ringrazio a nome di tutta la famiglia per il supporto dato al film.

Christiane Kubrick

 

Grande ammiratore dello scomparso cineasta americano, il regista Christopher Nolan ha lavorato in collaborazione con il team di Warner Bros. Pictures al processo di masterizzazione del film.

Uno dei miei primi ricordi da spettatore è l’aver visto "2001: Odissea nellao spazio" di Stanley Kubrick in 70mm, al Leicester Square Theatre di Londra, con mio padre. L’opportunità di essere coinvolto nel ricreare questa esperienza per una nuova generazione, introducendo la nuova copia del capolavoro di Kubrick in tutta la sua gloria analogica, è un onore e un privilegio.

 

 

ELENCO SALE

 

 

 

2001: Odissea nello Spazio - nuovo trailer italiano dell'evento al cinema il 4 e 5 giugno


 

Warner Bros. ha reso disponibile un nuovo trailer italiano per celebrare il ritorno nei cinema italiani del capolavoro 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick.

Dopo la proiezione al Festival di Cannes e per celebrare il 50° anniversario, il film di Kubrick, considerato uno dei più grandi capolavori del XX secolo, tornerà nelle sale italiane il 4 ed il 5 Giugno, come film evento.

 

2001: ODISSEA NELLO SPAZIO è un conto alla rovescia per il domani, una carta stradale del destino dell’uomo, una ricerca dell’infinito. È un abbagliante monumento visivo che ha meritato l’ Oscar, un’ irresistibile interpretazione della lotta dell’uomo contro la macchina, una stupefacente miscela di musica e movimento, un caposaldo così fondamentale, che Steven Spielberg lo considera il Big Bang dal quale ha tratto origine la sua generazione di cineasti. Forse è il capolavoro di Kubrick regista, che ne ha anche steso la sceneggiatura in collaborazione con Arthur C. Clarke; probabilmente continuerà ad entusiasmare, ispirare, incantare intere generazioni. Per cominciare il suo viaggio nel futuro, Kubrick visita il nostro passato di pitecantropi ancestrali; poi, con uno degli stacchi più fantasmagorici mai concepiti, balza in avanti di millenni fino alla colonizzazione dello spazio; infine proietta l’astronauta Bowman (Keir Dullea) in zone siderali inesplorate, forse fino al regno dell’immortalità. Apri i portelli, HAL. Lasciate che l’ inquietante mistero di un viaggio diverso da tutti gli altri abbia inizio.

 

Warner Bros. continuerà la celebrazione di questo anniversario in autunno con l’uscita di 2001: Odissea nello Spazio in formato 4K Ultra HD con HDR, anche questo progetto ha visto la stretta collaborazione di Nolan. Con 2001: Odissea nello spazio, il regista Stanley Kubrick ha ridefinito i limiti della cinematografia e si è imposto come uno dei cineasti più rivoluzionari e autorevoli di tutti i tempi. Uscito in formato 70mm Cinerama il 3 aprile del 1968, il film ha infiammato allora l’immaginazione della critica e del pubblico e continua a farlo ancora oggi.

 

2001-odissea-nello-spazio-nuovo-trailer-italiano-dellevento-al-cinema-il-4-e-5-giugno-2.jpg

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail