Don't Worry: trailer italiano e locandine del film di Gus Van Sant

Don't Worry: video, trailer, poster, immagini e tutte le informazioni sul dramma biografico di Gus Van Sant nei cinema italiani dal 29 agosto 2018.

 

Gus Van Sant assembla un cast fenomenale per Don't Worry (in originale "Don’t Worry, He Won’t Get Far On Foot"), un dramma biografico in uscita nei cinema italiani il 29 agosto, basato sull'autobiografia del cartoonist John Callahan. Joaquin Phoenix interpreta un alcolizzato che cerca la sobrietà dopo aver quasi perso la vita in un incidente d'auto.

 

John Callahan (Joaquin Phoenix) è un uomo che ama la vita, dotato di uno humour spesso fuori luogo e con un grave problema di alcolismo. Dopo che rimane vittima di un tragico incidente stradale causato da una sbornia notturna, l’ultima cosa che John vuole fare è smettere di bere. Eppure, sebbene controvoglia, accetta di entrare in terapia, incoraggiato dalla sua ragazza (Rooney Mara) e da un carismatico sponsor1 (Jonah Hill). In questo contesto, Callahan scopre di avere un grande talento nel disegnare vignette satiriche e irriverenti. Ben presto i suoi lavori vengono pubblicati su un quotidiano, procurandogli un vasto numero di ammiratori in tutto il mondo e regalandogli nuove prospettive di vita.

 

 

Il cast del film include anche Jack Black, Udo Kier, Carrie Brownstein, Steve Zissis e Mark Webber.

"Don’t Worry" è una storia vera di caduta e di Rinascita sul cartoonist John Callahan, scivolato nell’alcool e risalito dopo un incidente che lo ha condannato alla carrozzella. I temi delle sue vignette, pubblicate per 27 anni da Willamette Week e apparse anche su oltre 200 pubblicazioni nazionali e internazionali, come l’autorevole magazine New Yorker e Playboy, toccavano temi riguardanti la disabilità fisica e argomenti macabri. Stile grezzo ma profondo, chocca letteralmente gli Stati Uniti con il suo umorismo dissacrante che demolisce ogni tabù. Le sue vignette sono “oltraggiosamente divertenti o oltraggiosamente offensive”, scrisse Bruce Weer sul New York Times. Il titolo originale del film, Don’t Worry, He Won’t Get Far On Foot, riprende proprio il titolo del suo libro del 1989 e una vignetta di Callahan: “Non preoccupatevi, non andrà lontano a piedi”. Un disegno che raffigurava un invalido inseguito da uomini a cavallo, ma di cui viene trovata la sedia a rotelle vuota...

 

dont-worry-poster-italiano-del-film-di-gus-van-sant.jpg

 

 

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail