Box Office Italia: vola Dragon Trainer 3, bene Green Book, non sfonda Il Primo Re

Green Book insegue Dragon Trainer 3 al botteghino italiano. Bohemian Rhapsody a quota 28 milioni.

Esordio vincente per Dragon Trainer 3 al box office italiano, con 3.162.147 euro incassati in 4 giorni di programmazione. 472.483 spettatori paganti e una media di 5.665 euro a copia per il titolo Dreamworks, che ha così sconfitto Green Book. Candidato a 5 premi Oscar, il film della Eagle è partito alla grande, con 1.814.950 euro incassati, 273.265 spettatori e una media di 5000 euro a copia. Un debutto da applausi.

Ottima tenuta e un altro milione e mezzo in tasca per Creed II, che è così arrivato ai 6 milioni totali, mentre Il Primo Re, kolossal di Matteo Rovere, ha esordito in 4° posizione. 370 copie e 'solo' 930.075 euro per la pellicola 01, costata 10 milioni di euro, con 215.147 spettatori paganti e una media di 2.957 euro a sala. Non propriamente una partenza indimenticabile. Anzi. A quota 5 milioni troviamo Mia e il leone Bianco, con l'Esorcismo di Hannah Grace esordiente in sesta posizione a quota 695.187 euro. La Favorita ha nel frattempo abbattuto il muro dei 2 milioni, con Ricomincio da me a quota 1.7 milioni di euro, Glass vicino ai 4 e Bohemian Rhapsody arrivato ai 27.983.844 euro totali. Cadrà il muro dei 28 milioni.

Weekend ricco anche il prossimo grazie alle uscite de Il Corriere - The Mule, Remi, Copperman, 10 giorni senza Mamma, Le nostre battaglie, Il professore cambia scuola, A Si Biri e I nomi del signor Sulcic.

  • shares
  • +1
  • Mail