High Flying Bird, ecco il trailer film di Steven Soderbergh girato con iPhone

In uscita su Netflix, arriva il trailer dell'ultimo film di Steven Soderbergh, che evoca discorsi di portata ben più ampia rispetto al mondo del basket che descrive

(Clicca sull'immagine per vedere il trailer)

Che Steven Soderbergh ci avesse preso gusto era chiaro già con Unsane, oltre che con la pletora di dichiarazioni incensanti questo suo nuovo approccio di lavoro. Alludiamo chiaramente al ricorso agli iPhone per le riprese, metodo che il regista di Ocean's Eleven ha da subito definito liberatorio. Ecco perciò il suo secondo film girato con lo smartphone di Apple, High Flying Bird, di cui finalmente abbiamo anche il primo trailer.

Incentrato sul mondo del basket professionistico, il protagonista è Ray Burke (André Holland), un agente che si sta giocando la propria carriera, in procinto di scoperchiare un vaso di Pandora che rischia di modificare irrimediabilmente alcuni assetti consolidati. Suscitando peraltro una domanda tremenda, ossia chi comanda davvero in questo sport e chi invece dovrebbe. Nel cast figurano anche Zazie Beetz, Melvin Gregg, Sonja Sohn, Zachary Quinto, Kyle MacLachlan e Bill Duke.

Soderbergh stavolta ha trovato un accordo con Netflix, perciò il suo ultimo lavoro sarà in catalogo da venerdì 8 febbraio sulla piattaforma di streaming. Presentato allo Slamdance che si sta tenendo proprio in questi giorni, le primissime reazioni sono state positive. Oramai manca poco ed anche noi avremo modo di farci un'idea; già fiduciosi circa il fatto che il senso di tale operazione non si risolverà certo nell'uso di uno strumento anziché un altro.

  • shares
  • +1
  • Mail