RoboCop Returns, Neill Blomkamp alla regia

RoboCop non è affatto morto.

robocop_still10.jpg

Perso il treno di Alien 5, Neill Blomkamp si è ritrovato su quello di Robocop. Sarà infatti il regista di District 9 a girare il 5° capitolo del franchise MGM. Parola di Deadline.

RoboCop Returns, il titolo del film, che a differenza del remake del 2014 sarà un sequel diretto della pellicola originale diretta da Paul Verhoeven nel 1987. Un po' quanto fatto con il nuovo Terminator. Per l'occasione verrà sfruttata una sceneggiatura originale non utilizzata per Robocop 2, firmata Ed Neumeier e Michael Miner e qui rivista da Justin Rhodes. All'epoca lo script finì in un cestino a causa dello sciopero degli sceneggiatori del 1988, che portò ad una prima sospensione del progetto. In questo sequel l’anarchia regna a Detroit, con il destino della città tra le mani di RoboCop, costretto a tornare per combattere il crimine e la corruzione.

Protagonista del film originale Peter Weller, nei panni dell'agente Alex Murphy, con 3 nomination agli Oscar e una statuetta vinta. Weller è poi tornato per il sequel del 1990 RoboCop 2, diretto da Irvin Kershner da una sceneggiatura di Frank Miller. RoboCop 3 uscì nel 1993, con Fred Dekker alla regia, mentre negli anni '2000 perso il remake di Darren Aronofsky è poi arrivato Jose Padilha nel 2014.

Fonte: Comingsoon.net

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO