DEI: trailer, poster e foto del film di Cosimo Terlizzi

DEI: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul film drammatico di Cosimo Terlizzi nei cinema italiani dal 21 giugno 2018.

 

Europictures il 21 giugno porta nelle sale italiane DEI, opera prima di Cosimo Terlizzi prodotta dalla Buena Onda S.r.l. di Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Viola Prestieri col sostegno di Apulia Film Commission e la produzione esecutiva della OzFilm di Francesco Lopez.

Il film racconta di Martino, un 17enne di provincia affascinato dalla vita dei ragazzi di città. Dibattuto fra il desiderio di studiare arte e le necessità della famiglia in precarie condizioni economiche, Martino cerca una soluzione nella vendita di un ulivo secolare di proprietà della famiglia. Il padre lo porta con lui a raccattare elettrodomestici dismessi per rivenderli. La madre, invece, lo sprona verso il diverso e le amicizie. I nuovi amici universitari rappresentano il futuro a cui aspira.

 

Dei è la storia di un cambiamento, di una rinuncia, forse momentanea, alla terra. Un ragazzo di campagna nel suo periodo di formazione sente la necessità di spostarsi verso la città, attratto dal mondo dell'intelletto e in conflitto con il mondo rurale che lo ha cresciuto. Eppure di quel mondo è ricco il suo immaginario, ma qualcosa lo spinge ad allontanarsi per crescere nel mondo che per lui è degli “Dei”. Sull’attico all’ultimo piano di un palazzo di città proverà leggerezza affascinato dal modo di vivere di un gruppo di ragazzi "stravaganti". Tuttavia rimarrà in lui una profonda malinconia, una malinconia che pian piano avrà le sembianze di un albero di famiglia al quale scoprirà di essere molto legato...

 

dei-poster-e-foto-del-film-di-cosimo-terlizzi-12.jpg

 

Il cast del film include Luigi Catani, Andrea Arcangeli, Martina Catalfamo, Angela Curri, Andrea Piccirillo, Matthieu Dessertine, Carla De Girolamo, Fausto Morciano e Andrea Renzi.

"DEI" è stato girato in Puglia a Bari e provincia (Santeramo in Colle, Modugno, Triggiano- San Giorgio, Cassano Murge, Altamura e Monopoli).

 

NOTE DI REGIA

 

"DEI" è un frammento sublimato dell’adolescenza del regista, e della sua lotta interiore, diviso tra il mondo rurale e la seduzione rappresentata da un gruppo di amici che riteneva inarrivabili. Urbanità e ruralità a confronto come metafora della sua condizione interiore: sono queste le due realtà che Terlizzi ha voluto rappresentare. L’amore per gli animali, la terra in senso viscerale, e il desiderio di conoscenza, di scoprire il diverso attraverso le fughe a Bari e all’università. La terra del protagonista è spiaggia della Grecia antica, con tutte le sue suggestioni storiche e artistiche. Il legame con la grecità è parte della personalità dell’autore, che proprio dalle statue di Efebo e Mercurio ha tratto ispirazione per la ricerca del giovane protagonista del film.

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO