Halloween: David Gordon Green spiega perché hanno ignorato tutti i sequel

David Gordon Green voleva ripartire dalle origini con il nuovo "Halloween", ma promette che ci saranno cenni ai precedenti sequel.

halloween-david-gordon-green-spiega-perche-hanno-ignorato-tutti-i-sequel.jpg

Il nuovo Halloween ha l'arduo compito di rilanciare un franchise in debito di ossigeno, e per farlo si prenderà delle libertà notevoli rispetto ad una saga composta da sette sequel e due reboot. Nello specifico l'Halloween di Blumhouse fungerà da sequel diretto dell'originale ignorando ogni sequel girato, incluso l'Halloween II scritto da John Carpenter. Ora il regista David Gordon Green ha rivelato in una recente intervista perché hanno deciso di adottare un approccio così drastico.

I sequel di "Halloween" variano notevolmente in termini di qualità, ma sono anche andati in molte direzioni diverse creando non poca confusione con deviazioni e sottotrame varie. Alcuni sequel sono da dimenticare, altri invece hanno catturato l'essenza dell'originale come il citato Halloween II e Halloween - 20 anni dopo. Il vero problema è sorto dopo Halloween - La resurrezione in cui è stata uccisa Laurie Strode. David Gordon Green dice che volevano semplicemente una tabula rasa con cui lavorare.

Chiunque sia un fan di uno di questi film troverà dei piacevoli "easter egg" che rappresentano il nostro saluto ai registi che ci hanno preceduto, nelle storie e mitologie che hanno svelato. Per noi è stata un'opportunità di ripartire da zero. Nel caso in cui ci fosse un po' di ispirazione o di immagine speculare di qualcosa, è molto sottile nel film, perché volevamo iniziare con qualcosa di fresco per una nuova generazione, ma con grande apprezzamento per ciò che ci ha preceduto.

Uno dei cambiamenti più significativi rispetto al passato è che Laurie Strode, interpretata ancora una volta da Jamie Lee Curtis, non è più imparentata con Michael Myers in questa versione. Il trailer ha svelato una Laurie Strode combattiva e pronta all'azione che ci ha ricordato la Sarah Connor di Linda Hmailton in Terminator 2.

Il maestro John Carpenter è produttore esecutivo del nuovo film e ha curato anche la colonna sonora. Blumhouse e Universal hanno fissato una data di uscita italiana di "Halloween" al 25 ottobre.

 

 

Fonte: CinemaBlend

 

 

 

  • shares
  • +1
  • Mail