Tartarughe all'infinito, Hannah Marks alla regia del film

John Green torna al cinema con un altro suo romanzo. Tartarughe all'infinito.


Sarà l'attrice e regista Hannah Marks a dirigere l'adattamento cinematografico di Tartarughe all'infinito, romanzo di John Green che Fox 2000 porterà al cinema- Parola dell'Hollywood Reporter.

25 anni appena, la Marks ha diretto After Everything nel 2018 e ha in programma di bissare con la comedy The Swimsuit Issue. Dopo il boom di Colpa delle stelle, in casa Fox hanno iniziato il saccheggio dei romanzi di Green, in Italia arrivati tutti grazie a Rizzoli, con Città di carta e l'annunciato Cercando Alaska.

Protagonita di Tartarughe all'Infinito la sedicenne Aza. Indagare sulla misteriosa scomparsa del miliardario Russell Pickett non rientrava certamente nei suoi piani, ma in gioco c'è una ricompensa di centomila dollari e Daisy, Miglior e Più Intrepida Amica da sempre, è decisa a non farsela scappare. Punto di partenza delle indagini diventa il figlio di Pickett, Davis, che Aza un tempo conosceva ma che, pur abitando a una manciata di chilometri, è incastrato in una vita lontana anni luce dalla sua. E incastrata in fondo si sente anche Aza, che cerca con tutte le forze di essere una buona figlia, una buona amica, una buona studentessa e di venire a patti con le spire ogni giorno più strette dei suoi pensieri.

Elizabeth Berger e Issac Aptaker hanno messo mano alla sceneggiatura.

Fonte: Comingsoon.net

  • shares
  • +1
  • Mail