Stasera in tv: "Harry ti presento Sally" su Rai 3

Rai 3 stasera propone Harry, ti presento Sally... (When Harry Met Sally...), commedia romantica del 1989 diretta da Rob Reiner e interpretata da Billy Crystal e Meg Ryan.

 

Cast e personaggi


Billy Crystal: Harry Burns
Meg Ryan: Sally Albright
Bruno Kirby: Jess
Carrie Fisher: Marie
Michelle Nicastro: Amanda Reese
Steven Ford: Joe
Harley Kozak: Helen Hillson
Kevin Rooney: Ira Stone
Lisa Jane Persky: Alice
Kyle Heffner: Gary

Doppiatori italiani

Tonino Accolla: Harry Burns
Silvia Pepitoni: Sally Albright
Luca Dal Fabbro: Jess
Elettra Bisetti: Marie
Claudia Balboni: Amanda Reese
Luca Ward: Joe
Giorgio Lopez: Gary / Narratore

 

La trama


stasera-in-tv-harry-ti-presento-sally-su-rai-3-6.jpg

 

Harry (Billy Crystal) e Sally (Meg Ryan) due sconosciuti uniti dal destino e da un lungo viaggio in macchina da affrontare insieme che li porterà nella Grande Mela. Nel mezzo quattro chiacchiere su relazioni sbagliate, affari di cuore, l’amicizia tra uomo e donna, punti di vista sulla vita, sulla morte e...sull’amore.

 

Il nostro commento


stasera-in-tv-harry-ti-presento-sally-su-rai-3-1.jpg

 

"Harry ti presento Sally" è uno di quei film che superano la prova del tempo grazie anche alla brillante sceneggiatura di Nora Ephron, candidata all’Oscar, che gioca tra dramma, romance e commedia con leggerezza invidiabile e dialoghi memorabili. Il regista Rob Reiner con "Harry ti presento Sally" fissa uno standard per le commedie romantiche, grazie soprattutto alla sintonia creatasi tra i due protagonisti che caratterizzano alla perfezione due caratteri opposti, ma in qualche modo complementari e affini in una maniera del tutto singolare. "Harry ti presento Sally" non è una commedia romantica nel senso più classico del termine, ma proprio per questo risulta tanto sorprendente e piacevolmente godibile nel suo ironizzare sull'amore e sulle nevrosi al tempo dei moderni single.

 

Curiosità


stasera-in-tv-harry-ti-presento-sally-su-rai-3-9.jpg

  • Il film ha ricevuto una nomination all'Oscar per Migliore sceneggiatura originale a Nora Ephron (1941-2012).

  • I segmenti delle coppie sposate che raccontano le storie di come si sono incontrati sono storie vere che il regista Rob Reiner ha raccolto per il film. Alcuni attori hanno raccontato le storie.

  • La scena dell'orgasmo è stata girata al Katz's Deli, un vero ristorante di E. Houston Street a New York. Il tavolo in cui è stata girata la scena ora ha una targa che recita, "Dove Harry ha incontrato Sally...spero tu abbia ciò che lei ha avuto!" un riferimento alla battuta di Billy Crystal dopo l'orgasmo pubblico di Meg Ryan: "I'll have what she's having" tradotta in italiano con "Quello che ha preso la signorina"".

  • In un'intervista la sceneggiatrice Nora Ephron ha attribuito a Meg Ryan non solo l'idea di fingere un orgasmo nella famosa scena del ristorante, ma anche l'idea di ambientarlo in un ristorante.

  • La scena in cui vediamo tutti e quattro i personaggi principali che parlano tra di loro singolarmente su vari telefoni ha richiesto sessanta riprese.

  • Il concetto di Sally che era un tipo schizzinoso è stato basato sulla sceneggiatrice del film, Nora Ephron. Anni dopo l'uscita del film, quando Ephron era su un aereo e aveva appena ordinato qualcosa di davvero molto preciso, la hostess la guardò e le chiese: "Ha mai visto il film Harry ti presento Sally?".

  • Le stravaganti abitudini alimentari di Sally sono state inserite nel film dopo che il regista Rob Reiner ha visto la sceneggiatrice Nora Ephron ordinare il suo cibo, nello stesso modo in cui Sally fa nel film. Quando Reiner le ha parlato di questo, Ephron gli ha risposto: "Lo voglio solo nel modo in cui lo voglio", una frase che è stata inserita nel film.

  • Per la famigerata scena dell'orgasmo, la sceneggiatura originale prevedeva che Harry e Sally si limitassero a parlare delle donne fingendo un orgasmo, fino a quando Meg Ryan suggerì che Sally simulasse un orgasmo al tavolo. Il regista Rob Reiner ha amato l'idea e l'ha inserita nella sceneggiatura.

  • L'ultima intervista di Harry e Sally alla fine del film è stata completamente improvvisata.

  • Prima di decidere il titolo, "When Harry Met Sally ...", la sceneggiatrice Nora Ephron, il produttore Andrew Scheinman e il regista Rob Reiner hanno preso in considerazione: "Just Friends," "Playing Melancholy Baby," "Boy Meets Girl," "Blue Moon," "Words of Love," "It Had To Be You," "Harry, This Is Sally," e "How They Met.".

  • Il personaggio di Harry è in parte basato sul regista Rob Reiner. Reiner all'epoca era depresso, cinico e nevrotico, ma con un grande cuore, come Harry rivela nel film. Il personaggio di Sally era in parte basato sulla sceneggiatrice Nora Ephron. Ephron era ottimista, allegra, amava il controllo, ed era il tipo di persona che stava "bene" con tutto, come Sally Albright.

  • Il film è basato sulle esperienze del regista Rob Reiner dopo il divorzio e come single. Ironia della sorte, Reiner ha incontrato la sua attuale moglie durante la realizzazione di questo film.

  • La famigerata scena dell'orgasmo è stata tagliata da alcune copie del film.

  • Il film è stato classificato al numero 6 nella lista delle dieci migliori commedie romantiche di sempre dell'American Film Institute.

  • Nora Ephron ha fornito la struttura del film con gran parte dei dialoghi basati sull'amicizia nella vita reale tra Rob Reiner e Billy Crystal. Ad esempio, nella scena in cui Sally e Harry appaiono su uno schermo diviso, parlando al telefono mentre guardano i loro rispettivi televisori facendo zapping, era qualcosa che Crystal e Reiner facevano ogni notte.

  • La sceneggiatrice Nora Ephron era soddisfatta del risultato del film, ma non era soddisfatta del titolo che era l'unica cosa che avrebbe cambiato.

  • Joe è interpretato da Steven Ford, il figlio del 38esimo presidente degli Stati Uniti Gerald Ford.

  • Tom Hanks ha rifiutato il ruolo di Harry, poiché pensava che il film fosse "troppo leggero". Anche Michael Keaton è stato considerato.

  • Nora Ephron ha scritto la sceneggiatura e le sue numerose bozze durante un periodo di quasi cinque anni.

  • A Molly Ringwald è stato offerto il ruolo di Sally Albright, ma è stata costretta a rifiutare a causa di un fitto programma di impegni. In seguito avrebbe recitato nel ruolo del personaggio nel 2004 nella versione teatrale del film in scena nel West End di Londra.

  • Il regista Rob Reiner originariamente voleva che Susan Dey interpretasse Sally Albright. Quando Dey rifiutò la parte considerò Elizabeth Perkins, Elizabeth McGovern e Molly Ringwald. A questo punto Meg Ryan ha iniziato a fare pressioni per la parte.

  • Quando è stata posta la domanda centrale del film, gli uomini e le donne possono essere solo amici, Meg Ryan ha risposto: "Sì, gli uomini e le donne possono essere solo amici, ho molte amicizie amschili platoniche e il sesso non interferisce". Billy Crystal ha detto: "Sono un po' più ottimista di Harry, ma penso che sia difficile, gli uomini si comportano come cani randagi di fronte ad un supermercato, io ho amicizie platoniche femminili, ma non sono migliori, migliori, migliori amiche".

  • Meg Ryan ha dovuto ripetere il suo finto orgasmo ripetutamente mentre la scena veniva girata per diverse volte.

  • Le scene con lo schermo diviso è un omaggio a Il letto racconta (1959).

  • Bill Murray, Jeff Bridges e Harrison Ford sono stati considerati per interpretare Harry, prima che Billy Crystal venisse scelto.

  • Demi Moore si è presentata alla premiere del film vestita con una semplice T-shirt bianca infilata nei jeans, e sfoggiando un taglio di capelli nuovo di zecca. Il taglio corto alla maschiettodell'attrice sarebbe stato emulato da milioni di donne dopo l'uscita di Ghost - Fantasma l'anno successivo.

  • Il film costato 16 milioni di dollari ne ha incassati nel mondo circa 92.


 

La colonna sonora


stasera-in-tv-harry-ti-presento-sally-su-rai-3-8.jpg

  • Le musiche originali del film sono di Marc Shaiman, compositore candidato all'Oscar anche per le colonne sonore dei film Il presidente - Una storia d'amore, Il club delle prime mogli e Patch Adams con un'ulteriore nomination alla migliore canzone per il film d'animazione South Park - Il film: più grosso, più lungo & tutto intero.

  • La colonna sonora include brani di Harry Connick Jr. ("Autumn In New York", "But Not For Me", "Stompin' At The Savoy", "Don't Get Around Much Anymore") alla sua prima colonna sonora cinematografica. Il cantante e attore statunitense è noto per aver riportato in auge alla fine degli anni '80 lo stile canoro dei "crooner" ispirato a Frank Sinatra.


 

stasera-in-tv-harry-ti-presento-sally-su-rai-3-2.jpgTRACK LISTINGS:

1. It Had to Be You (Big Band and Vocals)
2. Love Is Here to Stay
3. Stompin' at the Savoy
4. But Not for Me
5. Winter Wonderland
6. Don't Get Around Much Anymore
7. Autumn In New York
8. I Could Write a Book
9. Let's Call the Whole Thing Off
10. It Had to Be You (Trio Instrumental)
11. Where or When

 

 

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail