Idris Elba eletto uomo più sexy del mondo dalla rivista People

La rivista People ha scelto Idris Elba come l'uomo più sexy del mondo 2018.

La fine dell'anno si avvicina e People Magazine annuncia come ogni anno il suo uomo più sexy del mondo. Quest'anno a primeggiare è stato l'attore idris Elba che ha battuto fascinosi avversari del calibro di Chris Hemsworth, Hugh Jackman, Dwayne Johnson e molti altri.

L'attore 46enne in questi ultimi anni, grazie alla sua versatilità e ad un carisma che buca lo schermo, è diventato uno degli attori di Hollywood più richiesti e rispettati del settore.

Elba ha commentato la scelta di "People Magazine" di eleggerlo attore più sexy del 2018.

Ero tipo, "Dai, non esiste. Davvero?". Mi sono guardato allo specchio, ho verificato personalmente, ed ero tipo, "Sì, oggi sei un po' sexy". Ma ad essere onesti, è stata una bella sensazione, è stata una bella sorpresa, di sicuro una bella iniezione di autostima.

 

Elba si è fatto notare dal grande pubblico grazie alla serie tv The Wire e da allora si sono susseguiti per l'attore ruoli di spicco a partire dal ruolo di Heimdall in Thor, l'attore è apparso più volte nell'Universo Cinematografico Marvel incluso il recente Avengers: Infinity War. Alcuni dei suoi altri progetti di alto profilo includono Pacific Rim, Prometheus, Star Trek Beyond e alcuni progetti di prestigio come Beasts of No Nation di Cary Fukunaga e il biografico Molly's Game in cui ha recitato al fianco di Jessica Chastain.

Elba nel suo commentare l'elezione a uomo più sexy del mondo ha voluto dare un piccolo consiglio su come affrontare la vita.

La vita non consiste nel pensare a ciò che avresti dovuto fare, penso che tutti dovrebbero adottare la filosofia secondo cui il domani non è una certezza, quindi amico tanto vale fare le cose che ti rendono felice.

 

Il prossimo film di Idris Elba è Hobbs & Shaw, l'attore sarà l'antagonista principale dello spin-off di Fast & Furious che è attualmente in fase di produzione. Elba sarà inoltre protagonista dell'adattamento cinematografico del musicale Cats, nonché del prossimo impegno registico di George Miller, Three Thousand Years of Longing. Lo rivedremo in Avengers 4? Tutto è possibile a questo punto, ma l'arco del suo personaggio nell'UCM è terminato con una dipartita nell'incipit di "Infinity War".

 


 

 

Fonte: Screerant

 

 

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail